lunedì 8 settembre 2008

Almeno, fingete.


Questo post è, in un certo senso, la continuazione di quello sotto.
Ma io dico.
Io capisco tutto.
Capisco che il tuo lavoro ti fa schifo.
Capisco che è lunedì e che vorresti essere da tutt'altra parte piuttosto che seduta dietro quella cassa.
Capisco che magari non ti va a genio neanche la mia faccia.
Va bene.
Ma di quell'espressione inchiodata alla faccia, che grida: "Eccone un altro. E tu che cazzo vuoi?"comincio ad averne piene le tasche.
Se non vi viene di sorridere, fate finta.
Se non ci riuscite, se lo sforzo è sovrumano, provate ad assumere almeno un'espressione neutra.
Se ancora non vi viene, ascoltatevi questa.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...