martedì 9 settembre 2008

Consigli per gli acquisti


Non sono il tipo che si prodiga in consigli (almeno, non richiesti): in genere, lascio che ognuno si diverta a sbagliare per conto suo.
Ma oggi voglio fare un'eccezione e darvene uno.
Se usate MacOS X, acquistate la versione pro di XTorrent.
Saranno i quindici euro meglio spesi della vostra vita.
Potete credermi.
Per chi non lo sapesse, Xtorrent è un client BitTorrent.
E, sì, serve esattamente a quella cosa che tutti fanno ma che non si può dire, e senza dover utilizzare un web browser.
Ha un ottimo motore di ricerca integrato. Dall'interfaccia è possibile cercare nuovi torrent contemporaneamente su svariati motori di ricerca. Di base il programma utilizza Google e Yahoo, ma lo si può personalizzare con engine più specializzati.
Una volta trovato il file che interessa, lo si scarica con un semplice clic sul tasto download che Xtorrent posiziona vicino a ciascuno dei risultati della ricerca.
Niente pubblicità, niente navigazione tra pagine inutili. Semplice e diretto in perfetto stile MacOS.
Inoltre è possibile esplorare l'interno dei torrent e scegliere personalmente cosa si vuole scaricare (ad esempio in un album è possibile scegliere solo alcune tracce, evitando il download del pacchetto completo).
Vi ho convinti?
Quindici euro, barboni.
Li vale fino all'ultimo centesimo.

11 commenti:

Larsen ha detto...

bhe', pagare per non pagare e' un controsenso :D

e usare il comodo e leggerissimo µTorrent?

aggia' :D dimentico sempre che i fan della mela marcia godono a pagare per avere cio' che gli altri hanno free :D:D

ok, adesso massacrami pure :P

CyberLuke ha detto...

Senti, barbone, con quindici euro non ti compri manco un cd in Nice Price.
Li riammortizzi in mezza giornata. ;)
E cacciali fuori, 'sti soldi, invece di sperperarli in auto e donne.
E fatte un Mac.
Barbùn.
c:/

Larsen ha detto...

mac :D:D nono...
non accetto che qualcuno "think different" per me :D

l'hardware e' mio, e decido io che combina :D non un sistema blindato come osx...
da quando poi i programmi per le due piattaforme sono praticamente identici, non se ne parla proprio :D

e poi a me guglielmo cancelli e' simpatico :D

CyberLuke ha detto...

Io invece non voglio sapere quello che combina il computer... :D
Non me ne pò fregà de meno.
Lo deve fare e basta, non mi interessa se dentro ci sono i Gremlins che fanno il lavoro o dei processori...
E il Mac lo fa.
Non mi chiede niente...
Mi ricordo quando hp usato XP per due mesi, stavo per gettare il PC dalla finestra dalla frustrazione.

DamaCorp ha detto...

Bellissimo programma.. Peccato che quando era beta lo fornivano gratis e poi appena hanno rilasciato la versione finale hanno reso il programma shareware..

Ecco, forse avrei acquistato il programma se mi avessero detto all'inizio "Guarda, alla fine vogliamo lucrare su questa bella applicazione, però intanto puoi provarla gratuitamente".

CyberLuke ha detto...

Beh, lucrare, non esageriamo.
In fondo, è un sw che fa qualcosa.
Qualcosa che, diciamolo, ci fa risparmiare un bel pò di quattrini.
Soldi spesi molto meglio di una t-shirt Nike taroccata.

Larsen ha detto...

guarda, io ho usato smart ftp per 10 anni... sempre stato gratuito per "uso personale".
con l'ultimo aggiornamento ti davano 13 giorni per comprare il programma...
essi', era cambiata la "politica commerciale"...
e io ho cambiato il client ftp, son passato a filezilla, e bene che va.

se non avessero fatto la "simpatia" di mettere a pagamento a "tradimento" (visto che non avvertivano da nessuna parte che dopo l'aggiornamento non avrei piu' potuto usare il programma) io non avrei mai avuto la necessita' di cambiare client... affari loro :D

CyberLuke ha detto...

Ho capito, ma glieli vogliamo dare due soldi a chi si sbatte a compilà il codice? :D

DAMA ARWEN ha detto...

Mi fate spataccare... :-D

datzebao ha detto...

Mai provato VUZE di Azureus?
Molto fico...

CyberLuke ha detto...

Uhm, no, cosa fa?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...