giovedì 25 settembre 2008

Mettetevi in fila.


In questi giorni, sta andando in onda su Sky un reality show intitolato senza troppa fantasia Pam: Spirito Libero, che ha come unica, sola e incontrastata protagonista Pamela Denise Anderson, la più celebre bagnina di tutti i tempi.
Detto tra di noi, potete tranquillamente fare a meno di vederlo.
Mi serviva solo come pretesto per pubblicare una foto della donna più bella del mondo.
Tutte le altre si mettano in fila, prego.

13 commenti:

Larsen ha detto...

non concordo :D per me una donna e' fatta di carne :D non un canotto a 8psi... :D

CyberLuke ha detto...

Dio, perdonalo, perché non sa quello che dice.

Nicla ha detto...

secondo me se l'è rifatte troppo grosse la seconda volta....è non è invidia la mia...anche perchè... :P

DAMA ARWEN ha detto...

L'è URENDA!

CyberLuke ha detto...

Sì, lo so che voi femminucce la odiate...

Valexina ha detto...

ehm, mi astengo al coro del 'contro'... io le ho sempre invidiato i capelli (!) :D

spasquini ha detto...

Mah! Senti ... sarà pure bona, però non mi attira per niente. Tra labbra, seno e cervello, non so quale sia più gonfio di aria.
Mi attirano più altri tipi di donne. Che siano naturali non è un requisito indissolubile, ma come per gli effetti speciali nel cinema, i più belli sono quelli che non si vedono.

Anonimo ha detto...

GRANDISSIMO SPASQUINI!!!!!

CyberLuke ha detto...

Miscredenti.

Nussy ha detto...

Beh, da un fan degli oggetti di design fatti di plastica non poteva che piacerti la zia Pamelona... ;) Ma non avevi scritto un post adorabile sul fatto che preferivi la donna col cervello a quella bellae vuota?

CyberLuke ha detto...

Non so se Pamela sia "vuota" o "piena", e credo che nessuno che non la conosca personalmente possa dirlo. ;)
In realtà, ci sono un mucchio di pregiudizi che vedono quasi invariabilmente una persona bella come necessariamente carente sotto altri profili, e non è affatto detto che sia così.
In fondo, nel caso di Pamela o di altri divi, non è poi così importante.
Essi sono delle icone, ci sono dati solo da venerare nella loro bellezza sovrannaturale spesso levigata dal make-up o da Photoshop.
La nostra è un'epoca strana, abbiamo come miti persone che non abbiamo mai conosciuto e molto probabilmente non conosceremo mai, e in realtà è solo la loro immagine tutto ciò che abbiamo.
Passa tutto attaraverso il filtro dei media, ed è evidente che qualcosa di essenziale ce lo perdiamo, troppo sottile per restare impigliato nella rete.

datzebao ha detto...

È una delle poche donne di plastica il cui fascino, però, ai miei occhi, non diminuisce. Sarà per questo suo aspetto comunque iper-umano, sarà perché è ormai un'icona. Ma questa donna ha qualcosa in più. È l'equivalente nel look di quello che Madonna è nel canto.

Licia ha detto...

La trovo di una simpatia notevole, non ha paura di mostrarsi imbranata nella vita (ha la tendenza a me nota a mettersi con maschi un po' cretini e carogne) ed è un'animalista piuttosto attiva. Detto questo, sull'estetica concordo con Larsen. Se fossi un uomo, credo inseguirei Sandra Bullock, Debra Winger (20 anni fa) e simili. Mi piace il tipo acqua e sapone.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...