lunedì 6 ottobre 2008

A different point of view


Una vela leggera come una rivista e larga come un autobus, una rincorsa... e sei subito in aria.
Il mio primo contatto col parapendio è fatto di attesa che arrivi il mio turno, di raccapezzarmi tra l'intrico di cavi e cavetti multipli, di destreggiarmi con l'imbracatura di sicurezza, di ricordarmi le corrette sequenze dei movimenti per il gonfiaggio della vela, di essere bruscamente riportato al suolo dall'istruttore e reincamminarmi su per il pendio con tutto l'accrocco per provare un'altra volta.
Ma sono piccoli sacrifici se, un giorno, mi porteranno a volare.
Da lassù, è tutta un'altra cosa.

1 commento:

Nicla ha detto...

sei tu nella foto? uao che coraggio...io invece non potrei mai volare...troppa paura del vuoto. Il mio elemento è l'acqua.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...