lunedì 6 ottobre 2008

Edizione speciale, no, specialissima, anzi... di più

A maggio ho visto Iron Man al cinema, e lo giudicai un film sui supereroi più che onesto, con dialoghi una volta tanto che non sembravano scritti da un quindicenne, effetti visivi notevoli, storia che tutto sommato si regge anche in piedi.
Nei miei scaffali conservo cazzate ben peggiori di questa, quindi, visto che la uscita in dvd è prevista per domani, credo che lo acquisterò.
Il punto è: devo precipitarmi ad acquistare la lussuosa “special edition” doppio disco già domani o aspettare?
Già, perché al momento dell’uscita sul mercato, le case di produzione ci convincono di metterci di fronte l’Unica Scelta, e cioè tra l’edizione da poveracci a disco singolo che ha come unico extra un inutile trailer da sessanta secondi e quella figa a doppio disco che ha tutto, comprese le foto della prima comunione del regista. Spesso, poi, lo scarto di prezzo tra le due è anche minimo, roba di sei o sette euro, e scegliere diventa facile. Ce ne torniamo a casa alleggeriti di quello che una volta era un vermiglio biglietto da cinquantamila ma con sottobraccio la nostra Special Edition.
Poi, però.
Sei mesi dopo, magari in occasione del Natale, ecco che scopriamo che la nostra Special Edition non è più poi così speciale. Perché, nel frattempo, è uscita la Definitive Edition: scatola d’alluminio imbutato, tutta una nuova serie di extra e adesivo con ologramma (invento). Il tutto offerto allo stesso prezzo della nostra vecchia Special Edition.
Se poi si ha la pazienza di aspettare ancora, magari un paio d’anni, non è assolutamente escluso trovarsi di fronte l’Ultimate Edition. Cofanetto extralusso a forma di elmetto di Iron Man, rimasterizzato, scene tagliate, scene inedite, easter egg, featurette, documentari, finali alternativi, foto di scena, più qualsiasi altra cosa possa venirvi in mente.
Credete stia esagerando?
Contate le edizioni di Terminator 2. Quante volte ci è stato riproposto, edizione singola, doppio disco, ricopertinato, rimasterizzato, edizione speciale, edizione definitiva, edizione integrale, edizione ultimate?
Francamente, comincio a sentirmi preso per i fondelli ogni volta che leggo Special edition sulla copertina.
Non sono rari i casi in cui esiste solo la special edition e non la normal edition.
Oppure quando leggo limited edition, ad esempio sui dvd della trilogia classica di Star Wars riediti un anno e mezzo fa nell’originale versione cinematografica: così limitata che ancora oggi affollano gli scaffali del più scalcinato dei Blockbuster di periferia.
E chi si è precipitato a comprarli per tema che finissero esauriti in breve tempo?
Come dovrebbe sentirsi, se non preso per il culo?
PS Qualcuno poi dovrebbe spiegarmi perché all'estero si vendono cose sfiziose come questa e da noi no.
PPS Comunque, l'edizione a doppio disco di Iron Man sembra gustosa. Si accettano regali.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Non abbiamo gli stessi gusti e comunque un regalo del genere sarebbe un'offesa all'intelligenza di chi lo riceve!

CyberLuke ha detto...

Eh?

Larsen ha detto...

bho? :D

cmq io gli unici cofanetti che prenderei sono il signore degli anelli e battlestar galactica che non e' ancora completo pero' :-(

il resto e' fumo negli occhi...

Nussy ha detto...

Cofanetti cofanetti...l'ultima volta mi sono incapricciata per avere le tutte le serie di star trek originali voyager e enterprise in testa...le compravo e me le facevo regalare un pò per volta...ma in questo lasso di tempo (a dir tanto 2anni) hanno cambiato 2 volte il layout grafico e il supporto del pack. Sono volate litanie e mi sono affidata all'amico bittorrent... eccheccavolo!

Nicla ha detto...

ah tutti quei bei cofanetti laccati e sbarluccicanti....sbav!
comunque le tue parole contengono perle di saggezza...bastardi delle case di produzione!! maledetti!aaah voglio i cofanetti!!!hi hi!!