venerdì 3 ottobre 2008

Non sarà troppo?

Lo ammetto: sono un banale maschio medio che trova che i pantaloni a vita bassa siano una delle invenzioni migliori dell'ultimo decennio, a ex aequo con l'iPod e i voli low-cost comperati su Internet.
A molte donne stanno benissimo.
Adoro la zona tra l'ombelico e l'inguine.
E i fianchi, morbidi e curvi come la cima di un pandoro appena tolto dal cellophane.
Ma...
...oziosamente mi chiedo...
...questo nuovo modello (disegnato dalla stilista Sandra Tanimura)...
...non sarà troppo?...

10 commenti:

datzebao ha detto...

Sì, è troppo.

Lavinia ha detto...

No, di più.

DAMA ARWEN ha detto...

O_O


...

spasquini ha detto...

AH!AH! Non è mica tanto diversa da quelle che si vedono in giro che magari non è un pezzo unico col pantalone ma veramente portano la mutanda fuori ...

Il brutto dei pantaloni a vita bassa è che MOLTE donne non possono portarlo, non è bello da vedersi.

CyberLuke ha detto...

Uhm... non mi avete ancora convinto.
Continuo a pensare che siano un ottimo acquisto.

ivO ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ivO ha detto...

SONO BELLISSIMI! Purtroppo costeranno tantissimo, altrimenti ne comprerei una decina di paia e li distribuirei a tutte le ragazze meritevoli di averne un paio (il mio giudizio è insindacabile). tutte tranne la mia ragazza... e che volevate vederle il culo???? EH? ;)

CyberLuke ha detto...

Nient'affatto, non costano tanto.
Sanna, l'azienda brasiliana che li produce, li distribuisce online al prezzo di circa 56 euro e il suo mercato principale è il Giappone.

Larsen ha detto...

il problema e' che la vendita dovrebbe essere controllata: senza certi requisiti, non li puoi comprare :D

gia' di triplepanze di fuori e fianchi a ciambella se ne vedono pure troppi...

una cosa buona dell'inverno e' che ste cose spariscono :D

Nicla ha detto...

@_@ l'unica cosa certa è che li possono mettere le super magrissime e basta...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...