domenica 30 novembre 2008

Vieni, mio bel gatto

“Vieni, mio bel gatto, sul mio cuore innamorato;
ritira le unghie nelle zampe,
lasciami sprofondare nei tuoi occhi
in cui l'agata si mescola al metallo”.
Charles Baudelaire

“Mi dà sempre un brivido quando osservo un gatto che sta osservando qualcosa che io non riesco a vedere“.
Eleanor Farjeo

“Io non conosco il gatto. So tutto sulla vita e i suoi misteri ma non sono mai riuscito a decifrare il gatto“.
Pablo Neruda

“I gatti sono stati messi al mondo per contraddire il dogma secondo il quale tutte le cose sarebbero state create per servire l'uomo“.
Paul Gray

“Dio ha creato il gatto per procurare all'uomo la gioia di accarezzare la tigre“.
Joseph Mery

3 commenti:

Angel-A ha detto...

Vè che belli... ^_^
E bellissime anche le citazioni.
Io ne ho anche un'altra... "Come quell’ enormi sfingi distese per l’eternità in nobile posa nel deserto sabbio, essi scrutano il nulla senza curiosità, calmi e saggi." (Charles Baudelaire)
Ti piace? :)

Nicla ha detto...

Quella di Baudeleire la conoscevo pure io! ^___^

Gin Castelli ha detto...

Ma quanto bella è la prima foto?
Anch'io adoro i gatti; passerei ore a osservarli :-))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...