lunedì 23 febbraio 2009

L'originalità si paga...

Cosa notate nelle copertine dei sei romanzi qua sopra?
Forse che, a parità di tematiche trattate, le soluzioni adottate dai grafici editoriali finiscono con l'assomigliarsi un po' (troppo)?
Poi, intendiamoci... bellissime da vedere (non credo che sia necessario essere dei feticisti per apprezzare delle gambe femminili in tacchi alti), ma un filo di originalità in più, tanto per uscire dal mucchio, a mio avviso non guasterebbe.
PS Va anche detto che progettare la copertina di un romanzo è un lavoro pagato pochissimo... e, come si dice, ottieni ciò per cui paghi.

6 commenti:

spasquini ha detto...

Io invece notavo un'altra cosa: ben due copertine riportano al scritta SHOKKING ... ma non si diceva SHOCKING ?

spasquini ha detto...

Vedi?
http://it.wikipedia.org/wiki/Rosa_shocking

Dama Arwen ha detto...

Troppo ROSA in tutte..
disgustibus :-S

Roberta la Dolce ha detto...

Beh, ti dico solo che uno di quei libri ce l'ho anch'io... Ma non ti dirò mai quale!! ;-)

In effetti, è un soggetto un pò facile... scivolare nel banale è tutt'altro che insolito, in certi campi.
Bella osservazione, cmq!

Nicla ha detto...

°_°


non ci avevo mai fatto caso...e un paio di questi li ho anche visti in libreria...

(e mi sembrava sempre lo stesso :O...forse li ho visti tutti e 6 e non mi sono mai accorta :-P)

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...