martedì 3 febbraio 2009

Guarda e impara, 11

Ho già avuto modo di dire su questo blog (vedi post con il tag pubblicità) che i buoni creativi in Italia non manchino.
Che siano regolarmente frustrati da clienti retrogradi e direttori marketing cagasotto (sempre italiani), è un'altra triste realtà che non ho mancato di sottolineare.
Eccone un'altra dimostrazione, tanto per passare in allegria (?) cinque minuti di questa mattinata di febbraio color fango.
La campagna che vedete in apertura è stata realizzata per Otrivin, un piccolo spray per liberare le vie respiratore, da Guido Cornara, Agostino Toscana (direttori creativi), Luca Pannese (art director) e Luca Lorenzini (copywriter) di Saatchi&Saatchi Milano.
Il claim recita, semplicemente: naso tappato?
Cliccate QUI per vederla grande.
Ben fatta, divertente ed elegante.
Ed italianissima.
Salvo che per il mercato di destinazione.
Anche se è una vecchia storia, ho ancora difficoltà a farmene una ragione.

2 commenti:

Dama Arwen ha detto...

UH!
Luca Pannese... art director di Milano... è il fratello di Fulvio! ;-)

Angel-A ha detto...

Bellissima!!!! :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...