lunedì 2 marzo 2009

Chi guarda più lontano?

Microsoft ha recentemente messo in circolazione questo video, che offre una panoramica piuttosto suggestiva di come potrebbe essere trasformata la nostra vita da qui a dieci anni con l'utilizzo intensivo di tecnologie come il multi-touch o Surface, di cui avevo già parlato.
È tutto tranne che utopistico... ed è un'integrazione a mio avviso per niente intrusiva e anzi, del tutto auspicabile, di una tecnologia che potrebbe migliorare le nostre vite, nelle cose di tutti i giorni.
Vi consiglio di dargli un'occhiata e far lavorare la vostra immaginazione.
Un ultimo, acido commento...
Dovrebbe essere Apple, e non Microsoft, a pensare a queste cose.
Che stai facendo, Apple?
Stai pensando a un nuovo iPod rosa confetto?

5 commenti:

Anonimo ha detto...

alcuni concetti richiamano da vicino il tavolo/schermo del direttore nel film "the island"...
ovviamente tutta una serie di altre cose arrivano da "minority report".

cmq il grosso del lavoro mostrato e' riconducibile al surface.
l'utilizzo massiccio di chip rfid negli oggetto di uso quotidiano, potrebbe decisamente rendere utile un sistema tipo surface.
senza contare poi che ci sono gia' i primi caricabatterie per cellulari ad induzione... in questo modo per esempio, appoggi il tuo cell sul tavolo, esplori i contenuti ed interagisci, e allo stesso tempo lui si ricarica.

larsen

CyberLuke ha detto...

Ecco, dovremmo smetterla di guardare a quei film come fantascienza, come utopie: quelle tecnologie sono già ad un avanzato stadio sperimentale, e sono ben più che un mero esercizio di stile.
A questo punto, non mi importa se sarà Microsoft, Apple o Zoppas ad implementare questa tecnologia... purché arrivi e sia accessibile a tutti.

peter rey ha detto...

Forse è già cominciata l'era post-jobs.

Matteo Scandolin ha detto...

Non so, a me 'ste cose fan venire in mente quell'articolo che ti ho linkato, sui concept. Strabiliante quello che mostra il video, ma a me interessa più quel che si può fare oggi. Io giro con l'iPhone e mi sembra già una conquista notevole, visto che fino a poco tempo fa non c'era molto simile a lui.

I miei due centesimi.
^_____^
MS

CyberLuke ha detto...

Ho avuto l'iPhone (anzi, due): poteva essere il device definitivo e invece si è preferito "castrarlo" in dozzine di modi diversi, per portare a casa qualche milione di dollari in più e blindarsi nei propri standard.
Ma il vero progresso non è in queste politiche.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...