mercoledì 4 marzo 2009

[Recensione] Cosmic Motors


Cosmic Motors è un volume squisitamente inutile.

A un primo, superficiale esame, sembra l'ennesimo libro fotografico sui bolidi da corsa, tanto avvincente quanto vedere la stessa monoposto sfrecciare per la cinquantesima volta lungo lo stesso rettilineo.
Ma basta soffermarcisi un attimo di più, e direte: "Un momento... questa roba non esiste. Anzi, non può esistere".
Difatti, non esiste... ma l'illusione generata dal bravissimo Daniel Simon è perfetta.
Costui usa il 3D e Photoshop come nessun altro per farci strabuzzare gli occhi davanti un'incredibile galleria di mezzi (automobili da corsa, motociclette e altri, sconcertanti veicoli) per i quali Marinetti, il padre del futurismo, avrebbe dato di matto.
È un'operazione inutile, come dicevo... tranne che per farci sognare, e allora, all'improvviso, diventa inestimabile.
Cosmic Motors lo trovate in vendita un po' dappertutto on-line. È stampato meravigliosamente e ha un costo contenuto (QUI lo trovate a partire da venti euro).
Se siete anche solo vagamente appassionati di motori o di fantascienza, è il libro che fa per voi: se poi le due passioni si arrotolano su un'unica persona (Larsen?) è il libro della vostra vita.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

uhm... magari ci faccio un pensierino...

ma t'assicuro che girare per forum "specifici" e' meglio di qualsiasi libro.
alla fine li sono raccolte le opere di un solo autore, con tutti i limiti che questo comporta.
e' interessantissimo invece vedere le divese impostazioni stilistiche che, anche solo il vivere in una diversa parte del mondo, inevitabilmente condizionano le opere di autori molto diversi tra loro.

grazie per il pensiero cmq :D

larsen

Sauro ha detto...

Anche a me solletica l'idea di acquistarlo ...

Però concordo con Larsen sulla rete, e a tal proposito ti segnalo questo blog:
http://conceptships.blogspot.com/

in cui settimanalmente ci sono nuovi arrivi ... è pesante da caricare, inizialmente, ma ne vale davvero la pena.

Anonimo ha detto...

esattamente quello che intendevo sauro!

larsen

CyberLuke ha detto...

Ah, visto: ci sono soprattutto astronavi, molto ben disegnate, in effetti.
Anche se in maggioranza sono chiaramente delle splendide illustrazioni, ma inconfondibili con una fotografia.
Quello che, invece, mi ha preso di Cosmic Motors è il livello di fotorealismo... ecco, quello mi attizza di più. ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...