giovedì 23 aprile 2009

Fantasia a briglia sciolta.

Vi ho già parlato di Yes, il deludente nuovo disco dei Pet Shop Boys e della sua splendida, geometrica copertina.
Come sempre più sovente accade (uno dei benefici effetti collaterali della pirateria, se volete la mia opinione), anche Yes è uscito nei negozi in due versioni distinte: una "light" contenente le undici canzoni della tracklist e null'altro, e una "hard" con un secondo cd con numerosi remix.
Le due versioni si distinguono facilmente per le copertine... una bianca, l'altra nera.
Ora, quasi contemporaneamente, è apparso nei negozi anche il nuovo lavoro dei Depeche Mode, Sounds of the Universe, altrettanto deludente a dire degli appassionati (io non saprei dire avendo smesso di ascoltarli con Violator).
Anche questo in double edition... una light e una con dvd incluso.
E, d'accordo... le due copertine saranno anche sostanzialmente diverse... ma vorrei solo capire se c'è una moda di cui non mi ero accorto.

3 commenti:

laFra ha detto...

si sa che il nero snellisce mentre il bianco non nasconte i kili di troppo... la confezione contiene due CD ma deve sembrare "magra" come l'altra.
E questo nella moda ha sempre funzionato :p

Dama Arwen ha detto...

Doh!

O_o

Antonella ha detto...

La soluzione è semplice!
Pet Shop Boys e Depeche Mode.
Stesso grafico!
LOL!
XD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...