mercoledì 29 aprile 2009

Magari sarà una cazzata...

...ma io Generazione 1000 Euro me lo vado a vedere.
Il romanzo mi era piaciuto molto, ed era andato giù come un bicchiere d'acqua fresca. Lo consiglio a tutti.
E poi, il regista è Massimo Venier... che con la saga di Aldo, Giovanni e Giacomo ha dimostrato di saperci piuttosto fare.
Peccato la locandina, ennesima zozzeria all'italiana e uso di Photoshop da metterli alla gogna. Persino la copertina del libro era migliore.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

mille euro al mese? magari averceli avuti. forse a qualcuno sfugge che mille euro sono ormai un traguardo di benessere.

personalmente ho lavorato come guardiano notturno full time a 927 euro al mese, tutto legale, contratto CCNL.

e lasciamo perdere il fatto che il posto fosse precario.

CyberLuke ha detto...

Generazione 1000 Euro, almeno il romanzo, il film non so, affronta proprio questi aspetti.
E se ad una parte diverte, dall'altra inquieta perché è tutto vero... altro che "reality show".
E comunque, ho lavorato anche a meno di quella cifra... diciamo gratis?

Roberta la Dolce ha detto...

Lasciamo stare il discorso lavorare gratis...troppe volte mi ci hanno fregata!!
Ti chiamano, ti dicono "le tue foto sono belle, avremmo un lavoro per te", ma gli accordi sono solo verbali ed è lì la fregatura... o la SOLA, come si dice da queste parti.
Il mio suggerimento è non accettare nessun lavoro, seppure piccolo, se non ci sono due righe... quando ho provato a rivalermi sul cliente insolvente, il mio avvocato mi ha detto: "Puoi provare che questo tipo ti deve dei soldi?"
E io sono sbiancata: "ma come, lo devo provare io?"
Altro che 1000 euro al mese... :-(

Anonimo ha detto...

Se puoi provare che le foto sono tue, potresti fargli causa per averle usate senza permesso.

Peccato che gli avvocati costino, e che i tempi della giustizia siano tutt'altro che certi...

Licia ha detto...

Ci recita Carolina Crescentini. Ottimo motivo per risparmiare i soldi del biglietto, quella lì dovrebbe guadagnare moooolto meno di 1000 euro al mese per come recita...ma si vede che altre cose le sa fare...

CyberLuke ha detto...

Non so chi sia la Crescentini... ma provo a non farmi condizionare troppo dall'attore/ice e concentrarmi più sulla storia.
Prendi Giorgio Pasotti, per esempio: avevo un grosso pregiudizio su di lui, ma quando lo vidi in Volevo solo dormirle addosso mi sorprese piacevolmente.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...