martedì 19 maggio 2009

Dimmi che tacco osi e ti dirò chi sei.

Ci sono tanti modi di suddividere l'umanità quanti sono i remix di un pezzo di Madonna: finché ne volete.
Per esempio (per voi donne): l'altezza preferita dei tacchi.
Osservate questo schemino (cliccare per ingrandire) che mi sono divertito a fare in dieci minuti di meritato ozio.
Tacco 5: vecchia zia. Appena più sexy di una pantofola.
Tacco 8: vorrei ma non oso. Da ufficio. Praticamente, non si nota neppure.
Tacco 10: wannabe. Si comincia a ragionare: gli uomini si voltano.
Tacco 12: sexy. Non ci piove. Oggi come ieri e come domani.
Tacco 16: rampante. Ai limiti dell'usabilità. Richiede molta pratica. E stoicismo.
Tacco 20: pazza furibonda. Non pensateci neanche di camminarci. Siamo nelle flange più estreme del fetish. Eccessivo persino per me.
Personalmente, sono un fan del dodici... ma incursioni nel sedici, se sapientemente indossato, sono comunque apprezzabili.
E adesso buttate via quelle orrende espadrillas.

PS Il video qui sotto è per tutti/e coloro che sostengono che con i tacchi non si possono fare un mucchio di cose, tra le quali correre.
Come a dire: basta volerlo.

55 commenti:

Alex McNab ha detto...

12 tutta la vita, concordo!
E abbasso le ballerine, che saranno comode ma assolutamente antiestetiche! Picchierei con piacere chi ha lanciato la moda...

CyberLuke ha detto...

Le ballerine sono come i calzoncini corti per i ragazzini.
Saranno comodi, ma compiuti gli 11anni è meglio procurarsi qualcosa di più adulto.

Matteo ha detto...

Concordo, le ballerine fanno schifo. Però alla scarpa coi tacchi preferisco altre cose, che so... stivali scamosciati (con o senza tacchi) o anche a volte delle nike silver sapientemente indossate :)

CyberLuke ha detto...

"sapientemente indossate"??
E sarebbe a dire?... :D

Licia ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Licia ha detto...

Piedi nudi no eh? ;-)

Angel-A ha detto...

Bhe, sotto i 10 cm in effetti i tacchi hanno poco senso... tanto vale mettersi le Nike!
(quindi sono tra le tue preferite? ^__^ )
Cmq sei proprio un feticista, tu, eh!

CyberLuke ha detto...

Lo dici come se fosse una brutta cosa.

Roberta la Dolce ha detto...

Le ballerine, no, per carità!!! Fanno sembrare i piedi delle canoe.
Ma anche un tacco 16 è una mezza follia... se si pensa di farci qualcos'altro oltre che starsene sedute ed inquadrate in qualche talk-show, semplicemente non si è realisti.
FIno al 12 ti appoggio, seppur per brevi periodi... oltre è un inutile calvario! ;-)

Angel-A ha detto...

No, non e' una brutta cosa... ;)

Dama Arwen ha detto...

Io ho un finissimo piede da cenerentola! E i miei piedi non sono certo canoe con le ballerine!
Anzi, mi stanno benissimo!

W le ballerine!
W le Nike Silver!
W gli stivali con e senza tacchi!

Abbasso tutti i tacchi oltre il 7!!

Cyber, ti assicuro che ho scarpe con tacchi 5/7 così fini, deliziose, fashon che ti piacerebbero nonostante siano molto meno di un banale e volgare tacco 12!

Ma come fate voi donne ad amare tacchi, borse e tutte le puttanate femminili simili??
Mistero! :-)

E voi ometti non capite un fico secco! O meglio.. siete FISSATI. Troppo

CyberLuke ha detto...

@Dama: sarà per questo che ti vedo solo come una cara amica? ;)

Simone ha detto...

Il video che hai postato ha qualcosa di magico ^^.

Simone

Luca B ha detto...

dal punto di vista ortopedico devono essere un dramma... un paio di birkenstock o simili per me va benissimo.

CyberLuke ha detto...

Chi ha inventato le Birkenstock dovrebbe essere esiliato su Plutone.

Roberta la Dolce ha detto...

No, le Birkenstock no!! Allora, sul serio, tanto vale a piedi nudi... a tutto c'è un limite. ;-)

attila ha detto...

Mi iscrivo al partito delle birkenstock e delle ballerine fantasione.
Okay, ululate pure di disprezzo.
Penso che dipenda dall'idea di femminilità, io preferisco le ragazze tranquille, sciolte, disinvolte, gente che non sta lì a pensare più di tanto "Oh, ma come sembro ma piacerò, ma sarò all'altezza del look delle altre?"
Le fatalone perfettine ultrasexy mi mettono ansia e un vago senso di incredulità.
Sono confortato nel mio credo dalla constatazione che fuori dall'Italia questo tipo di donne sono la stragrande maggioranza.
E infatti sulle italiane che si mettono il vestito da sera anche per andare a buttare l'immondizia circolano parecchie barzellette.

paola ha detto...

Ma andate a cag...
Andateci in giro voi tutto il giorno con un tacco 10, neanche vi rendete conto della sofferenza.
E perché poi? per essere sexy agli occhi maschili?
Ma figuriamoci, tanto gli uomini si allertano anche per una spallina di reggiseno che cade...
Ma c'avremo qualcosa di meglio da fare nella vita che essere delle bamboline sexy o no?

Angel-A ha detto...

x Paola: Bhe, io i tacchi li porto da una vita e non è tutta sta sofferenza... è anche questione d'abitudine.
E credo poco alla storia che siano un'arma di seduzione... tanto, se a uno non gli piaci, non gli piaci manco con le scarpe col tacco! ^__^

CyberLuke ha detto...

@Attila: abito da sera per gettare l'immondizia??Ti prego, dimmi in quale città abiti. Qui a Roma è il regno della ciabatta strascicata.
@Paola: io non generalizzerei...

Taka ha detto...

io aggingerei anche un bel sandalo da schiava con allacciatura al polpaccio tutto bello aperto col tacco orgasmico... *sbav*

(ma questa non me l'avevi già sentita dire? starò invecchiando? -.-)

Roberta la Dolce ha detto...

Taka, anch'io ho un paio dei sandali che descrivi... ma bisogna stare ATTENTISSIME all'effetto "insaccato"... ;-)

kasia ha detto...

Confermo quello ke dice paola, donne italiane sempre messe come bamboline sexy. ma prendete davvero tutti questi uomini? E che ci fate, perché state sempre sole invece?

paola ha detto...

no, davvero, per capire, propongo un referendum per sole donne:
per voi quali sono le qualità più importanti per una donna?

Sceglierne tre in ordine decrescente d'importanza tra: bellezza, competenza, cultura, gentilezza, indipendenza, intelligenza, sensualità, serenità.

Roberta la Dolce ha detto...

A prescindere che essere sexy o meno non significa indossare tacchi alti o meno... io mi vesto in un certo modo in primis per piacere a me stessa. Se dovessi scegliere il mio abbigliamento in funzione dei gusti di un ipotetico "uomo medio", come dovrei vestirmi, esattamente?
E' una questione che non mi pongo, personalmente.
Credo di avere il mio stile, che spesso segue l'istinto del momento, e non ne faccio uno strumento per accalappiare gli uomini.
Ho un debole per le scarpe, sì, ma questo fa di me automaticamente un individuo superficiale?
Come diceva Luke, è facile generalizzare, e subito dopo giudicare. ;-)

george ha detto...

Ahhh, la vecchia scusa: mi vesto per piacere a me!!! Bellissima, funziona sempre.
Strano come poi coincidono i gusti no?
Quello che arrapa un uomo guarda caso è sempre quello che le donne libere scelgono per significare la propria libertà.
Vedi minigonne, perizoma a vista, wonderbra, autoreggenti, magliette scollate, camicette trasperenti, scarpe con il tacco e sandali da schiava.
Non bisogna neanche scomodare la semiotica.
E' che siete schiave e manco ve ne accorgete.
Che poi è la cosa migliore, dal punto di vista dello schiavizzatore, ovvio.
Un lavoro perfetto.

Roberta la Dolce ha detto...

George, tu naturalmente sai benissimo cosa c'è nella nostra testa, giusto?
La donna si è mortificata x secoli grazie a una società che la voleva tappata in casa a badare ai figli e al massimo la domenica in chiesa, e ora, nell'ultimo mezzo secolo, che ci siamo guadagnate (almeno) il diritto di vestirci come ci pare e piace, c'è sempre qualcuno che ha da ridire.
Ma tacete, uomini & donne.

Angel-A ha detto...

Ma farne una semplice questione di gusti no, eh? :P
Comunque quoto Roberta al 1000%.

Luisa ha detto...

E' cambiata solo l'apparenza, la sostanza è la stessa.
Le donne in Italia non hanno nessuna funzione sociale, a parte far divertire gli uomini.
Andatevi a guardare le statistiche sulle cosiddette pari opportunità, Italia Vs Europa.
Oppure basta sentir parlare il premier, lui sì che le donne italiane le sa capire.

giuseppe ha detto...

Diritti guadagnati dalle donne dopo vent'anni di lotta femminista:
vestirvi come vi pare, scopare in giro quanto vi pare.

Noi comunque vi ringraziamo assai, adesso facciamo una vita molto più facile e risparmiamo pure un sacco di soldi.

Continuate così.

Maura ha detto...

Che cavolata.
Come fate a fermarvi ai soli vestiti?
Sul serio pensate che guardando come si veste qualcuno/a siete già in grado di dire il perché e il percome?
Che psicologia da "Cosmopolitan", la vostra...
@Giuseppe: quelli come te è notorio che la vedono solo dipinta. Continua pure tu così.

mawi ha detto...

Scusate, sono un funzionalista fondamentalista.
Non capisco bene, a che servono i tacchi alti?
Le donne non posso camminare come tutti gli altri bipedi del pianeta?
Perché devono assumere quella postura incredibile, una camminata degna di un incidentato (molto ben raffigurata dal video postato) e massacrarsi le estremita?
Che funzione ha tutto questo?

giuseppe ha detto...

Ah, sì, come cristina del grande fratello, la tettona rifatta con la sesta, che rimproverava gli altri dicendogli: no, perché tu tu fermi alle mie tette e non badi alla mia personalità.

Comunque grazie per la preoccupazione, ma la vedo e la maneggio abbastanza frequentemente.
Cos aperaltro niente affatto difficile in questi tempi di generosità femminile.

Angel-A ha detto...

Sono d'accordo con te, Luisa: questa è l'Italia che ci ritroviamo.
Ma, correggimi se sbaglio: abbiamo pure noi il diritto di voto, no? E siamo quanto se non di più degli uomini, giusto? E allora perché ce ne mandiamo così poche, di donne, in parlamento?
Sai quante amiche (amiche è una parola grossa) che hanno votato il nano, e manco si accorgono di quanto sia schifosamente maschilista?
Giuseppe: ma che sfigato cosmico che sei.

Nicla ha detto...

Io s ono sexy come una pantofola e me ne vanto! Hihiihihi!

CyberLuke ha detto...

@Mawi/Maurizio: voi funzionalisti siete divertenti quanto una chiave inglese regolabile. ;P
E poi, non eri tu il fan del perizoma?

mawi ha detto...

La comunicazione dei vestiti riflette e rappresenta l'identità dell'indossatore?
Questione interessante.
Dato che si tratta di una scelta non coatta, libera, equivale all'elaborazione di un messaggio.
Direi quindi di sì. Chi sceglie di vestirsi in un certo modo si autorappresenta in modo fedele.
Scusate la banalità.
Quindi perché noi uomini non ci dovremmo fermare ai vestiti?

Maura ha detto...

Quelli come la Cristina del GF sono quelli che si accompagnano ai Giuseppi di questo mondo.
Tutto torna.
Per fortuna non ci sono solo loro.

giuseppe ha detto...

Sì, sono uno sfigatone, uso parole come "femminismo" e "diritti".
Sfigato e anche anacronistico e depresso.
Ovviamente.
Comunque se le donne italiane pensassero con la loro testa metà del parlamento sarebbe composto di donne, e forse avremmo anche ministre non concubine.
Oppure addirittura ministre brutte.

Oddio che ho detto che ho detto!!!
Scusate, non lo faccio più
perdonami amministratore, non mi censurare, non userò più l'immorale aggettivo.

CyberLuke ha detto...

@Mawi: se io dovessi giudicarti da come ti vesti, non ti farei pulire manco il mio parabrezza.

mawi ha detto...

Vado pazzo per le chiavi inglesi regolabili. Sono meccanismi magici, no?

mawi ha detto...

Preparati, la prossima volta che ci vedremo avrò dei bellissimi pantaloncini corti al ginocchio color caki.
Mi si sono un po' spelati i polpacci dall'ultima estate però, riuscirai a sopravvivere?
Ah, con sotto le ciabatte finte birkenstock, chiaro.

CyberLuke ha detto...

Ahahahahah che orriduomo :D

Matteo ha detto...

Ma perché ogni cazzata trascende nelle ferite sociali?

giuseppe ha detto...

Perché è tanto divertente sentire quello che pensano le persone e come risolvono i loro conflitti di programmazione.

(tu lo sai, no? la famosa dissonanza cognitiva)

Anonimo ha detto...

nessuno pero' in 45 post di delirio politicoculturalfemministestetico ha messo in risalto qual'e' il fine ultimo dei tacchi 12!!!!

ovvero alzare il culo!
la stessa donna, a pieni nudi, o con tacco 12 cambia come la notte e il giorno...

come al solito vi siete persi in fulcro della questione :D

Larsen

CyberLuke ha detto...

@Larsen: pur non essendo un gran cultore delle terga femminili, non posso che rimarcare con te (e Matteo) la deriva presa dalla discussione.
Per non parlare della bellezza del piede arcuato rispetto quella di uno spiattellato al suolo.

Anonimo ha detto...

bhe' luca :D un bel culo mette allegria c'e' poco da fare :D

Larsen

Licia ha detto...

Sarò postfemminista...ma metto i tacchi UNA volta l'anno per sbaglio. E non sono single dal... 1985...credo... conosco una marea di piacione che vestono veramente sempre in tiro... e che vengono mollate sistematicamente per una "cozza" come me che si rilassa e cammina normalmente. La sensualità è nella testa, non nelle scarpe!

CyberLuke ha detto...

Licia, è un fatto che tutte 'ste piacione in tacchi alti che millanti non me le hai mai presentate (a parte Marily, forse).

leonardo ha detto...

Grande Licia.
Finalmente una che dopo 50 commenti parla la mia lingua.


(maschio stufo delle fichette inutili)

Taka ha detto...

Minchia Cyb, un successone sto post! ^o^

resterà negli annali...

Nicla ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Nicla ha detto...

Dicevo (mi ero espressa un po' male nel post di prima): 53 commenti per un post frivolo sono un indice dell'umanità! ^____^

Licia ha detto...

@Cyberluke: Marily è un PARADIGMA del fatto che se una donna si concentra troppo su come è conciata non è in grado di dire una sola parola di senso compiuto. E ne conosco molte altre, ma non riesco a chiamarle amiche e visto che tra te e mio fratello Marily è scomparsa nel nulla...(troveremo il cadavere stile Dexter?)
Mi lascia interdetta la semplice idea che siamo così "tornati indietro". Io tornerei in piazza a bruciare reggiseni, vuoi mettere quanto è sexy una bella fanciulla SENZA scarpe e senza costrizioni di sorta?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...