martedì 5 maggio 2009

Exposed!


C'è qualcosa che intriga la mia curiosità più dell'origine dell'universo e del finale dell'ultima stagione di Lost.
Sono le borse delle donne.
Un oggetto di uso comune che, non ne ho mai fatto mistero, invidio ogni qualvolta devo spostarmi e non so dove ficcare telefonino, iPod, occhiali da sole, guanti, mazzi di chiavi, navigatore satellitare, cd, cuffie, fotocamera, schede di memoria, pezzi di carta.
Non riesco a munirmi di borselli e marsupi per un'istintiva avversione verso codesti ibridi orpelli, e mi rassegno a ficcare tutto nelle tasche... ma l'invidia rimane.
E la curiosità, certo.
So che là dentro, occultato in anonime tracolle o in griffatissime pochette, c'è di tutto.
Di tutto.
Bene, qualcuno si è preso la briga di ficcare il naso in cinquanta borse femminili... e a mostrare all'universale sguardo indiscreto del web tutto il loro contenuto, maniacalmente disposto.
Le foto sono QUI.
È stupefacente quello che ci tengono dentro.
E anche un po' inquietante.
Alcune cose me l'aspettavo, altre decisamente no.


10 commenti:

Alessandra ha detto...

Su flickr ci sono parecchi gruppi che raccolgono queste fotografie e sono veramente molto frequentati, ho messo una fotografia della mia borsa e, non ne vado fiera, ma è la più vista del mio album. Pazzesco quanto ci piaccia farci gli affari degli altri!

Nicla ha detto...

Mitico questo post e mitica la ragazza con il pugnale nella borsa :O
eh eh!

Bellissimo qusto sito...e parla una Mary Poppins ambulante. In inverno ancora ancora, ma d'estate come dice un mio amico ho la bisaccia! Eh eh eh!

Antonella ha detto...

WoW! Mica male il pugnale in borsa! Potrebbe sempre servire! :P

---

Io ultimamente giro con 3 borse.
Una con gli effetti personali,
uno zaino con portatile, raffredda portatile, mouse, penne e pennette varie, un cavo di rete, vari cavetti usb e addirittura un cavetto telefonico oltre che un paio di libri e notes per schizzi e appunti.
La terza borsa è quella jolly, nel senso che a volte ce l'ho altre no. È quella con il pranzo.

Puo bastare? :D

--

@Luca - borselli e marsupi sono indubbiamente poco belli allo stesso modo di tasche gonfie e stracariche di cose. Forse potresti prendere un piccolo zainetto, anche di quelli che si portano a tracolla.

Sauro ha detto...

AhAH! Verissimo! Ed il bello è cheper trovarci qualcosa dentro impazziscono pure loro ...

Mai visto una donna che mescola il contenuto della borsa, convulsamente, alla ricerca del telefonino, il quale sta disperatamente ululando la sua richeista di attenzione?

Io mi porto sempre in giro uno zainetto da moto, compatto, robusto, multitasca, dove al suo interno celo il netbook, alimentatore, mouse, blocco appunti, libri vari, fogli stampati ecc.. ma da buo maschietto, il portafogli, le chiavi ed il portamonete, sempre in tasca dei pantaloni.

Roberta la Dolce ha detto...

Lo vuoi proprio lo strip-tease della mia borsa?
Allora:
- telefonino
- 2 Moleskine (1 iniziato, l'altro ancora nel cellophane)
- 1 penna bic (senza tappo)
- 1 penna con una pubblicità di un laboratorio fotografico (scrive benissimo)
- 1 matita senza punta
- 1 matita per gli occhi
- 1 rossetto
- 1 confezione salviette umidificate
- 2 mazzi di chiavi
- 1 blister di pillole
- 1 scatola di gomme
- 1 pacchetto di sigarette (ce l'ho da 1 mese)
- 1 accendino (scarico)
- 1 spicci saprsi per un totale di 6 euro e 40
- 1 portafogli con documenti e soldi e foto
- 1 busta di stampe 13x15
- 1 scheda di memoria da 1GB
- 1 paio di occhiali da sole
- 1 confezione di lenti a contatto monouso
- 1 cd vergine
- 1 arancia (devo proprio decidermi a mangiarla o buttarla)
- 1 lettore mp3 (non funziona)
- 1 scheda per il parcheggio
- 1 copia di "La regina dei castelli di carta", che sto attualmente leggendo (molto a rilento)
- 2 scontrini appallottolati e ormai illeggibili
- petali di un fiore seccato da chissà quanto
- 1 evidenziatore giallo

Francesco Sternativo ha detto...

cavolo....ale mi ha battuto sul tempo....ti stavo per passare questo link

http://www.flickr.com/photos/lovegraphic/3421918002/

:D

claudio ha detto...

Io ho risolto con una freitag che mi ha cambiato la vita... ci sta di tutto compreso cartelletta rigida per A4.

Dama Arwen ha detto...

Se non fosse x necessità non me la porterei mai dietro la borsa.
Le odio sono oggetti pesanti scomodi e fastidiosi.
Se volete farmi un regalo NON APPREZZATO regalatemene una, fosse anche la + figa e costosa del mondo.
Non capirò mai la "passione" della maggior parte delel donne x le borse: sottintendo che alcune ESTETICAMENTE le adoro, ma nn le voglio.
Quando riesco a uscire con la micro borsetta con dentro 1 mazzo di chiavi, 1 fazzoletto e il cell sono felice.

Angel-A ha detto...

Nella mia:
- patente sparsa
- soldi sparsi
- beauty case del trucco
- boccettina di profumo
- un rotolo di scotch
- una lattina di SevenUp
- due fermagli x capelli
- i Rayban
- le Golia
- uno Swatch da cambiargli le pile
- le chiavi
- un pupazzetto di spago
- uno spray antiaggressione (oh, queste nelle foto c'hanno i pugnali!!)
- biglietti del treno usati
- mutandine pulite nel cellofan
- una penna blu
- una penna rossa
- cellulare
- caricabatterie del cellulare

Maura ha detto...

Per descrivere il contenuto della mia non basta un blog intero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...