venerdì 8 maggio 2009

Un'idea mica male.

Leggo QUI che Apple ha appena depositato un brevetto nel quale viene illustrato il concept di un "chiosco iTunes": un aggeggio tra il telefono pubblico e il distributore automatico di merendine che permette a chi ha appresso il proprio iPod o iPhone di caricarlo (naturalmente  a pagamento) della propria musica preferita attingendo alla sterminata library dell'iTunes Music Store.
Apple immagina che questi chioschi (dovrà sbrigarsi a trovare un nome migliore) possano essere collocati nei negozi di dischi, nei centri commerciali, nelle stazioni, aeroporti eccetera.
Una buona idea, di quelle che ci si chiede come mai non fossero arrivate prima: in tal modo, tra l'altro, anche chi non possiede un collegamento sufficientemente veloce alla rete per acquistare canzoni sullo store Apple o addirittura non dispone di un computer ma solo un iPod (e ce ne sono, fidatevi) non è costretto ad elemosinare musica dall'amico/a computerdotato.
Va bene, Apple ci ha messo l'idea e io il design (e il naming). Eccovelo QUI.
Apple, lascia un messaggio in questo topic e ti farò un prezzo speciale.

11 commenti:

Roberta la Dolce ha detto...

In effetti è una bella furbata... ;-)
E il tuo design non è male. Speriamo che Apple ti contatti! :-)

Matteo ha detto...

Già, diventeresti finalmente un dipendente di Jobs, come nei tuoi sogni adolescenziali :D
Più che il design, carino ma non da commozione, mi piace molto il nome "ITM" :D

Dama Arwen ha detto...

quanto durerebbero in Italia prima che vengano manomessi, divelti, fregati, rotti... insomma sottoposti a qualsiasi atto di vandalismo???

Alessandra ha detto...

Io fossi in te una mail a Cupertino con tutte le tue idee la manderei. Non si sa mai! ;)

CyberLuke ha detto...

@Dama: questi oggetti (telefoni pubblici, bancomat, emettitori di biglietti, etc) in genere, vengono realizzati con tecnologie antivandaliche: sono un po' più costose, ma offrono una ragionevole resistenza al teppista di turno.
Tieni cmq presente che le iTunes machine non si troverebero agli angoli delle strade, ma all'interno di esercizi e centri commerciali, aeroporti, stazioni eccetera, dove c'è sempre un servizio di vigilanza o videosorveglianza.

Planetary ha detto...

Nomi:
iKiosk :D
Podmat
iSpenser
Podstation

100% FAKE ha detto...

Convince anche a me ITM.
Ricorda molta la sigla ATM che nei paesi anglofoni (USA in primis) segnala i Bancomat :)

Simone ha detto...

Ma io sono CONVINTO di averne visto uno un paio d'anni fa in qualche aereoporto, credo in Germania... non era della apple ma della Sony, almeno mi sembra, e sinceramente mi sono chiesto: ma che mo' gli emmeppittré qualcuno se li compra pure?! ^^

Simone

Simone ha detto...

Ah e ho messo il link alla tua recensione nella colonna di destra del mio blog... il titolo del tuo sito è troppo lungo e ho messo "il blog di Cyberluke", va bene uguale?

Simone

Angel-A ha detto...

Cioè io vado là, infilo il mio Ipod, mi scarico le canzoni che mi pare, pago e me ne vado?
Bello! E' un pò come fare benzina o ricaricare il cellu... veloce, moderno, pratico... mi piace! ^_^

Francesco Sternativo ha detto...

perché invece di pubblicare tutte queste belle immagini non le mandi direttamente alla apple? sarebbe una bella soddisfazione vedere il proprio concept realizzato :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...