giovedì 4 giugno 2009

C'era una volta.

Ricordate quando, nel 1998, Apple presentò il primo iMac e il mondo intero constatò sbigottito che il lettore interno di floppy non c'era più?
Pareva che l'intero mondo informatico dovesse spaccarsi in due, e che il nuovo figliolo Apple fosse destinato ad un prematuro quanto sicuro fallimento.
Come faremo a scambiarci i dati? Come installeremo i programmi?
Ricordo quei giorni, e riesco perfettamente ad immaginare Jobs che se la rideva sotto i baffi.
Perché, naturalmente, aveva ragione lui.
Il mondo andava in una certa direzione, e non sarebbe più tornato indietro: da una parte, il diffondersi esponenziale della banda larga, dell'ISDN (prima) e dell'ADSL (poi)... e dall'altra, i software sempre più pesanti da non trovare più spazio sui CD ma addirittura sui DVD, figurarsi sui floppy.
Il floppy semplicemente morì di obsolescenza naturale già alle soglie del 2000... ma prima che Dell, HP, Compaq e compagnia se ne accorgessero, passarono anni e anni.
Povero floppy.
Sapete quanti floppy da 3,5 pollici servirebbero oggi per installare iTunes 8.02? 46.
Per Firefox 3 ne basterebbero 12, ma per gli Add-ons ve ne servirebbero altri 36.
Installare Photoshop Cs4 richiederebbe 358 floppy.
Ma dove c'è bisogno di molta, molta pazienza, è nell'installazione di Sims 3: quello che vi servirebbe è una giornata libera per inserire (ed estrarre) nel lettore 1760 dischetti.
E, sì... oggi non avevo un granché da fare.

17 commenti:

Anonimo ha detto...

mi ricordo ancora che bucavo quelli da 720k per avere 1.44mb di spazio :D

larsen

Pixel ha detto...

Rileggendo il tuo post mi è tornato in mente “quel mondo”. Le ore spese a ordinare numericamente i floppy e quelle a cercare (”ma dove cavolo l’ho messo”) il floppy con i file di boot…
Era davvero un altro mondo, e il monitor verde era così geek che il nero di adesso è quasi un mondo stupendo.
Ciao,
P|xeL

Dama Arwen ha detto...

Bucare???

O_o

Roberta la Dolce ha detto...

Ricordo che odiavo i floppy quando infilandone uno nel drive… non si riusciva a leggerlo.. per poi scoprire che si danneggiava/rompeva/rimuoveva la linguetta metallica..
Grgrgr.
Comunque credo che ancora oggi abbiano qualche applicazione.. come tutti i sistemi informativi “vecchi” (specialmente per laboratori, piccole infrastrutture di dati, SW per gestione di macchinari...).
Io stessa ne ho una scatola da scarpe piena, che non oso buttare via... ;-)

Christian ha detto...

Solo 358 per installare Photoshop? Mi sa che ce ne vorrebbero parecchi di più... quando installi ti chiede 2GB di spazio libero su disco, quindi ce ne vorrebbero 1388... sbaglio? ;)

CyberLuke ha detto...

@Christian: ho trovato quei dati già pronti, ma in effetti la tua obiezione è valida: però credo che il file di installazione sia molto più compatto del programma vero e proprio, inclusivo di tutte le componenti aggiuntive di sistema che vanno a scriversi nelle varie library.
E, ad ogni modo, 358 o 1388 è sempre una cifra assurda... ;D

NeverEndingStory ha detto...

Floppy = non ci stava mai un tubo e si smagnetizzavano al prmo colpo di tosse!… ricordo anche io quando istallavo i giochi da floppy, anzi a dirla tutta li istallava mio fratello, avrò avuto 3 anni, bellissimo!!! altri tempi.. ma non li rimpiango.. meglio questi..

Matteo ha detto...

Aahaha Larsen anche io lo facevo! Con quelli dei giochi brutti dell'Amiga :)
Per quanto riguarda i floppy, in redazione spesso e volentieri ancora ci arrivano i libri da impaginare salvati in codesti obsoleti supporti. Al che devo cercare un altrettanto obsoleto PC, salvarli e mandarmeli via email... -.-

Lotus ha detto...

A me un po di magone viene, davvero…
Il Floppy mi ricorda tra le più belle rotture della mandibola:
- I 2 fantasmagorici floppy di “Shadow of the beast” (Psygnosis)
- I 2 spettacolari floppy di “Lotus Turbo Challenge II” (Gremlin)
- I 2 spaziali floppy di “Project X” (Team 17)
e tanti, tanti altri…

Anonimo ha detto...

bhe', io da qualche parte, ho ancora una fantastica reliquia informatica: windows95 su floppy!!! :D

erano qualcosa come 25 dischetti... e ovviamente il 24esimo puntualmente dava errore ;)

@dama si,bucare.
se guardi i floppy, ce ne sono (erano) di 2 tipi: quelli da 720k che avevano solo un buco con la sicura per evitare di sovrascriverli, e quelli da 1.44 che avevano un'altro buco simmetrico a quello della sicura.

non chiedermi come, ne' perche', ma se prendevi quelli da 720k (che costavano meno) e li bucavi, avevi poi il doppio dello spazio (reale!) a disposizione ;)

larsen

Kust0r ha detto...

Onore ai programmi e ai giochi che stavano dentro quei 1,44mb risicatissimi, e onore ai sistemi operativi monotasking che non si potevano mai bloccare...

Taka ha detto...

Cyb, non è tanto che Compaq, Dell e soci non si siano accorti dell'obsolescenza del floppy, quanto il fatto che windows xp certi driver esterni che possono servirti prima dell'installazione del sistema operativo te li chiedeva solo ed esclusivamente su floppy ;)

sul mio stesso computer se devo installare il controller Raid all'installazione del sistema operativo me lo chiede su dischetto. (che poi io non dovrei installare il sistema operativo su un array raid0 beh, quello è un altro discorso! ^o^)

Alessandra ha detto...

Mamma mia ne avevo tantissimi! Comprai pure le custodie di plastica per non rovinarli nello zainetto quando andavo a scuola, costavano 1000 lire l'una. Mi ricordo che ci salvavamo gli ipertesti in quel periodo :)

CyberLuke ha detto...

"ipertesto"... incredibile quant'è che non sentivo questa parola! :D

Matteo ha detto...

Io aggiungerei i 4 floppy di Superfrog della Team 17.
Meravigliosi.
6 mondi di 4 livelli l'uno, con milioni di passaggi segreti da scoprire, più gioco interno per trovare le password, + mondo finale bonus (altri 4 livelli) il tutto in meno di 6 Mb...

Luca B ha detto...

be', io ricordo una distribuzione di oracle su floppy, mi pare fossero 100 e rotti...

se a qualche nostalgico interessano, causa trasloco ho scoperto di avere ancora confezioni sigillate di floppy 3M "veramente" floppy, cioè flessibili (e non rigidi come quelli da 3 e 1/2), quelli da 5 e 1/4, sia da 360 kB che da 1,2 Mb.

(per non parlare di quelli "usati").

LB.

Nicla ha detto...

Io ce li ho tutt'ora. ^____^
Nonostante tutto ci sono affezionata. Sono così cute.
Inoltre al lavoro abbiamo ancora dei case che li leggono(il mio in particolare è vecchissimo, lentissimo e rumorosossimo e ho su Win 2000). E certi medici/docenti salvano ancora documenti su questo formato.
Ma la maggior parte ormai è passata alle chiavette. ;-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...