martedì 30 giugno 2009

Non avete più scuse.

Avete presente quelle cose tristissime tipo le donne che vanno da qualche parte "taccate" a dovere ma che dentro la borsa tengono delle ballerine o delle ciabattine infradito da indossare quando non ce la fanno più? Sono finiti quei giorni, basta con questi sotterfugi senza classe!
Possono non inspirarvi genialità queste decolté che, alla semplice pressione di un pulsante, si trasformano in un più pratico paio di scarpe bassissime, anzi, rasoterra, quando la funzionalità diventa più importante dell'estetica?
Secondo me no!
Sheila's Heel è stata ideata da una compagnia assicuratrice automobilistica per sole donne, dopo aver constatato che almeno il 10% delle donne inglesi ha avuto un incidente perché la scarpa è scivolata dal pedale o ci si è incastrata... lodevole intento, ma mi è bastato rifletterci su tre minuti per scoprire un mondo di possibili applicazioni.

19 commenti:

Maura ha detto...

Le puoi usare anche al contrario... la mattina esci e vai al lavoro o all'università col tacco basso o nientetacco, e la sera – clac! - vai all'aperitivo fighetto taccata.
Che fissato che sei... ;-)

100% FAKE ha detto...

Se le vede mia moglie... :)

Giovanna ha detto...

Già che c'erano potevano farle più belle... io non me le metterei... sembrano le scarpe della ragazza di Paperinik!!

Angel-A ha detto...

Mica male l'idea!!! ^__^
Cmq io sono tra quelle che tengono le ciabattine nella borsa... che a ogni modo non sono neanche quelle le scarpe più adatte x guidare... è un casino... magari queste possono essere la soluzione, certo che l'estetica non è proprio il massimo... :)

Taka ha detto...

non fosse che queste scarpe non esistono... :p

Roberta la Dolce ha detto...

Io avrei un pò di paura a girare su quei tacchi che magari da un momento all'altro decidono di rientrare nelle suole facendomi caracollare al suolo.. :-D
Detto questo è una gran bella idea, soprattutto sul piano della sicurezza nel guidare (non so se è peggio guidare coi tacchi alti o scalza).
Certo, disegnassero qualche modello in più...

Alessandra ha detto...

Perchè tristi? Io non le ho mai portate nella borsa ma ci ho pensato tante volte. Spessissimo in discoteca dopo un pò me le tolgo se mi fanno male, non immagini quante ragazze a piedi nudi vedi camminare per strada la sera qui. Non la trovo un'idea così geniale, se lo fanno per la guida basta tenersi sempre un paio di scarpe da tennis in macchina come facevo io, nulla di così ingombrante.

CyberLuke ha detto...

@Alessandra: ma vuoi mettere che classe avere questi gadget da Eva Kant ;)

Elena ha detto...

So di non dire niente di originale, ma a me le scarpe piacciono più dei vestiti: assieme ai cappelli sono la mia passione, come tutti gli accessori, ad eccezione delle borse, che devo essere rigorosamente nn di marca e di tendenza, e da portare a mano.
Mi piacciono molto le ballerine, ma nn le porto mai perchè trovo che donino a poche, (forse perchè se penso ballerina penso a Audrey Hepburn.... e allora non c'è trippa per gatti...!) e poi per chi cammina km al gg come me, stare raso terra è troppo faticoso per i piedi.
Allora tante sneakers, stivali tipo equitazione, e per le occasioni più festaiole tacco anche fino a 12! Abito a Venezia e quando esco per festini o simile tacco-munita, è fondamentale la scarpa di ricambio per il ritorno a casa! quante volte sono tornata a casa scalza, anche con pioggia e neve, ma dopo ore di balli scatenati sui trampoli il fisico nn ce la fa a "scalare" anche i ponti e ad affrontare i km su lastroni di pietra poco complanari!!!! provare per credere!

Christian ha detto...

La follia della donna
quel bisogno di scarpe
che non vuole sentire ragioni
cosa sono i milioni
quando in cambio ti danno le scarpe...

(Elio e le Storie Tese)
È decisamente un argomento femminile.
A me delle scarpe non me ne frega nulla. Le compro solo se ne ho veramente bisogno.

Giovanna ha detto...

Lo so Christian che è un argomento da donna...
e capisco che un uomo guarda all'aspetto pratico, alla qualità e la durata ma sotto sotto anche l'aspetto estetico non si guarda mai?
Mai pensato che come una scarpa con il tacco alto attrae molti uomini anche un bel sandalo da uomo può essere arma di seduzione?
Ammetto, io guardo i piedi di tutti, non sono affascinata nel lato sessuale ma una bella scarpa da uomo mi incuriosisce come un bell'abito o una tshirt dalla stampa irriverente!

dandia ha detto...

L'idea è bella, però da tacco alto a ballerina la curvatura del piede cambia molto. Mi chiedo come risolvono il problema: suola snodabile? Suola molto flessibile? In entrambi i casi ho qualche perplessità. Invece una volta ho visto delle scarpe con tacco svitabile, con due tacchi in dotazione di 5 e 8 cm circa. Soluzione meno accattivante ma forse più credibile.

dandia ha detto...

L'idea è bella, però da tacco alto a ballerina la curvatura del piede cambia molto. Mi chiedo come risolvono il problema: suola snodabile? Suola molto flessibile? In entrambi i casi ho qualche perplessità. Invece una volta ho visto delle scarpe con tacco svitabile, con due tacchi in dotazione di 5 e 8 cm circa. Soluzione meno accattivante ma forse più credibile.

Fiore ha detto...

Io sono molto anomala .
Non ho questa passione per le scarpe così come per i vestiti . Non mi piace fare shopping . Uso generalmente 2 paia di scarpe (d’inverno la comoda sneaker che porto per il 90% del mio tempo e stivale con tacco per le uscite ( rare) . Estate scarpa bassa e sandalo con tacco . Spendo un po’ di più solo per le scarpe per correre . L’ultima che ho comprato è bellissima , ha il chip incorporato che trasmette all’i-pod i dati dell’allenamento . Per quanto tempo ho corso , quanti km , a quale media oraria , quante calorie ho consumato . Ecco io mi perdo per ste belinate qua ! :D
Però ti capisco Cyber a parecchi maschietti il tacco alto fa un certo effetto e per questo ne ho un paio anch'io nell'armadio ,quasi intonse ma ce l'ho!

Simone ha detto...

Ma non mi ha preso il commento?! Comunque dicevo che è una cosa di un'utilità irrinunciabile... ma che succede se mentre cammini il tacco rientra da se e fai un volo di 20 metri per le scale? ^^

Simone

Nicla ha detto...

^____^ Carucce! Anche se le farei in altri colori al posto di quell'orrendo fucsia fosforescente!

Alessandra ha detto...

Non trovo le scarpe sul sito :S che tra l'altro è abbastanza orrendo.

Fra ha detto...

Queste le comprerei...!! una volta ad un matrimonio avevo delle scarpe col tacco talmente scomode e dolorose che mi sono dovuta fermare in un negozio a comprare un paio di comodissime ballerine bassissime... :)

Taka ha detto...

Alessandra:
non le trovi perchè, lo ripeto, non esistono! :p

è una specie di trovata pubblicitaria di una compagnia assicuratrice, che appunto si chiama Sheila's Wheels (del resto anche le foto sono finte ^o^)

come ha fatto notare Dandia l'idea è bella, ci sarebbe giusto quel piccolo problema costruttivo della curvatura della scarpa da risolvere... -.-

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...