mercoledì 10 giugno 2009

Proprio sul più bello.

Qual è la scena che tutti si ricordano del film Harry ti presento Sally? O, se preferite, qual è il momento più noto della carriera cinematografica di Meg Ryan?
Bravi, proprio quella.
È evidente che l'orgasmo ha un suo perverso grado di spettacolarità, e non è neanche troppo difficile capirne il perché.
Che qualcuno sfruttasse la cosa per farci dei soldi... beh, era solo questione di tempo.
E non sto parlando del porno.
Prendete i tipi del sito beautifulagony.com: questa manica di furboni ha messo assieme una nutrita raccolta di filmati di uomini e donne ripresi proprio nel momento topico, al culmine di un atto di autoerotismo... niente di pornografico, sia chiaro: ogni ripresa è rigorosamente limitata al volto del soggetto, e del resto il punto focale è esattamente quello.
Col risultato che, chiunque è disposto a mettere mano alla propria carta di credito sottoscrivendo un abbonamento mensile, può oggi attingere a un archivio di centinaia di volontari che hanno dato il loro ansimante contributo... se vi interessa, pagano 200 dollari per ogni filmato, più un mese di abbonamento gratis al sito.
Come a dire, gioca con entrambi i ruoli: guardone e guardato.
Immagino siano possibili link al proprio profilo Facebook in modo da fornire un'idea più completa di se stessi: in effetti, anch'io vorrei poter sapere in anticipo se sul più bello lei iniziasse, che so, a gridare: sig heil! sig heil! o anche solo a fare una faccia che potrebbe suscitare la mia ilarità: non son mica dettagli, signori miei.
Pensateci.

19 commenti:

Maura ha detto...

E io che credevo di essere perversa... :D

Christian ha detto...

O__o Cioè... La gente si registra e viene pagata 200 dollari per caricare un video in cui si vede mentre ha un orgasmo? Ho capito bene?
Uno che se ne sbatte della timidezza può fare una fortuna!

Roberta la Dolce ha detto...

Idea sensazionale, soprattutto a giudicare dalla partecipazione, ma personalmente, forse perchè sarò retrograda o semplicemente timida, non sono molto attratta da simili forme di esibizionismo :-)

Matteo ha detto...

Oh finalmente un sito utile!

Cri85 ha detto...

Un bell'esempio di “condivisione estrema", non c'è dubbio...

The_Joker ha detto...

In effetti non direi si possa parlare di pornografia, direi tutto sommato erotismo.
Un sito spiazzante, perché mostrare al mondo il nostro volto in questi momenti è un'esposizione molto più rischiosa che non mostrare i genitali, che sono più o meno tutti uguali, non sono identificativi (forse con qualche rara o grottesca eccezione!).
Invece qui c'è la nostra faccia, la nostra anima a nudo.
Io non lo farei mai. Anche perchè potrebbe non essere un bello spettacolo! ;)

Angel-A ha detto...

Beh, ma chi ci dice che questi non fingano?...
Voglio dire, tutte abbiamo finto, almeno una volta... ^__^ magari non siamo brave come Meg Ryan... sarà un caso che su quel sito ci sono soprattutto donne?

Simone B. ha detto...

Vedendo questi tipi qua, mi è venuta una splendida idea di business.
Un nuovo meraviglioso sito: "Almost the joy of delivery" (quasi la gioia del parto). Una bella cam ad altezza viso davanti alla tazza del cesso ed il gioco è fatto! Stessi mugolii, stessa espressione estatica, anzi per alcuni il nirvana completo! Finchè non fanno il social network in odorama i soldi sono assicurati! Che ne dite? ;-D

Simone ha detto...

Ma solo a me fa un po' senso 'sta cosa?! ^^

Simone

Licia ha detto...

Due cose: intanto non è vero che TUTTE abbiamo finto prima o poi. Esistono anche quelle che o succede o non dicono balle, essù...
E non mi piacerebbe poi sapere cosa succede PRIMA. Il bello di una storia è anche immaginare e prevedere e meravigliosamente essere sorpresi da parole e silenzi e rumori...Perché rovinarsi anche questa attesa? Noooo, meglio provare.

CyberLuke ha detto...

Avessi potuto farlo, un paio di volte avrei finto anch'io, ti assicuro.
Beate voi donne che avete questo favoloso escamotage.

erik ha detto...

Avevo auto la stessa idea, ma niente orgasmo, solo l'agonia della tazza il 26 dicembre mattina, la sofferenza nel rinnegare la troppa frutta secca...

Hirilaelin ha detto...

Luke, secondo me fingere l'orgasmo è una bugia pietosa, altro che meraviglioso escamotage.

Insomma, siamo umani, a volte le cose non vanno come vorremmo, a volte siamo semplicemente stanchi... Mi sembrano un po' infantili gli uomini che si smontano solo perché a volte la loro donna non arriva all'ululato selvaggio.
Insomma, fare l'amore è bello comunque, qualche sporadica débacle (dall'una e dall'altra parte) non è la morte di nessuno... e fa apprezzare di più le volte che si risolvono trionfalmente, no? ;)

Poi magari la maggior parte delle donne è altrettanto sensibile ad altre bugie pietose, in effetti.
Che mondo d'insicuri. :P

CyberLuke ha detto...

Assolutamente d'accordo.
Resta il fatto che voi all'occorrenza potete fingere e noi no.
Non è giusto.

Hirilaelin ha detto...

Voi potete sempre fingere dicendoci che siamo bellissime, l'effetto rassicurante è identico, anche se non ci crediamo. ;)

Dama Arwen ha detto...

Io la scena che ricordo di più di Harry ti presento Sally è quando lui la raggiunge a capodanno e le dice:"Sono venuto qui questa sera perché quando ti accorgi che vuoi passare il resto della tua vita con qualcuno desideri che il resto della tua vita inizi il più presto possibile."
Se non rispolveravi nel blog la questione dell'orgasmo simulato nemmeno me ne ricordavo! :-D

CyberLuke ha detto...

@Dama:quindi, sotto la scorza nichilista, sei un cuore di burro! ;D

Matteo ha detto...

Ma Dama non è mai stata nichilista... anzi direi il contrario

Fra ha detto...

:) Io mi vergognerei tremendamentissimamente... persino a guardarle le facce di questi qui!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...