venerdì 26 giugno 2009

Tra i guru.


Il seminario è iniziato stamattina.
E ho scoperto ho un sacco di cose fighe sull'uso delle curve in Photoshop che manco sospettavo.
Marianna Santoni è veramente in gamba e, nonostante stia sempre a tremila, sa spiegare anche molto bene.
Domani si parla di Fluidifica.
Potrei farmene uno la settimana, di questi upgrade.

Di diplomini come questo stile Club di Topolino, invece, uno me ne basta e avanza.
Ps divertitemi a localizzarmi nella foto di gruppo.

4 commenti:

Matteo ha detto...

La locandina è orrenda. Quando condividerai con noi il tuo sapere?

Simone ha detto...

Bravo bravo upgradati, così poi ci fai blog e copertine super fighissime a tutti quanti!

Simone

Anonimo ha detto...

e soprattutto: cos'ha a che fare un look africano col concetto di guru che è indiano dell'india?

CyberLuke ha detto...

@Matteo: in breve (ma veramente in breve), ho scoperto che nella CS4 è possibile modellare la curva di un'immagine semplicemente ponendosi col cursore su piccole aree di essa e trascinando.
Più facile a mostrarsi che a dirsi.
Inoltre: la finestra di dialogo Intervallo colori è ora diventata un pannello Maschera, molto efficace, in realtà, solo nel caso in cui il soggetto da isolare si trovi su un fondo omogeneo (magari fosse sempre così).
Il fluidifica, invece, andrebbe utilizzato solo su una versione ridotta dell'immagine, per poi salvarne la trama vettoriale da applicare sull'alta risoluzione.
Oltre a velocizzare l'applicazione del filtro, salvare la trama permette ulteriori modifiche (anche a posteriori) sull'immagine senza modificarne irreversibilmente i pixel.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...