venerdì 17 luglio 2009

Una questione filosofica.


Molti di voi credono erroneamente che la filosofia sia una disciplina staccata dalla realtà quotidiana, che i problemi filosofici come questo che vado a raccontarvi non abbiano nulla a che fare con la vita di tutti i giorni.
Ma io sono qui per dimostrare il contrario.
Per esempio l'altro giorno cercavo qui in ufficio la scatola dei dvd vergini.
Io: "scusa, hai visto i dvd vergini? Non riesco a trovarli".
Sono un empirista: credo che la verità si manifesti nel confronto con la realtà.
Mio collega: "Devono essere lì, nell'armadietto".
Il mio collega ha fede: è convinto che il mondo risponda a un piano preordinato.
Io: "Ma se ti dico che non ci sono, non ci sono, fidati. Non li vedo, quindi non ci sono. Se ci fossero, li vedrei!"
Mio collega: "Hai guardato bene? Potrebbero confondersi con i cd vergini".
Io, l'empirista, sostengo che esiste solo ciò che cade sotto i nostri sensi. Il mio collega gioca la carta del dubbio: come essere certi che i sensi non ingannino? Ma proseguiamo.
Io: "Non c'è nessuna scatola di dvd e poi non sono mica scemo, li so distinguere i cd dai dvd. Sei tu che sposti la roba, perché non la rimetti dove stava?"
Dalla tendenza della fede a cangiar di posto alle cose, dal cielo in terra o viceversa, in modo da cercarle poi nei posti sbagliati.
Mio collega: "Com'è possibile che appena ti modificano l'ordine delle cose non riesci a trovare più niente? "
Dalla difficoltà d'orientarsi nel mondo col solo uso della ragione e sulla indiscutibile forza ordinatrice che deriva dalla fede.
I ruoli si scambiano. Il mio collega si fa empirista e si lamenta con me, il credente: le cose stanno dove le vedi, non dove ti hanno detto che sono.
Io mi trovo a vestire i panni del credente, sostenendo che c'è bisogno di un ordine superiore, senza il quale ci sarebbe solo una gran confusione.
Io: "Vabbé, ho capito, vaffanculo te e ai dvd vergini".
Dalla difficoltà dell'empirista a tener duro di fronte agli insuccessi dei suoi metodi e alla seduzione della fede: effettivamente il cammino della ragione è irto di ostacoli.
E comunque avevo ragione io: i dvd vergini erano finiti. L'ultimo l'aveva usato lui per masterizzarsi Iron Man.

9 commenti:

Sauro ha detto...

L'unica riprova di quesot discorso è che. La filosofia serve solo a complicare le cose semplici.

:D :D :D

Scusa ma ho un rapporto di odio/odio nei confronti della Filosofia (non di amore/odio, si noti bene)

Andrea Giovannone ha detto...

ricordo ancora il preside del liceo che in una supplenza mentre ci interrogava su cosa fosse la filosofia ci disse in maniera ironica queste parole:
"la filosofia è quella cosa con la quale o senza la quale si rimane tale e quale"...era laureato in Storia e filosofia

OniceDesign ha detto...

(PS: Sauro, pensa che io sono laureato in filosofia... ora capisco molte cose :D)

@Luke: strano che non abbiate trovato i dvd, alla fine. Perchè è pur vero che di scatole ce n'era senz'altro più d'una: quella che ricordavi tu, nel suo posto e con i dvd dentro; e quella che ricordava il tuo collega, che sarebbe dovuta essere in quel posto ma non c'era.
Senza dimenticare la scatola in sé, quella con le sue caratteristiche sostanziali che né tu né il tuo collega sarete mai in grado di cogliere.

Se aveste trovato la scatola, si sarebbero aggiunti altre due elementi: la scatola come fenomeno dei sensi per te, e la scatola come fenomeno dei sensi per il tuo collega, entrambe filtrate dall'atto di esperienza presente di ciascuno.

E vuoi dirmi che con 5 scatole di dvd non ne hai trovato nemmeno uno da utilizzare?!?

Angel-A ha detto...

Ho sempre avuto voti bassi in filosofia... ^__^

Sauro ha detto...

@OniceDesign: Considerando che non fai il filosofo, ne il professore di filosofia, la dice lunga ...

Simone ha detto...

Ahah... io sono pragmatico e avrei risolto chiedendo al collega: scusa, visto che dici che ci sono me ne prendi uno tu?

Simone

Matteo ha detto...

Io probabilmente avrei ribaltato tutto e mandato all'aria l'intero ufficio. Poi mi sarei ricordato di Occam e avrei mandato qualcuno al negozio di fronte :D

OniceDesign ha detto...

@Sauro: non credere, è il sistema che non è ancora pronto per noi! :)

Sauro ha detto...

@OniceDesign: AhAH! Mi pare il discorso della volpe con l'uva ...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...