domenica 29 novembre 2009

Abbocca?...

Lo scorso aprile ha iniziato a girare la voce che nel prossimo Batman avrebbe fatto la sua comparsa il personaggio di Catwoman, già (mirabilmente) interpretato dalla splendida Michelle Pfeiffer nel sequel Batman Returns firmato da Tim Burton nel 1992 (e voglio far finta che la solenne zozzeria interpretata da Halle Berry nel 2004 non sia neanche mai esistita).
Iniziò a circolare persino la prima foto "ufficiale" diffusa dalla Warner Bros, e presunte dichiarazioni da Megan Fox, la prescelta per la parte della sensuale gatta mascherata.
Non furono in pochi ad abboccare alla notizia, facendola rimbalzare nel solito tam-tam internettiano che troppo poco spesso si preoccupa di verificare l'attendibilità delle notizie... o anche solo di dare uno sguardo al calendario (la data del primo aprile avrebbe dovuto far nascere un seppur piccolissimo sospetto).
E di balla clamorosa si trattava, in effetti.
Chi aveva diffuso al notizia giurando e spergiurando fosse vera avrebbe dovuto essere oscurato d'ufficio dalla Rete per almeno due settimane, ma pazienza.
Di divertissement dichiarato, invece, si tratta questa ipotesi di vedere la Fox nei panni di Wonder Woman in un film prossimo venturo a lei dedicato... di cui, in realtà, si va cianciando da anni, alternando nel ruolo della protagonista nomi quali Sandra Bullock, Jennifer Aniston, Jennifer Lopez, Jennifer Love Hewitt, Victoria Hill e, ultima arrivata, Eliza Dushku.
Photoshoppate a parte, secondo IESB, un sito con uno straccio di attendibilità, un film su Wonder Woman non sarebbe poi così lontano, grazie a un cambiamento di direzione della Silver Pictures (la casa di produzione che ne detiene i diritti di sfruttamento cinematografico). Il nuovo presidente Andrew Rona si "sarebbe detto" interessato a realizzare un film con i partner della Warner Bros, programmandone l'uscita tra Lanterna Verde (2010) e Batman 3 (probabilmente 2012)... anche se, per quanto mi riguarda, i film sui supereroi hanno iniziato a stancarmi già da un pezzo.
Giudico ben più che salvabili Iron Man e Batman Begins (The Dark Knight mi sembra già parecchio sopravvalutato), ma per il resto temo ormai di stare scivolando irreversibilmente fuori target.
Detto questo... mi basterebbe vedere un ultimo film tratto da Il Ritorno del Cavaliere Oscuro di Miller con Ridley Scott alla regia e Clint Eastwood nel ruolo del Batman ultrasessantenne per morire felice e contento.

PS Questa l'ho trovata solo adesso: tutto sommato, anche la Bellucci sarebbe abbastanza in parte. QUI l'originale.

5 commenti:

mcnab75 ha detto...

Abbiamo incredibilmente fatto due post sui supereroi quasi in contemporanea :)

Megan Fox come Wonder Women la vedrei meglio di tutte le altre che hai elencato nell'articolo.
Anche la Dushku non mi dispiace.

Certo, i film sui supereroi stanno diventando troppi, e molti sono destinati a un pubblico giovanile.
I titoli che piacciono di più a me sono, non per caso, più cupi e maturi.

Simone ha detto...

Io Uanderuman la voglio tettona e muscolosa, che prende i cattivi e li sbatte per terra soffocandoli vi lascio immaginare come. Poi più che di film sui supereroi farei una categoria di film tratti da fumetti: la maggioranza sono terribili, però alcuni sono davvero belli tipo 300 o quello di Iron Man.

Simone

Angel-A ha detto...

Ecco!! Ho trovato il mio cosplay... Wonder woman!!! perché non ci ho pensato prima?
Qualche suggerimento?? ^__^

CyberLuke ha detto...

@Angel-A: fai un po' di palestra, Wonder Woman aveva delle belle spalle da nuotatrice, e nel suo costume le ha nude.
Se puoi, usa il metallo per il diadema, la cintura e soprattutto i bracciali. Se non riesci, prova con qualcos'altro, ma fai del tuo meglio perché abbia l'aspetto del metallo e non della plastica.
La plastica ha un aspetto "povero" e completamente diverso, a meno che non sia cromata alla perfezione.
I tessuti possono anche essere un po' "cheap", ma cerca di riprodurre più fedelmente che puoi il simbolo sul petto.
E, un'ultima cosa: non risparmiare sugli stivali, tanti bei costumi di WW cadono proprio su questo dettaglio. ;)

Leonardo ha detto...

Per un film tratto dal fumetto di "The dark knight returns" sarei disposto ad aspettare anni... purché venisse fuori una cosa come si deve, magari a metà tra il gotico Tim Burton e il neorealista Nolan.
A Clint Eastwood non avevo pensato... ma potrebbe funzionare!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...