domenica 22 novembre 2009

[The art of] Giovanna Casotto

Uno dei più bravi fumettisti italiani è una donna, ma sono in pochi a saperlo.
E, ok, è più accostabile ad un'illustratrice che non a una fumettista vera e propria... e inoltre è piuttosto monotematica (le storie che racconta sono poco più che pretesti per mettere in fila i suoi splendidi disegni), ma Giovanna Casotto è veramente in gamba.
Classe 1962, è stata la migliore allieva del già notevole Franco Saudelli, che si è costruito una fama anche oltreoceano come uno dei più apprezzati e prolifici autori del fumetto fetish, superandolo addirittura, oso solennemente qui dichiarare.
Giovanna usa le matite costruendo plasticamente ombre potenti che definiscono i suoi personaggi (quasi invariabilmente donnine procaci, prese di peso dallo stereotipo della pinup anni cinquanta), e anni fa salì alla ribalta dei talk-show veicolandosi come la modella dei suoi stessi disegni, fatto che in sé non è neanche così raro, ma che inevitabilmente colpì la fantasia di molti, regalandole un certo successo di vendite.
Bonelli la contattò persino per disegnare un numero di Dylan Dog, ed ebbe il coraggio di rifiutare, non ritenendosi adatta per il tipo di fumetto (in effetti, anche le due storie disegnate da Saudelli per l'indagatore dell'incubo non erano poi così memorabili), preferendo continuare per la sua strada, fatta di produzioni più di settore, dove è considerata una vera e propria star.
QUI la sua bio su Wikipedia e QUI una recente intervista.
E adesso vado a cercare di disegnare un po' meglio anche io.

26 commenti:

Maura ha detto...

Beh!... brava è brava... ma uomini non li disegna mai?

CyberLuke ha detto...

Sì, ne disegna.
Ma non sono i suoi soggetti principali, in effetti.

Uapa ha detto...

Che spettacolo di chiaro scuro :-O

Christian ha detto...

Grande tecnica, ho letto qualche suo fumetto, in effetti il livello delle storie è rasoterra, ma i disegni sono bellissimi... probabilmente è più valida come illustratrice o copertinista.
PS mi chiedo, una volta passata la moda delle pin-up, cosa rievocheranno disegnatori, fotografi e artisti vari... ;)

CyberLuke ha detto...

Le pinup non passeranno mai di moda.

Taka ha detto...

mah, a me sembra solo una (neanche tanto) brava macchina fotocopiatrice...

nulla a che vedere con disegnatori come Paolo Eleutieri Serpiri se proprio dobbiamo andare sull'erotico. ;)

e definirla "una dei più bravi fumettisti italiani" mi sembra un azzardo. :p

CyberLuke ha detto...

Non è un azzardo: la Casotto è di nicchia, ma nel suo genere, è un stella di prima grandezza.
Serpieri è un altro dei grandi, sebbene la sua Druna mi abbia sempre fatto sbadigliare, non il massimo per un fumetto erotico, devo dire. ;)
E spero che nessuno nomini quel grande bluff che è Milo Manara, il Re dell'episcopio (se proprio vogliamo parlare di fotocopiatrici).

Uapa ha detto...

Potessi fare anche io certe fotocopie :-S

Io - Ettocecco ha detto...

Che dire, Franco Saudelli è e sarà per sempre il disegnatore bondage e non solo (sono suoi molti numeri di Dylan Dog) più conosciuto al mondo.
I disegni di Franco, così come le sue foto, sono pieni di erotismo, feticismo e passione... Tanta passione per un'arte che forse non è ancora stata capita a pieno...

Giovanna rappresenta il lato femminile di Saudelli, a volte ho persino dubitato che non fosse sempre Franco a fare i disegni e lei a metterci l'immagine... Hanno un tratto molto simile, ma lei ha un'impronta più aggraziata, più "femminile"... Il bondage stesso è meno stretto, meno "violento"...

Che dire... rappresentano entrambi un'icona del fumetto bondage italiano insieme al mitico Baldazzini... Li avevo scoperti sui libri della Glittering Images, passando per Selen e infine su Blue...

Grande Cyber per aver fatto questo post... ;) Ora però non vorrei che il tuo blog diventasse troppo bondage :D :D :D ;)

Riguardo allo stile però quoto, seppur in minima parte, Taka... A volte sembra prenda troppo spunto dalle foto, ma occorrerebbe conoscerla di persona per capire come lavora realmente... Non penso lavori al tavolo luminoso, se così fosse, certo, scadrebbe un bel po' dal lato stilistico, ma rimane il fatto che si è saputa spingere oltre confini fumettistici che la rendono unica donna nel suo genere...

Taka ha detto...

ma io non parlo di "stile" (termine quantomai imbarazzante), ma di tecnica: da quel poco che ho visto qua e cercando un po' sulla rete tutte le tavole non sono che copie o ricalchi di foto.
voglio augurarmi che fare fumetti sia qualcosina di più che questo...
un po' come Alex Ross.

per questo, potrà anche essere un'eroina del fumetto erotico, ma per come la vedo io sta di molto sotto alle scarpe di un sacco di gente anche giovane che conosco in quanto a bravura ;)

della serie, a copià foto semo boni tutti -.-

CyberLuke ha detto...

@Taka: fammi vedere se copi come lei... :P
@Etto: per come la vedo, Saudelli ha già dato il meglio di sé: il suo tratto attuale si è stilizzato un po' troppo per i miei gusti, e mi piaceva di più qualche anno fa.
Le sue cose migliori, IMHO, restano le storie della "Bionda", in perfetto equilibrio tra ironia, pulp anni 50 ed erotismo all'acqua di rose.

Io - Ettocecco ha detto...

@Cyber, sicuramente in questo periodo si starà dedicando a cose più redditizie... e meno ai disegni bondage... A me non dispiace nemmeno in foto... Sempre a livello bondage. Mentre a livello di disegno se devo essere onesto, preferisco Beba di Baldazzini che trovo erotica al 100% nonostante il tratto manga e soprattutto la disegni col pippero... cosa che mi disgusta in quanto etero al 100%, ma che in questo periodo va tanto di moda... nè!

Roberta la Dolce ha detto...

O__o la tipa ha una gran bella mano...
E, scusa l'ignoranza, quando parli di Manara... cos''è un episcopio?

CyberLuke ha detto...

@Roberta: l'episcopio è un aggeggio che proietta un'immagine su un piano... ad esempio, una fotografia su un immacolato foglio da disegno, e Manara ci ha costruito sopra un impero, di fatto ricalcando centinaia e centinaia di foto di donnine (preferibilmente viste da tergo).
Non nego che la Casotto non ne faccia uso, ma almeno il suo è dichiarato...
@Etto: Baldazzini non è malaccio, e il volumetto di Beba è simpatico. Forse un pelo sopravvalutato anche lui.

Taka ha detto...

@Cyb
copio come o meglio di lei.
e se hai fatto l'artistico ne sei capace pure te visto che sai che è quasi l'unica cosa che insegnano. :p
semplicemente ricreare una foto lo trovo inutile ;)

perchè saper disegnare è altro, MOLTO altro.
quello citato da Etto è un esempio.
ma anche più semplicemente il saper andare oltre il semplice riferimento fotografico per tirarne fuori qualcosa di diverso, qualcosa di più.

e manara se non altro in questo col suo bell'uso degli acquerelli ne è un esempio.

mentre un altro esempio è la mia classica citazione di Andrew Loomis: "the greatest pictorial value lies in all the things the camera cannot do".
scritta forse cinquant'anni fa, ma sempre validissima.

Ronin ha detto...

@Taka
Ciccio, sai che c'è di più facile che copiare?
Aprire bocca e dargli fiato.
La Casotto sta dove sta, e tu, che ti autoproclami più bravo di lei, dove stai? Chi ti conosce? chi ti ha pubblicato?
Mi sembra di stare al bar dello sport il lunedì mattina, dove tutti sono allenatori della nazionale.

Taka ha detto...

Ronin:
io non so chi tu sia e tu non conosci me, quindi che vuoi?
io non mi auto proclamo più bravo di lei, semplicemente a copirare più o meno pedissequamente una foto non ci vuole tutta questa arte...

è ben probabile che quando si tratta di disegno son più bravo di te se permetti e magari ne capisco anche decisamente di più, visto che è il mio pane.

non c'è bisogno di essere famosi (famosi? io fino all'altro ieri manco sapevo chi fosse. -.-) per essere bravi.

io non sono nè uno e nè l'altro: sono nella media come tanti e mi guadagno da vivere disegnando, come tanti.
ti basta??

o se vuoi il mio vecchio sito con le mie vecchie immagini...
http://www.azzart.altervista.org/index.htm

Ronin ha detto...

Io non faccio questo mestiere, ma mi dà fastidio quando vedo uno che denigra il lavoro altrui, come fai tu, dicendo "Sono tutti buoni a farlo".
Iniziamo a rispettare l'operato (e la bravura, in questo caso) altrui, e poi apriamo bocca, che gli arroganti non piacciono a nessuno.

Matteo ha detto...

Per quanto sia bello lo stile e ottimo il tratto, trovo i disegni piuttosto "noiosi", mancano di qualsivoglia guizzo.
Potrei dirle "Mamma mia come disegni bene" ma mai rimanere veramente ammirato da quel tocco in più.
...
Eppoi... basta co sto bondage!!! Chepppaaaaalle!

Taka ha detto...

e se io dico che non ci vuole granchè a copiare una foto sarà perchè non ci vuole un granchè, ti pare?

se la bravura nel disegno si misurasse nel vedere quanto uno è bravo a riprodurre una foto, staremmo messi maluccio.

per fortuna c'è chi il disegno lo vive in maniera differente, a cominciare dai fumettisti stessi, che sanno che far fumetto significa andare al di la della semplice riproduzione della realtà.

vogliamo parlare di fotografie?
QUESTO è il modo in cui andrebbero utilizzate le foto come riferimento:
http://www.tolo.biz/2008/12/12/pirate-king-from-sketch-to-finish-part-i/
http://www.tolo.biz/2008/12/12/pirate-king-from-sketch-to-finish-part-ii/
parti da una foto, per ottenere qualcosa di più.
altrimenti, tanto vale usare la foto stessa.

se cyb avesse detto nel suo post che disegna delle gran donnine nude gli avrei dato ragione, visto che l'ha definita uno dei più grandi fumettisti italiani, io visti i sui lavori posso anche dissentire. (per essere diplomatico)

Maura ha detto...

Voi maschi... sempre a fare a chi ce l'ha più lungo...

Matteo ha detto...

Be' Maura, tu lo sai bene di chi è la responsabilità se noi maschi ci dilettiamo in questo confronto :D

Roberta la Dolce ha detto...

Non mi pare che ci sia una gara in merito, solo Taka voleva far presente che saper copiare - seppure molto bene - non è sufficiente a fare un grande fumettista.
Detto questo, un filo di umiltà in più è sempre apprezzato quando ci si esprime sul proprio lavoro. ;-)

Taka ha detto...

dire che non sono nè famoso e nè bravo, ma che sono nella media come tanti non è umiltà? >_>

semplicemente mi sembra di esser stato l'unico che non si è prostrato a terra solo perchè il personaggio dovrebbe essere famoso.

ripeto semplicemente: agli occhi di un esterno queste immagini possono apparire di chissà quale magnificenza, a quelli di chi ci bazzica tutti i giorni in queste cose, risultano poco più che foto-copie ;)

fatevi un giro per la rete, il mondo è vasto :)

CyberLuke ha detto...

@Taka: la Casotto non disegna delle gran donnine nude: se guardi bene, la terzultima ha anche un fiocco sulla testa. Tu, sempre a guarda là, stai.
@Ronin: capisco quello che vuoi dire, ma Taka, come tutti gli illustratori dotati, ci tiene a sottolineare che anche lui ha una matita bella lunga. Ciò detto, Taka, facci vedere anche qualche donnina, oltre che lupi e civette, peraltro belli.
@Maura: tu e Matteo, secondo me, avreste parecchio da dirvi.

Giovanni ha detto...

mah! brava tecnicamente lo è di certo.
Che si aiuti o meno col tavolo luminoso, le foto o l'episcopio è solo una questione di tecnica. Ognuno usa quella che gli da i risultati migliori col minor sforzo, non credo ci sia niente di male a "copiare".

Tutt'altra cosa è "creare", però.
Usare un mezzo espressivo come il fumetto (o il cinema o il video), dove la storia è il cardine e la tecnica è, appunto, tecnica, ma senza avere niente da dire è tipico degli "artisti" italiani. La Casotto non fa eccezione.
Non sopporto i fumetti di Bonelli e quasi tutti gli altri italiani proprio perchè vuoti di narrazione. Le STORIE non ci sono, i disegni saranno anche festa per gli occhi ma finisce che i fumetti italiani li sfoglio e basta.
Non vorrei fare facili paragoni ma vogliamo mettere con storie come "Watchmen"? o come Elektra Assassin, dove il rutilante Bill Sienkiewicz SA come fare appparire conturbante la sua eroina! (ricordo che è scritto da Frank Miller che è meglio che non disegni, però).

Vabbe', sono solo opinioni personali
ma la matita lunga non è tutto, anzi direi che non è niente: quello che conta è che sia aguzza.

N.A.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...