lunedì 30 novembre 2009

[RECE] L'Uomo che fissa le capre

La faccio rapidissima.
Uscendo dalla sala dove proiettano L'Uomo che fissa le capre, si ha la netta sensazione che qualcosa sia andato perso in quelli che dovevano essere gli obiettivi del regista, e magari anche dei produttori, visto che il cast impiegato è stellare ma i risultati sono frammentari e parziali.
Dovrebbe essere una commedia che sfrutta il grottesco e il demenziale per una denuncia antimilitarista, ma per tutto il tempo gli obiettivi sono colpiti solo di striscio... pur essendo là davanti gli occhi dello spettatore, a favore di una serie di gag certamente divertenti ma che assieme una serie di flashback e divagazioni sembrano distogliere continuamente l'attenzione da quello che dovrebbe essere il punto focale.
Si va a finire che la parte finale è la meno omogenea e meno brillante, oltre che sembra come incollata di forza al resto del film.
In poche parole, siamo lontanissimi dai fratelli Coen, per quanta voglia e coraggio si voglia riconoscere all'esordiente Grant Heslov.
Magari il prossimo.

4 commenti:

Angel-A ha detto...

Visto anch'io settimana scorsa... mah... quasi quasi il trailer era meglio... :-/

Christian ha detto...

Visto questo we.
Non mi ha proprio entusiasmato, anche se la storia è simpatica e divertente.
Temo che ci sia stato un po' forzatamente l'intento di fare un film "di" George Clooney, e così Jeff Bridges (strepitoso!) ed Ewan Mc Gregor (ottimo, il vero protagonista del film), nonchè Kevin Spacey vengono messi decisamente in secondo piano.
Però anch'io dal trailer mi aspettavo di più.

CyberLuke ha detto...

In effetti nel trailer ci sono tutte le parti più divertenti.
Ma per una serata a nolo va benissimo.

Maura ha detto...

E' stata anche la mia scelta del we... e mi trovi d'accordo.
Commedia che non sa bene come auto-definirsi, soprattuto per la sua ironia tirata e passiva.
Guardandolo, mi sono trovata spesso a domandarmi se dovevo ridere in certe scene o meno, producendo un effetto straniante e a tratti noioso.
Sul finale con morale forzata, poi, boh, calo un velo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...