venerdì 25 dicembre 2009

Non siate bastardi.

Dicono che, parecchio tempo fa, a qualcuno vennero dati due lastroni di pietra con inciso un decalogo su come comportarsi al mondo.
Ma dieci regole erano parecchie, e non tutti se le ricordavano a menadito. Con questa scusa, continuarono a massacrarsi a vicenda e a vendersi stereo col mattone.
Così venne giù un altro tizio, e, con ineguagliabile capacità di sintesi, li riassunse in una sola frase: ama il prossimo tuo come te stesso.
Ma anche così restava un filo d'ambiguità, e il sangue continuò a scorrere a fiumi.
Se Gesù Cristo dovesse tornare da queste parti a dare un'aggiustatina al suo messaggio all'umanità del terzo millennio, magari in questi giorni a lui dedicati, gli consiglierei di comprimerlo ulteriormente in sole tre, inequivocabili parole: non siate bastardi.
E raderei al suolo una città a caso, magari Washington o Arcore, tanto per sottintendere: altrimenti saranno cazzi vostri.
Ma io non sono Gesù Cristo... e di certo non voglio fare il suo lavoro. Meglio per voi.
Felice Natale a tutti.

12 commenti:

Simone ha detto...

Bella la radiografia, e simpatico pure il mac-presepe. Auguri!

Simone

Simone ha detto...

Ok, non è una radiografia, lo so! Speriamo che non passi di qui qualche mio professore... ^^

Simone

alessandraclerico ha detto...

Felice Natale anche a te e Arianna. :)

Andrea Giovannone ha detto...

Auguri

Licia ha detto...

Per una frazione di secondo ho pensato che stessi per fare un annuncio cruciale...
AUGURIIII!!!
Mi piace molto il motto "non siate bastardi", penso che il Gran Capufficio lassù ti potrebbe fregare il copy right. Dici che non ti prenderebbe come pubblicitario?

Christian ha detto...

Bellissima immagine, bel messaggio.
Auguri Cyber. :)

Sogno ha detto...

Buon natale Luke.

Anonimo ha detto...

c'e' da dire che preferisco di gran lunga un bastardo coerente che non la banda di stronzi che, in sti giorni e solo in questi giorni dell'anno, improvvisamente fa finta di essere cordiale ed amichevole.

per parafrasare una nota pubblicita': un bastardo e' per sempre...
e aggiungo: e' peggio mettersi la "maschera della festa" che non mantenere la propria coerenza "naturale".

Larsen

Maura ha detto...

Questo Natale mi ha steso... parenti, amici, regali, cene, cenoni, pranzi.
Adesso voglio solo dormire.
Grazie x il tuo blog, una delle "scoperte" più belle del 2009. Magari quest'anno ne metto su uno anch'io.
Magari.
Notte.

Roberta la Dolce ha detto...

Ho mangiato e bevuto troppo... sto maleee. :-@
Buon Natale.
Bacio.
Hic.

Aurora ha detto...

Buon Natale, Cyber, seppur in ritardo. :-*

Fra ha detto...

Quotando Licia, per una frazione di secondo l'ho pensato anche io...
Il motto è meraviglioso... quasi quasi un po' mi dispiace che tu non sia Gesù... tanto io non abito né a Washington né, tantomeno, ad Arcore!! :))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...