martedì 30 marzo 2010

Aveva ragione Luttazzi?

A quanto pare, sì.

19 commenti:

Anonimo ha detto...

luca, lo so che fa chic votare a sx... e infatti nel lazio solo roma ha votato la bonino... pero' dai, una campagna elettorale schiumante di rabbia come quella che e' stata condotta non poteva realisticamente portare ad un risultato diverso.
solo i "duri e puri" del csx, quelli che considerano santoro la voce della verita', sono riusciti a tapparsi il naso e votare ancora quella gente, gli altri, pur di non incoraggiare l'odio e la violenza (come hanno fatto alcuni, convinti di essere nel giusto, negli ultimi mesi) si son messi a votare lega... vedi tu...

Larsen

Antonella ha detto...

...ma scherzi?!?!?!?!?
avremo la Carfagna come Consigliere! iuppy!! non sto nella pelle!

CyberLuke ha detto...

Ma chi se ne frega dello chic.
Qui c'è la nostra vita in ballo.
Ed entrambe le campagne sono state vergognose, l'ennesimo rimbeccarsi e palleggiarsi colpe & responsabilità come due marmocchi in cortile.
E manco un adulto che li separasse con bel ceffone per uno da votare.

BlackBox ha detto...

No comment...
La sola cosa che mi chiedo è come abbia fatto la sinistra a perdere anche con tutte le cazzate fatte della destra. Non è che forse hanno incentrato tutta la campagna elettorale solo sull'antiberlusconismo invece di proporre un'alternativa valida e credibile? E dire che non è che ci voleva tutto questo gran sforzo...

Erik ha detto...

Ma io lo dico da un pezzo.

Non meritiamo un cazzo di niente.

L'esempio del sesso anale di Luttazzi rispecchia appieno quello che siamo e vogliamo.

C'è rimasto solo che da fare le valigie.
Che amarezza.

Maura ha detto...

Però un grafico bravo come te, queste due foto avrebbe dovuto montarle con photoshop.

Francesco Sternativo ha detto...

quoto Maura ed aggiungo: lei non sta a 90...

Alex McNab ha detto...

E a quanto pare il berluska nella tua foto ha proprio tanto da ridere :-(

Anonimo ha detto...

Come sono contento :-D
Mica per il Berlitz, neh?! Sono contento che questi casinari disorganizzati arruffapopolo abbiano preso la luttazzata che si meritano.
Se avessero dato retta a Grillo a suo tempo adesso il berlù piangeva.
Meno male che son troppo stolidi per capirlo (e continuano a non capirlo).
Va là, che la maggioranza degli elettori tira un sospiro di sollievo altro che qualche radical-chic in lutto.

Sto anonimo perchè sono paranoico.

CyberLuke ha detto...

Quoto su Grillo.
Quando andò a bussare al PD, gli risposero picche, e ora tutto quello che spero è che qualcuno si stia rosicchiando le mani fino ai gomiti.
Speranza vana, perché in questo mestiere (ma non solo questo) non si sentirà MAI nessuno dire "ci siamo sbagliati".
E ora, pedalare.
@Francesco: è possibile anche in quella posizione.

Roberta la Dolce ha detto...

RAI per una notte è stato un gran momento di televisione, ma per la sue modalità di fruizione lo ha visto solo chi VOLEVA vederlo.
Ancora una volta ha vinto il populismo, il razzismo e la propaganda di bassa lega basata sull' ignoranza.
Finché questo paese non spegnerà la televisione e comincerà a pensare con la sua testa non credo che l'andazzo cambierà. :-(

fotografo imperfetto ha detto...

roberta anche in tv santoro lo vede solo chi vuole ... esiste il telecomando

e per fortuna che c'è libertà di scelta


i programmi tv non spostano voti rafforzano semmai il tuo elettorato che magari è tentato a non votare ; questo convincimento non c'è stato

ps pare che se santoro verrà licenziato (cosa molto probabile)l ' esperimento verrà ripetuto

Licia ha detto...

Io sono in crisi depressiva. Accetto suggerimenti su dove espatriare. Si prediligono Paesi democratici con climi caldi e posti di lavoro. Luca, non mi tira su manco una gru, stavolta.
Ha ragione Luttazzi, gli piace proprio.

Calogero ha detto...

Io proporrei degli ordigni a impulsi elettromagnetici da piazzare nei pressi di ciascun ripetitore televisivo nazionale. Nessun morto, solo qualche brusco risveglio.

CyberLuke ha detto...

"Risvegli" potrebbe essere la parola esatta.

Yeeshaval ha detto...

x Francesco: tranqui, i 90° non sono necessari.
Poi.
Questo paese è un paese di vecchi.
Ce lo dicono le statistiche.
Che usano la tv come fonte principale d'informazione così come noi usiamo Internet.
Ora, tv e Internet non dicono sempre le stesse cose.
E non credo di azzardare a dire che l'informazione tv è un pelo più addomesticata rispetto le mille voci indipendenti della rete.
Fatevi due più due.
Questa è la MIA spiegazione.

Anonimo ha detto...

Quoto Yeeshaval. Anzi, aggiungerei che negli USA è già successo: Obama è finito alla Casa Bianca grazie soprattutto al suo impatto su Internet. Però là i tempi sono già maturi per una mossa simile, qui lo sarà fra una decina di anni (forse).

Matteo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Matteo ha detto...

Io mi sento di dare un consiglio alla Sinistra, per quanto di sinistra ormai ci sia rimasto poco. Comunque. Il mio consiglio è questo. Ogni italiano sa chi è e cosa dice Berlusconi. Ogni italiano lo conosce alla perfezione. Nonostante ciò, o forse proprio per questo, lo sceglie. Quindi le continue considerazioni di delegittimazione sulla sua figura (molte volte perfettamente azzeccate, altre meno) non attecchiscono. Non servono. Luttazzi, col suo famoso "monologo", non solo ha portato la satira laddove tutti dicono che berlusconi ha portato la politica (ma dove secondo me la politica italiana era da secoli), ma ha anche dato il colpo di grazia al centrosinistra. Fosse per me abolirei la politica nel nostro Paese. Ma dato che ci deve essere, io do questo consiglio alla sinistra: evitate di far girare la politica attorno a Berlusconi. Proponete cose diverse, non nominatelo più. Concentratevi su voi stessi se volete uscire dal pantano.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...