giovedì 25 marzo 2010

Io ci vado!


Sì, lo so, non se ne sentiva il bisogno: ma, che vi piaccia o meno, Adobe continuerà a sfornare nuove versioni della sua Creative Suite, e la prossima release è prevista per il prossimo mese. Sapete già come la penso su Photoshop... per renderlo più appetibile di come è già adesso dovrebbero dotarlo di un modulo di Intelligenza Artificiale.
Ad ogni modo, alla presentazione ufficiale io ci vado.
Magari mi ricredo e, alla peggio, mi sarò servito dal solito, eccellente buffet.
QUI l'iscrizione gratuita per la data del 27 aprile a Milano e QUI per quella del 29 a Roma.
Ci si vede là?

14 commenti:

Monik ha detto...

Spero di riuscire ad andare.. questa stavolta sarebbe anche vicino a casa :D

E poi.. se non dovessero aver introdotto grandi novità interessanti e fruibili per il mio lavoro.. (poco creativo).. alla peggio avrò portato a casa le fantastiche biro marchiate Adobe...

per il buffet.. sono a dieta -__-

Simone ha detto...

Grazie dell'invito, ma passo! Per il resto magari la prossima settimana andiamo a berci qualcosa, ciao!

Simone

Anonimo ha detto...

Diobono! Comincio adesso a ricordarmi le funzioni della CS4 senza dovere aprire ogni volta i manuali che questi già mi mettono in condizione di non essere più aggiornato?!?
Ma vaffa... m'han proprio rotto i maroni!
N.A.

Roberta la Dolce ha detto...

Marò... un altro Photoshop... e chi gliela fa a stargli dietro... però... magari... un'occhiata gliela dò... ;-)

BlackBox ha detto...

Fantastico… relativamente alle tecniche pittoriche, 17 anni dopo Oasis e Monet (che praticamente te lo regalavano), 15 anni dopo Painter e 4 anni dopo ArtRage anche Photoshop è in grado di fare queste robe…

Anche se secondo me ArtRage a 29$ certe cose le fa molto meglio…
Adobe ci ha un po’ scassato le scatole, co’ ’sta storia, ogni anno una tassa da pagare…

Andrea Giovannone ha detto...

Io ci sarò, così oltre a conoscere Photoshop CS5 proverò a conoscere quel famoso art director che si fa chiamare "Cyberluke" ;-)

Rosetta ha detto...

Si concordo, non si può fare una versione nuova all’anno, non riesco a capire la poltica di adobe ? spero non sia solo per soldi, potrebbero fare degli aggiornamenti a € 100 solamente. Anche perchè se uno perde due o tre versioni poi non capisce più niente. Bisognerebbe valutare qualche alternativa.
Alla presentazione non ce la faccio, il sud Italia non è cag... ehm, coperto da adobe.

Anonimo ha detto...

@ BlackBox: rischio di essere monotono ma anche Freehand faveva (meglio) 10 anni fa le cose che adesso Illustrator fa cosìcosì.
Sinceramente: diventa pesante, se non economicamente almeno intellettualmente, non avere nemmeno il tempo di affinare le tecniche che questi qua sfornano già una variante del SW.
Capisco la necessità di fatturare ma mi sa che rischiano la sovraesposizione...

N.A.

Davide ha detto...

Beh per quanto riguarda il lato lavorativo nessuno è obbligato ad aggiornarsi per forza, si lavora bene anche con photoshop vecchi di 2 o 3 anni, almeno così quando decidiamo di cambiare suite adobe sappiamo con certezza che la prossima avrà molte funzioni in più. io sono ancora fermo a CS2 e per lavorare va superbene ma credo che tra non molto prenderò CS5 visto che adesso comincia a notarsi la differenza, bisogna ragionarci sulle cose è da stupidi prendersela con adobe perchè ogni anno rinnova il suo software.

Lauryn84 ha detto...

La rincorsa a nuove versioni di Adobe è una politica ed una costrizione dell’ Adobe stessa.
Partecipando a seminari sulla presentazione delle nuove versioni di Photoshop, Illustrator, In Design etc. ci si sente dire dai vari “guru”, così li chiama Adobe, che si riducono i tempi nel creare, manipolare, impaginare etc.
Ma, mi domando, vale veramente la pena sborsare fior di euro per aggiornarsi per poi, cronometro alla mano, risparmiare pochi minuti? E poi, sfido gli stessi “guru” di Adobe a dimostrare di conoscere tutte le funzioni di Photoshop per esempio, per giustificare il passaggio alla versione successiva(che tra l’altro viene commercializzata subito dopo la vendita della versione precedente).
Credo che l’Adobe farebbe meglio ad organizzare più corsi e magari gratuiti in tutta Italia e soprattutto al sud per sviscerare i vari programmi(solo così si solletica l’interesse ad acquistare prodotti Adobe). Non credo si debba ricorrere ai vari tutorial e video tutorial visionabili sull’inesauribile YOU TUBE grazie a conoscitori molto generosi o allo stesso Cyberluke.
 Credo che lo apprezzeremmo tutti.

valexina ha detto...

Che meraviglia! Sto già sognando su quelle trasformazioni spectacular!

Francesco Sternativo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=NH0aEp1oDOI
http://www.youtube.com/watch?v=XFEBamdtdiI

guarda che roba.... :D

Crack ha detto...

O____o quello che si vede nel primo video postato da Cyber è micidiale... certo è che ora chiunque potrà fare delle robe assurde con Photoshop... non so quanto sia un bene, per i professionisti...

Deb® ha detto...

Probabilmente andrò anch'io, è gratificante trovare persone che parlano il tuo stesso linguaggio :D

Sarò a quella di Milano.
Voi, tutti nella Capitale?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...