sabato 19 giugno 2010

Basette.

Come sempre, arrivo in ritardo clamoroso su iniziative divertenti come queste.
In attesa di una "vera" edizione cinematografica (abbiamo avuto uno Yattaman, perché non dovrebbe arrivare sul grande schermo Lupin III?), questo corto indipendente firmato Gabriele Mainetti e con Valerio Mastandrea nel ruolo di Lupin è senz'altro da rifinire e risente di tutti i limiti di questo tipo di produzioni, ma chi se ne frega... è un vero spasso.

7 commenti:

Christian ha detto...

Ho sempre detto che solo noi italiani conosciamo Lupin III come i giapponesi! :D

Rosanna ha detto...

Ahahahahah Jigen e Goemon trucidi sono impagabili, anche se non c'entrano molto con il resto... bella iniziativa! ^_^

claudia ha detto...

fior d'interpreti, altroche'!
e valerio mastandrea va bene SEMPRE e a prescindere!

Dama Arwen ha detto...

Flavio Insinna nel ruolo di Zazà..
Ahahah! Geniale.

La vera perla è la scritta "CCV" alal fine, in giapponese che vedevamo sempre nelle serie animate anni '70 - '80

P.S. Esiste anche un lungometraggio animato molto carino che si intola Lupin III vs Detective Conan (non disprezzate Detective Conan, l'adattamento italiano di quell'anime fa abb schifo, il manga è notevole e merita!)

Yerathel ha detto...

Beh, Monkey Punch e l'Italia hanno sempre avuto un rapporto privilegiato, basti pensare che l'Italia può vantarsi di essere l'unica nazione ad aver pubblicato delle storie di Lupin III scritte e disegnate totalmente da sceneggiatori e disegnatori nostrani, la prima delle quali è "Il violino degli Holmes" ( http://it.wikipedia.org/wiki/Lupin_III_Millennium ) scritto da Andrea Baricordi e magistralmente disegnato dal mio carissimo amico Gianmaria Liani (anche lui Vicentino DOC)

Gloutchov ha detto...

stupendo!!! :D
Per certi versi mi ha ricordato il vecchio "Buttafuori" ^_^

Uapa ha detto...

Che spettacolo :-D
Flavio Insinna *.*
E Gaemon assomiglia troppo a un mio collega XD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...