sabato 31 luglio 2010

L'altro Steve.

Quando un uomo come Stephen Wozniak (Woz) parla, la gente dovrebbe stare ad ascoltare.
Molto, molto attentamente.
Sebbene il suo nome non sia noto come quelli di Bill Gates o Steve Jobs (con cui, nel 1976, fondò la Apple), l'informatica deve a lui quanto e forse più che a questi... un visionario, un genio, un rivoluzionario nato.
Un uomo che scelto la tecnologia come strumento principe della libertà di pensiero, e con un'innata capacità di risolvere qualsiasi problema progettuale... apportandovi una massiccia quantità di semplificazione, filosofia che ebbe uno dei suoi primi sbocchi concreti nell'Apple I, il primo, storico personal computer che chiunque non fosse un ingegnere poteva usare (e comprare).
Sono anni che Wozniak non lavora più per Apple, ma continua a gravitare nel mondo della tecnologia dove è un'autorità assoluta... soprattutto per quanto riguarda l'interazione di essa con gli esseri umani, da sempre al centro del suo pensiero.
Vi consiglio di leggere l'intervista rilasciata a MelaBlog QUI e QUI.
Persone come Woz hanno reso migliore il mondo, e vorrei vederne parecchie di più in giro.

5 commenti:

Larsen ha detto...

almeno e' coerente con le sue idee... quando apple ha smesso di essere realmente "think different" ma e' diventata puro marketing si vede che s'e' stufato.

Taka ha detto...

It's magic!
magical!
magicallymagical! °.°


(sorry, mi è presa la scimmia e ora ogni volta che si parla di apple mi viene in mente il filmato che prende in giro l'ipad! ^o^)

Leonardo ha detto...

Wozniak era ed è un grande, tra lui e Jobs le cose non potevano durare in eterno, hanno visioni troppo diverse.
E cmq dalle sue risposte si intravede un uomo profondamente intelligente e privo di ogni fanatismo.
Parecchi apple-fanboy farebbero bene a studiarsi quanto afferma.

ruthven ha detto...

Concordo. Woz è una persona piacevolissima. Pensate che dopo l’incontro con la stampa e dopo aver dato lui una conferenza, è rimasto più di un’ora a parlare con i fan e a firmare gli oggetti più svariati (dalle carcasse di alcuni Apple ][ fino agli iPad o ai Nexus One).
Quello che mi ha sorpreso è che insisteva per chiaccherare un po’ con tutti e non firmare solo autografi rapidamente. Una bella persona davvero.

Meg ha detto...

Hai fatto bene a dedicare un post a quest'uomo... E' un autentico mito, anche se tutti, quando sentono nominare Apple, la identificano con Steve Jobs.
Woz ha sempre dimostrato di avere grandi doti umane se la Apple esiste ed è l'azienda che è ora, è anche merito del suo ingegno!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...