lunedì 16 agosto 2010

Cinque buoni ragioni per non vedere Splice. E cinque per vederlo.

Perché non vederlo.
1) Chi di voi si ricorda Specie Mortale, non troverà straordinariamente originale l'incipit di questo Splice: ritroviamo l’idea dell’ibridazione del DNA (qui umano-animale, in Specie Mortale umano-alieno) e lo sviluppo rapido della protagonista, anche qui di aspetto femminile, per non dire del prevedibile svolgimento "esperimento-che-sfugge-di-mano-ai-suoi-creatori", ma d'altra parte è dai tempi della Shelley e del suo Frankestein (e, ancor prima, dello sfortunato Prometeo) che succedono queste cose, le idee nuove non esistono (vero, James?) eccetera eccetera.
2) C'è Adrien Brody. Che, diretto da Polanski è un Pianista da Oscar, non ci piove. Ma, dopo averlo visto pompato e completamente fuori parte in Predators, dubito della sua riuscita in un filone quale la sci-fi.
3) Tutte le critiche che ho letto finora concordano su una cosa: Splice appartiene alla famigerata e assai nutrita categoria dei film CPBMPS (Che Partono Bene Ma Poi Svaccano).
Chi l'ha già visto parla di un inizio incalzante e a tratti spaventoso a cui segue una parte centrale zoppicante con i primi segni di squilibrio di scrittura che iniziano a farsi vedere e una terza, folle, scappata via di mano, quasi imbarazzante e involontariamente comica.
4) Vincenzo Natali, il regista e sceneggiatore, non è che abbia all'attivo chissà quali capolavori.
Eppure The Cube (1977) era un'autentica perla, che mi aveva fatto sperare che anche l'Italia avesse trovato il suo nume del desolato panorama della fantascienza filosofica. Poi ha fatto Cypher (2002) che era inguardabile, e l'anno dopo ci riprovò con Nothing, che non so nemmeno se sia mai uscito in DVD.
5) Splice è dal 2000 che è in cantiere, e dieci anni di ritocchi alla sceneggiatura (presumibilmente richiesti dai produttori, visto il soggetto tanto eticamente attuale quanto facilmente attaccabile da un certo tipo di stampa conservatrice e filoclericale) secondo me non hanno fatto un gran bene al prodotto finito e montato.

Perché vederlo.
1) Specie Mortale aveva un incipit fighissimo, anche se mutuato dal vecchio sceneggiato TV A come Andromeda, e qualunque cosa gli assomigli non può essere (completamente) brutto.
2) Delphine Chanéac, che interpreta l'ibrido umano/animale, è, oltre che davvero bella, molto brava nel ruolo della creatura. E, a giudicare dalle foto che circolano, sempre molto poco vestita.
3) The Cube era un piccolo capolavoro. Per averlo realizzato, Natali si merita perlomeno il beneficio del dubbio per questo Splice. Poi, alla peggio, sono preparato allo Svacco Finale.
4) Splice è un film di fantascienza, un genere che sta boccheggiando da anni, e che è mio dovere sostenere andando a vedere qualsiasi porcata proponga il mercato, se non altro per giudicare coi miei occhi. Del resto, ho visto persino cose immonde quale Battaglia per la Terra, ma credo che cancellerò questa dichiarazione poco dopo aver pubblicato questo post.
5) È piena estate, sono tornato in città e non c'è neanche un prete per chiacchierar, cos'altro dovrei fare? Devo solo sperare che Maurizio sia ancora in circolazione per trascinarlo con me a vederlo e che accetti – fin dall'inizio – la possibilità che assisteremo a una solenne cazzata.
Vi saprò dire.

15 commenti:

Larsen ha detto...

posso solo dire: non guardarlo al cinema.
per passare un paio d'ore va benone, ma non merita nemmeno la fatica di alzarsi dalla poltrona.

l'idea di base non e' malvagia, peccato pero' che poi il film si perda...

Simone ha detto...

Un film di fantascienza che esce ad Agosto? Uhm... puoi anche investire i soldi del biglietto per offrirmi una birra, visto che sto a Roma pure io! ^^

Simone

elgraeco ha detto...

Mi sa che condivido i primi cinque motivi.
La mancanza di un plot originale è un deterrente più che sufficiente per me.
Comunque aspetto il tuo parere. ;)

Anonimo ha detto...

.....ho visto i trailers
...: evita ......
ancora un mese e ci sono delle chicche in arrivo

Beppe

Anonimo ha detto...

p.s
Vincenzo Natali (The Cube) è nato in Canada.....noi italiani con la SF potremmo fare solo "Pierino nello spazio dopo aver mangiato i fagioli "

Beppe

Gloutchov ha detto...

Senti ma... quand'è che esce il film di pierino che va nello spazio?

Io vado a vederlo stasera... del resto mi son visto pure Pandorum e, per quanto ne dicano male, non mi è dispiaciuto. As Usual, certe pellicole vanno viste a cervello spento. ^_^

Larsen ha detto...

pandorum, rispetto a splice, e' un capolavoro da almeno una 10ina di oscar eh :D
tanto per fare il paragone :D

Taka ha detto...

io aspetto con trepidazione il film di mercenari con stallone, schwarzy e bruce willis. ahahhaah ^o^

CyberLuke ha detto...

Visto.
Beh, boh, pensavo peggio, molto peggio.
Se non altro, tutto il primo temoo regge bene.
È quando Brody inizia a fare i balletti e a compiere il primo incesto eugenetico della storia che ti accorgi che le cose stanno andando veramente male.
Peccato, perché mica tutto è da buttar via.

Christian ha detto...

Intanto bentornato!
I film di fantascienza a basso budget in agosto sono una vecchia tradizione che pensavo fosse perduta, e invece eccoci "Pandorum" e "Splice" di cui (s)parlare! :D
Il primo li vidi tempo fa in "altri circuiti", carino ma non alcune cadute di stile, e questo non l'ho ancora visto.
Anch'io mi chiedo il perché della "svolta" di Adrien Brody verso un certo tipo di cinema, sapevo che questo l'aveva girato subito dopo il "Giallo" di Dario Argento, chissà, qualche grosso conto da pagare? ;)

Alex McNab ha detto...

Lo vedrò, ma non al cinema.
Sono tiepidamente fiducioso.
Nel mentre tu l'hai visto Pandorum?

CyberLuke ha detto...

Sì, l'ho visto.
Vedibile.
Belle scenografie, ma gli zombie cyberpunk sono improponibili... Ma magari a te piacciono. ;)

Alex McNab ha detto...

L'idea degli zombie cyberpunk mi piace; come li hanno realizzati nel film NO :)
Comunque lo reputo un buon titolo!

Anonimo ha detto...

daccordo con la critica, ma per precisione sappi Vincenzo Natali con l'italia ha poco a che fare (mi sembra sia canadese)

stefano

CyberLuke ha detto...

Sì, me l'ha detto anche Beppe... ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...