giovedì 25 novembre 2010

Bondage crisis.

Originale 2297 x 3661 pixel per circa sessanta livelli.
Come le altre bondagette sintetiche che mi avete visto produrre, questa modella è completamente artificiale (sostanzialmente, un patchwork di una dozzina di modelle diverse per comporne una nella posa che serviva a me).
Volevo che ricordasse la vecchia grafica dei santini di una volta, e forse ci sono riuscito.
Qui sotto un dettaglio (cliccateci sopra per ingrandire, se volete), e QUI per scaricarvi (link valido 30 giorni) il solito media pack (sfondo desktop, sfondo iPad e iPhone).
E, per i non-fan di questo genere, tranquilli. Un'altra cosa McKean inspired è in arrivo.

13 commenti:

Yeeshaval ha detto...

Mi garba.
Scarico e installo.

Barbara ha detto...

A me fanno impazzire quella specie di angioletti maligni fatti in 3D... sono in 3D, vero?...

Non solo Izzy ha detto...

Fatto bene, ma in effetti avere donne nude sul desktop non mi va. Aspetto il prossimo.
Vista l'intenzione che avevi di mostrare alla plebe i lati oscuri del "fare grafica", perché non racconti qualcosa di più dei tuoi lavori? A me viene da chiedermi quanto ci hai messo, con sessanta livelli... e se hai usato solo Photoshop.

Gloutchov ha detto...

Veramente bravo. Scarico e... non ti offendi se lo carico sul mio Wildfire, vero? Gli angioletti assomigliano lontanamente al robottino di Android!! :D

Ariano Geta ha detto...

Confesso che il bondage mi mette a disagio, però dal punto di vista grafico il design é impeccabile.
La classe non é acqua, e si vede.

claudia ha detto...

ariddaje con 'sta pallina in bocca!
me sembri il cane di cristina (do you remember gluck palletta ?)

CyberLuke ha detto...

Non c'è niente di 3D. Non ho idea di come usarlo.
La pallina è gialla, Claudia, non ti piace manco questa? Ma non ti va bene niente. Che noia.
Ariano: lo so, può non piacere. Ma grazie per i complimenti.

BlackBox ha detto...

Hai un talento particolare per far sembrare delle madonne anche delle modelle legate come salami... Non posso dire che sia il mio genere, ma senz'altro queste robe le fai (o le sai fare) solo te, e sono curatissime, di certo sei pienamente padrone delle tecniche.
E a ogni modo, aspetto la prossima "McKean-ispired". ;)

Ettone ha detto...

Che dire...

Taka ha detto...

diciamo che qualche stranezza anatomica e incongruenza d'illuminazione ce l'ha.
ma ammetto che se non avessi detto che è composta da più pezzi umani, probabilmente non sarei nemmeno andato a guardare... ;)

NeverEndingStory ha detto...

Mi piace, non ci farei un santino magari (blasfemo!), ma soprattutto non riesco ad immaginare (come Izzy) come hai fatto a "fondere" più persone in una sola.
Che ne dici di un piccolo tutorial? ;)

Roberta la Dolce ha detto...

Magari è fuori luogo la mia impressione, ma io la trovo molto "delicata", oltre che ben realizzata, i colori bruni abbinati con l'oro che sembra quasi una filigrana, e sì, lo sguardo un po' da Madonna da santino... insomma, mi piace! :-)

claudia ha detto...

@cyber: che ce posso fa' ?
sto soggetto proprio non mi dice nulla, anche se riconosco che le tue creazioni sono sempre molto fantasiose e curatissime nei dettagli.
il giallo purtroppo non e' il mio colore preferito, se la metti blu la prox volta magari ti faccio piu' complimenti ;-))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...