martedì 14 dicembre 2010

Adoro ricevere pacchi.

Scartare un pacco col vostro nome sopra è un'emozione ancora forte, almeno per quel che mi riguarda.
Se poi contiene qualcosa che aspettate da un po', è come fosse Natale.
Se poi quel qualcosa è qualcosa che in Italia arriverà solo tra un paio di mesi, beh allora c'è da tirarne fuori addirittura un post per il blog (specie se si è troppo occupati a rigirarsi tra le mani il blu-ray di Inception in confezione de-luxe e scatola metallica per scrivere qualcosa di più interessante).

13 commenti:

Ariano Geta ha detto...

Anch'io amo ricevere pacchi (ormai purtroppo gli unici regali davvero piacevoli sono quelli che mi faccio da solo. Anche se spero sempre di ricevere un pacco inatteso con qualcosa di davvero bellissimo... in fondo il bambino latente in me riesce ancora a influenzare le mie aspettative).

Roberta la Dolce ha detto...

In fondo siamo sotto Natale... Tempo di confezionare ma anche di scartare pacchi! E scartarli è sempre una piccola (grande) emozione. Ci sono quei pochi secondi quando prendi il pacchetto in mano e stai lì per scartarlo che sono magici, perché là dentro, anche se solo per brevi istanti, può esserci virtualmente di tutto, ed è lecito sognare. :-)
Ps Bello Inception, l'altra sera mi era proprio tornata voglia di vederlo!

LUIGI BICCO ha detto...

Ciao Luca.
"Le film de l'annèe"?
L'hai preso in francese? Pensa che io me lo sono perso pure in italiano. Se ci penso mi mangio le braccia a partire dai gomiti. L'ho tanto aspettato e alla fine non sono riuscito ad andare al cinema.

E comunque buon natale, allora. Tra questo e il libro concept di iron man, hai di che rigirarti tra le mani :)

Chicca84 ha detto...

Viva i bambini latenti di Ariamo che vivono dentro di noi! :)
E viva anche gli autoregali, che se arrivano per posta conservano cmq un minimo di suspance!

zuchan ha detto...

invidia! :)

CyberLuke ha detto...

Visto che nel mondo civilizzato Inception è uscito in estate e da noi solo in autunno, altrove è già disponibile per l"home video. E con tanto di doppiaggio italiano.
Quello che io ho comprato viene dalla Francia, ma anche l"edizione tedesca include la traccia italiana. Attenzione, quella inglese no.

claudia ha detto...

ehm...posso venire giu' a roma a godermelo sul tuo nuovo meraviglioso tv ???
;-))

Ettone ha detto...

QUOTO

Ariano Geta ha detto...
Anch'io amo ricevere pacchi (ormai purtroppo gli unici regali davvero piacevoli sono quelli che mi faccio da solo. Anche se spero sempre di ricevere un pacco inatteso con qualcosa di davvero bellissimo... in fondo il bambino latente in me riesce ancora a influenzare le mie aspettative).

Larsen ha detto...

non so perche' ma a me il concetto di "ricevere un pacco" rimanda alla mente tutt'altro...

Dama Arwen ha detto...

Tu sei matto, lo sapevi già, vero?

però mi fai tornare in mente la prima volta che acquistai su Ebay, libri di illustrazione giapponesi di Range Murata e dell'emozione di quando arrivarono...

Intromat ha detto...

anche io adoro ricevere dei pacchetti con su il mio nome ... qualunque cosa acquisto ...

... mettici pioi che in genere me li faccio spedire in ufficio... quando arrivano li metto lì sulla sedia... ma ogni tanto parte l'occhio furtivo... poi inizio ad aprirlo, poi lo riapro, ecc ecc in un corteggiamento che dura fino a che a sera non me lo porto a casa!

Fra ha detto...

Io ordino sempre online libri e dvd, per cui ricevo pacchi in continuazione... è sempre un'emozione! :)

Nicla ha detto...

W i pacchi! I ♥ pacchettini! I ♥ mail and mailboxes!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...