venerdì 25 febbraio 2011

Ciao, Amelie.

Tutti i gatti sono diversi, lo sapevate? Basta starci un po' assieme e vi rendete immediatamente conto che hanno un loro carattere, hanno simpatie e antipatie verso i loro simili, fanno sentire il loro affetto (o la loro rabbia, la loro paura o qualsiasi altra cosa riescano a produrre nel loro piccolo essere) in maniera diversa.
E, naturalmente, Amelie era diversa.
Non era uno di quei gatti simpatici a prima vista che trovate stampati sui cartoncini d'auguri o sui poster che negli anni ottanta potevate comprare alla Standa, anzi era scontrosa, diffidente, lunatica e imprevedibile.
Non avevi modo di sapere se, quando stavi per accarezzarla sulla schiena (mirabilmente tigrata), ti avrebbe fatto le fusa o ti avrebbe azzannato.
Ma era anche bellissima, simmetrica, magnetica e tenera.
Era il solo gatto che abbia mai visto riportare la palla, ed era il gatto più veloce che abbia mai visto.

Ieri, forse, non è stata abbastanza veloce ed è finita uccisa, probabilmente da un cane.
Aveva solo sei anni e io e Arianna da oggi siamo più soli.
Addio Amelie, micia scontrosa.

32 commenti:

Dalailaps ha detto...

Mi dispiace davvero tantissimo. :(
Credimi, so cosa si prova.

Simone ha detto...

Che cavolo :(

Simone

Ariano Geta ha detto...

Mi dispiace, so quanto ci si possa affezionare agli animali.

Fra ha detto...

mi dispiace....
che tristezza quando muore uno dei nostri amici animali... da anni a casa dei miei abbiamo cani- che adoro come fossero familiari - ognuno di loro è unico e quando muoiono lasciano un gran vuoto (i nostri cani hanno una sfiga pazzesca, ne sono morti 3 nel giro di due anni e uno tanti anni prima)

Ettone ha detto...

Mi spiace... questa cosa mi ha messo enorme tristezza... adoro gli animali...

Uapa ha detto...

Quasi il ritratto di Birba!
Purtroppo ne so qualcosa di brutte esperienze come questa :-(
Corri felice sul Ponte Amelie :-*

Gloutchov ha detto...

Mi spiace tantissimo. Per quanto abbia un dialogo speciale con i cani, nutro comunque una grande simpatia per i gatti. E' sempre un dispiacere vederne uno che se ne va per sempre. So cosa si prova... :(

Alberto Camerra ha detto...

Triste. Amo troppo i gatti... molto, molto triste.
Ma rimarrà per sempre in un angolo dei vostri cuori.

Fra ha detto...

Luca, triste coincidenza... mia mamma mi ha appena detto che oggi è morta anche una delle mie cagnette (Luna). :(

Ari ha detto...

Amelizilla... l'unica gatta che abbia mai conosciuto capace di stare sulle due zampe per ore e riportarmi la palla quasi sul palmo della mano.
Mi mancherai, piccolina...

elgraeco ha detto...

Quando è morto il mio cane era come se fosse morto mio fratello (che non ho, né sorelle, ndr), giuro.

Per cui, sono sincero quando ti dico che dispiace.

;)

Alessandra ha detto...

Sapete quanto io ami i gatti e questa notizia mi rattrista molto. L'avevo incontrata solo una volta a Natale e mi aveva colpito, adoro quando non ti danno subito confidenza ogni giorno, ogni piccolo segno di affetto da parte loro è una grandissima soddisfazione. Spero solo che non abbia sofferto povera creatura. Un abbraccio :*(

Matteo ha detto...

Un triste saluto ad Amelie. Me la ricordo la prima volta che la vidi, stava in cima a un armadio e mi guardava con fare critico...
Un abbraccio ad Ari.

Andrea Giovannone ha detto...

Tristezza.

Felipegonzales ha detto...

Gran bella gatta. Veramente un gran peccato. Anni e anni per conoscersi e poi ...

zaxon ha detto...

Quando il nostro Romeo era sparito per ben 20gg, mia moglie non la smetteva di piangere e io ho tappezzato i dintorni di foto del micio. Ho provato per quei 15 giorni un profonda tristezza.. ti capisco e mi spiace molto.

Nicla ha detto...

:""((

Un mega abbraccio a entrambi.

...un saluto ad Amelie...

Anonimo ha detto...

...mi dispiace..:-(

Fernanda

marina ha detto...

Mi spiace tanto, capisco come ci si sente :(
Un abbraccio a te e a Arianna, anche se non ci conosciamo.

laFra ha detto...

Condoglianze

CyberLuke ha detto...

Grazie.
A tutti.
È incredibile quanto un esserino così piccolo (e, soprattutto, la sua mancanza) possa aprire un buco così grande nelle giornate, nei silenzi, nei cuori.

Non doveva andarsene così presto.

Little Italy Photography ha detto...

Mi dispiace tantissimo Luca, capisco cosa provi!
Un abbraccio a te ed Ari.

ANTONIO

Lory84 ha detto...

Era veramente bella!
MI dispiace.

Ferruccio gianola ha detto...

Cribbio il mio micio è morto due anni fa ed è ancora sul salvaschermo del mio cellulare,
capisco cosa provi:-(

LUIGI BICCO ha detto...

Tristezza.
Mi spiace, Luca.
Non ho più avuto avuto il piacere della compagnia di un animale domestico, dopo una brutta esperienza da "giovanotto".

Posso capire quanto pesi il loro ricordo.

BlackBox ha detto...

Un bacio a voi e alla micetta che se n'è andata troppo presto.
Forse era solo arrivato il suo momento, ricordatela quando era con voi e sarà ancora con voi... :(

OniceDesign ha detto...

Mi spiace molto, per quanto sia possibile dietro queste identità virtuali.
Ho un micio da due anni, il primo animale domestico di tutta la mia vita, e dopo due giorni già mi domandavo (e lo faccio ancora oggi) come ho fatto a resistere 30 anni senza di lui.

Hirilaelin ha detto...

È sempre tragico, veramente, e non ci si abitua mai quando bisogna salutare un amico a quattro zampe. È un lutto in casa.

Di nuovo un abbraccio a voi due e un'altra lacrima per la piccola gatta dello dimonio.

claudia ha detto...

dopo aver tenuto in casa per quindici giorni il gattino della mia amica Cris, posso capire come vi possiate sentire, pr non essendo io proprio un'amante dei gatti.
un bacio sulla cocuzzola a tutti e due.

erik ha detto...

mi spiace luca

Intromat ha detto...

C'e' un posto in Paradiso, chiamato "Ponte dell'Arcobaleno".

Quando muore una bestiola che è stata particolarmente cara a qualcuno, questa bestiola va al ponte dell'arcobaleno.
Ci sono prati e colline per tutti i nostri amici tanto speciali così che possano correre e giocare insieme.
C'è tanto cibo, acqua e sole, ed essi sono al caldo e stanno bene.

Quelli che erano vecchi e malati sono ora forti e vigorosi. Quelli che erano feriti o storpi sono di nuovo integri e forti, come noi li ricordiamo nel sogno dei giorni e dei tempi passati.
Sono felici e contenti, tranne che per una piccola cosa: ognuno di loro sente la mancanza di qualcuno molto amato, qualcuno che hanno dovuto lasciare indietro...

Corrono e giocano insieme, ma un bel giorno uno di essi improvvisamente si ferma e guarda lontano, verso l'orizzonte. I suoi occhi lucidi sono attenti, trema per l'impazienza: tutto ad un tratto si stacca dal gruppo e comincia a correre, volando sul verde prato, sempre più veloce.

Ti ha riconosciuto, e quando finalmente sarete insieme, vi stringerete in un abbraccio pieno di gioia, per non lasciarvi più. Una pioggia di baci felici bagnerà il tuo viso; le tue mani accarezzeranno di nuovo l'amata testolina e fisserai ancora una volta i suoi fiduciosi occhietti, per tanto tempo lontano dalla tua vita ma mai assente dal tuo cuore.

Allora attraverserete,insieme , il Ponte dell'Arcobaleno.......

Autore Ignoto

_______________________

Un abbraccio ;)

zuchan ha detto...

mi dispiace tanto...la mia micetta mi ha lasciato dopo 12 anni ed è stato molto triste vederla morire per una brutta malattia...se ne va un pezzo di vita!
solo chi ha avuto un animale può capire...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...