domenica 20 febbraio 2011

Ma dai... era proprio quello che volevo...

I regali. Lo sapete anche benissimo anche voi, sono un'operazione delicatissima, un'arte, una caccia al tesoro, un messaggio nascosto o – all'opposto – un'esortazione urlata.
Cosa avranno voluto dirmi quando – tempo addietro – mi regalarono una ciotola per il riso con le bacchette, una confezione di bastoncini di incenso profumato, un libro su come battere lo stress in dieci mosse e una sciarpa che diventava cappello e porta cellulare? Che idea do io di me agli altri?
Sarà che, col passare del tempo, le persone care hanno imparato a conoscermi meglio, o magari io ho lanciato più segnali, fatto sta che, in fatto di regali, quest'anno è andata parecchio meglio.
Ecco, in ordine sparso e in forma rigorosamente anonima, quello che mi sono ritrovato a scartare avvolto in mistica carta dai colori sgargianti.

ps a tutti: grazie per esserci, per avermi pensato, per aver speso soldi e tempo per me. E grazie anche a chi mi ha pensato e basta.
Vi amo tutti.

Arancia Meccanica e
Qualcuno volò sul nido del cuculo (blu-ray)
Due classici imperdibili, di quelli che non avete scuse se non li avete mai visti.
Il secondo, in particolare, era un sacco che non lo vedevo e l'edizione restaurata in blu-ray promette sfracelli.

Romanzo Criminale, la serie (stagione uno)
Scritta, diretta e interpretata molto bene. Probabilmente la prima fiction (perdonate il termine, lo userò solo altre due volte nel 2011, ve lo giuro) italiana vendibile anche all'estero.
Quattro dvd per dodici episodi, più una manciata di contenuti extra (scarsini questi ultimi, ad essere onesti). Sono già a metà.

The art of Tron: Legacy
Uno di quei volumi che ti fanno capire perché i libri cartacei non moriranno mai. 160 pagine stampate senza economia, un tripudio di immagini concettuali, artwork e progetti realizzati durante la pre-produzione del film più deludente dell'anno e forse di sempre.

Cravatte (due)
Classiche. Molto classiche. La prima, a motivi geometrici neri su fondo nero. L'altra, a rigorose righe Regimental blu e verdi. Chi me le ha regalate mi ha solo detto: così ho speranza di non vederti più (o, almeno, non solo) con quelle frociate dorate di Versace.

RocknRolla (dvd)
Una rocambolesca commedia nera, sullo stile di Lock & Stock e The Snatch (il regista è sempre Guy Ritchie, quello che lo scorso anno ha fatto i soldi con lo Sherlock Holmes con Robert Downey jr), con un buon cast (Tom Wilkinson su tutti) e una soundtrack a base di Clash, Subway e Lou Reed... ai tempi me lo persi, ma adesso è là, imprigionato nel suo dischetto luccicante. E aspetta solo che io spinga "play".




Creationary
Quand'ero piccolo, non avevo il camper di Big Jim e nemmeno la sua base segreta col radar e gli altri gadget plasticosi. Non avevo soldatini né autopiste elettriche, e la prima Playstation sarebbe apparsa sul mercato solo nel 1994.
Però avevo i Lego.
Una montagna di Lego. E interi universi da metter su coi suoi mattoncini che, se li guardavi ammassati nel container di plastica arancione dove li tenevo, non erano niente. Erano caos. Ma, aggiungendo un pizzico di fantasia e tempo a sufficienza (quello che da bambino possiedi in quantità meravigliosamente elevate), diventavano case, automobili, aeroporti, stazioni di servizio, elicotteri, caserme dei pompieri, astronavi.
La magia e il segreto dei Lego è esattamente questa.
Ora, unitela ad un gioco da tavolo popolare come il Pictionary e otterrete Creationary.
Che, come funziona, lo state già capendo da soli.
Semplicemente fantastico.

T-shirt vintage di Batman
Col vero, originario logo anni quaranta.
La si indossa e ci si sente già un po' supereroi.

Pacchetto Azione & motori
/div> Questo me lo sono lasciato per ultimo.
È un cofanetto con un buono che consente di prenotare una tra centinaia di esperienze adrenaliniche, tra cui (cito a caso) un volo acrobatico in aliante, pilotaggio di una Lamborghini in pista, un tour in fuoristrada in motocicletta, volo in parapendio, lancio col paracadute e un mucchio di altre attività in cui è facilissimo spaccarsi tutte le ossa.
Ma poi, vuoi mettere i racconti che puoi fare quando ti vengono a trovare all'ospedale.
Ho già idea di cosa sceglierò.

14 commenti:

La firma cangiante ha detto...

Davvero dei bei regali...

A parte le cravatte che non metto li avrei apprezzati tutti anche io (non mi sarei però mai lanciato con un paracadute e tantomeno mi sarei messo in pista al volante di una Lamborghini)

Di Jasper Fforde in libreria ho "C'è del marcio" che ancora attende. Mi intrigava parecchio e l'ho preso.

LUIGI BICCO ha detto...

Caro Luca,
scusa il ritardo, ma ti faccio comunque i miei migliori auguri per l'occasione. Ho da dirti delle cose:
1 - Complimenti per come riesci a tenerti bello tonico. Non avrei davvero mai detto che tu avessi 47 anni.
2 - Il tuo pezzo nel post precedente è davvero bello e aperto a tutti quelli che ti leggono spesso o che si sono ritrovati per caso sul tuo blog.
3 - Evidentemente è proprio questo mestiere che provoca alti e bassi a livello psicosomatico, perchè anch'io, e tanti altri che conosco, abbiamo la nostra bella valigia piena di esperienze :)
4 - La t-shirt vintage di batman, il libro su tron e Qualcuno volò sul nido del cuculo, sono davvero regali che non hanno prezzo.

A parte gli scherzi, auguri ancora di cuore, Luca.
E tante altre belle cose.

Larsen ha detto...

bellissimo il libro su tron... e pure la pistata in lamborghini :D anche se "temo" tu sia piu' da paracadutismo... :D

Matteo ha detto...

Fforde è l'autore preferito di Ilana. Se tu leggessi il mio blog sapresti che siamo anche andati qui in Svezia a un incontro con lui. :)

Bei regali comunque :)

Uapa ha detto...

Che regali interessanti :-D
Creationari deve essere fantastico, in molti già si impicciano a disegnare, figuriamoci che spettacolo dover costruire ^^ Anche io anche io ^^
Poi... Il libro con la macchina arcobaleno... Ah ecco!
Aliante! Aliante! *.*

Uapa ha detto...

Creationary. -_-
Vale la storia dell'altra volta: occhiali...

Marcus ha detto...

Gran bei regali, i tuoi amici ti conoscono bene a quanto pare! ;)
Anche a me in passato (ma anche ora) sono arrivati regali improbabili, tra cui un maglione con renne tipo quello del diario di Bridget Jones, cd di gruppi metal (che è un genere che giudico appena più sopportabile del martello pneumautico), per finire con un robo che appendi al soffitto vicino alla porta e suona quando qualcuno entra (scacciapensieri) con scritto sopra panetteria.........

Angel-A ha detto...

Figo Romanzo Criminale, e ancor più il pacchetto adrenalina!!! Facci sapere cosa sceglierai!! ^___^
A proposito di regali sballati: la mia ex migliore amica ha avuto il coraggio di regalarmi una tisaniera..a me che odio visceralmente tisane, infusi & affini! Un genio!!

Lory84 ha detto...

Fantastico Creationary, mi hai fatto venire voglia di cercarlo (sono cresciuta a Pictionary).
E' bello quando i tuoi amici ci azzeccano, significa che sanno guardarti dentro e capire i tuoi desideri, o magari – ancor meglio – prevenirli. ;)

Lo scorso compleanno ricevetti un servizio di 6 fantastici...bicchieri di CRISTALLO, che saranno pure carini ma....chi li usa?? Resteranno seppelliti in armadi per decenni, e quando si apre quell'anta, sembra il film di Indiana Jones quando apriva l'Arca dell'Alleanza, cioè fuoriescono raggi celestiali azzurri!

Fra ha detto...

belli!! soprattutto Creationary... mi hai appena dato un'idea grandiosa per il comple di mio marito! :)))

Hirilaelin ha detto...

Però adesso non farti male! ;)

Maura ha detto...

Ancora buon compleanno, vedo che ti hanno fatto dei regali molto graditi, sono contenta. ;)
"Qualcuno volò sul nido del cuculo" in particolare è uno dei miei film preferiti, ed è un pezzetto di vero cinema.

Sempre a proposito dei regali "infelici", mi hai ricordato di un mio ex che mi omaggiò di una preziosa bottiglia di vino rosso, ed essendo lui piuttosto benestante, ci rimasi veramente male quando scoprii che quella bottiglia era un omaggio di uno dei suoi servizi di catering... c'era scritto in piccolissimo , sull'etichetta.

CyberLuke ha detto...

@Hirilaelin: tenterò. Per ora, sto circoscrivendo la scelta al volo in aliante e al giro in pista con la Lamborghini (c'è anche un corso di quattro ore di lancio dei coltelli, che dici, può tornare utile?)

@Maura: sono contento che sia un ex.

@Lory: ecco come nascono i ricicli.

@Luigi: grazie degli auguri, non importa il ritardo.

@Matteo: confesso che mi era completamente sfuggito.

Intromat ha detto...

Creationary ... hai creato in me un nuovo oggetto del desiderio ...

attendo una recensione completa come solo tu sai fare dopo la prima partita ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...