mercoledì 9 marzo 2011

The Order of Death.


Scansioni di documenti di deportati, radiografie, fototessere di soldati, documenti in russo, passamaneria, pizzi, trine e qualsiasi altra cosa riusciate ad identificare mi sono stati utili a mettere insieme The Order of death, appartenente – come noterete – al filone "McKean".

QUI il download per sfondo iPad, iPhone e desktop (link valido 30 giorni).
Come al solito, se vi piace ditelo. ;)

22 commenti:

Lorenzo ha detto...

Questo mi piace molto, mi che me lo metto come sfondo sull'iMac :D
grassie!

Ettone ha detto...

Questo me pias... BRAVOO..
Arrivata la "bambina"?

Alex McNab ha detto...

Come forse immaginerai, per me questo è un capolavoro assoluto!

claudia ha detto...

uau! non so cosa mi piace di piu', l'immagine, il colore, la seppiatura, tutto!!
peccato non avere ipad, ci farebbe una porchissima figura.

Gloutchov ha detto...

Uno spettacolo... quasi quasi la metto anche qui sul lavoro... no, Windows non merita un capolavoro di questo genere! ^_^

Voglio proprio vedere come appare sul nuovo Cinema Display (slurp!)

Nussy ha detto...

Great! Io, anche se mi mettessi di impegno, non riuscirei mai a "sporcare" il mio stile svizzero per realizzare immagini così vive e liriche! :D

Simone ha detto...

Bello!

Simone

OniceDesign ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fra ha detto...

Mi piace!! :)

OniceDesign ha detto...

Figata. Adoro il tocco retrò, raro da vedere nelle tue composizioni più cibernetiche.

elgraeco ha detto...

Uno dei più belli, se mi posso permettere.

;)

elgraeco ha detto...

Vabbé, non è colpa mia se sono usciti sedicimila commenti, eh!

Deve essere la nuova versione di Chrome! Sorry!

;)

Matteo ha detto...

Bello e azzeccato col titolo

Paolo Lucciola ha detto...

Bello! Mi piace :-)

La firma cangiante ha detto...

Bellissimo questo lavoro.

Posso togliermi una curiosità?

In quanto tempo riesci a realizzare un'opera del genere? A me sembra fantascienza.

Davvero bello, complimenti!

Uapa ha detto...

Mi piace tantissimo *.*
Ma tanto tanto! *.*
Pensa che una ragazza che seguo fa un lavoro del genere, ma a mano, sul retro di vecchie cartoline... Mi piaaaceee *.*

Ariano Geta ha detto...

É diverso rispetto ai tuoi soliti lavori. Sicuramente si accorda col titolo, infatti mi provoca una sorta di brivido sotto pelle...
Azzeccata come composizione, ma sul desktop del pc preferisco avere wallpapers più "leggeri" (nessun riferimento ai kbyte ;-)

Hirilaelin ha detto...

Adoro il tuo "filone McKean". :)
Bellissimo!

Andrea Pettini ha detto...

...opulento, ma meno del solito stavolta!
Mantiene in pathos drammatico...ma è lontano anni luce dalla drammaticità di un Ploog o di un Colan...bicromatici e a colori "piatti"!

Francesco Sternativo ha detto...

io non riesco a vedere le immagini :(

CyberLuke ha detto...

Non mi aspettavo vi piacesse così tanto.
In realtà, era nato come un lavoro ancora più cupo di così. Avreste dovuto vederlo prima che aggiungessi i colori.
@Nussy: in realtà, io adoro anche quel tipo di grafica elvetica. ;)
@La firma cangiante: dipende da un sacco di cose, ma principalmente dalla voglia e dal tempo a disposizione.
Questo lo iniziai nel 2003 e restò in standby per anni.
Poco tempo fa, lo ripresi e lo modificai profondamente fino a questa versione nel giro di, uh, una sera?

Angel-A ha detto...

Mi piace un sacco... ^______^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...