venerdì 1 aprile 2011

Come no.


Uno dei modi per farsi una videoteca completa in blu-ray senza doversi vendere un rene, è acquistarne di usati.
E uno dei posti dove ce n'è una discreta scelta, è uno qualsiasi dei punti vendita Blockbuster.
Oltre il comparto noleggio, che resta quello più nutrito, negli ultimi mesi è apparsa una sezione dedicata ai film usati nel nuovo formato ad alta definizione.
Ottimo, no?
No, manco per idea.
Perché, come constatato di persona l'ultima volta che ho frugato nel Blockbuster più vicino, fatta eccezione per pochi, sfigatissimi titoli, la maggior parte dei blu-ray usati che ho trovato a prezzo "d'occasione", costa la bellezza di 16,90 euro.
16,90 euro, signori.
Alcuni sono prezzati 14,90, altri 9,90, ma sono eccezioni e non la regola.

Vogliamo fare qualche esempio? Facciamolo.
Fair Game, thriller con Bruce McGill, Naomi Watts e Sam Shepard. Prezzato 16,90. Offerto su Amazon.it a 16,64 euro. Ovviamente, nuovo.
Oppure: Pandorum: l'universo parallelo. Anche lui, con 16 e 90 vi portate a casa una copia usata, mentre su Amazon, nuovo e con spedizione gratuita, vi costerebbe 16,13 euro.
E potrei continuare (avrei voluto scattare una foto all'espositore, ma i commessi già mi guardavano male e ho concluso che non era il caso).

Ecco, adesso io mi rivolgo a voi signori di Blockbuster e lo farò con le parole più gentili possibili: siete dei ladri.
Dei ladri, punto e basta.
Ditemi per quale cazzo di motivo dovrei comprare da voi un oggetto usato al prezzo di uno nuovo e cellofanato, o in alcuni casi, poco meno.
Non c'è nessun motivo.

E visto che il download selvaggio di film, pratica che personalmente deploro e non adotto (preferisco spendere due lire, risparmiare tempo e sbattimento ed avere un prodotto completo di extra e copertina), a quanto pare vi sta mettendo in ginocchio costringendovi a chiudere uno dopo l'altro, sapete che c'è?
Che se sperate di far quadrare i conti con questi trucchetti, potete andarvene affanculo e fallire oggi stesso.
Che, comunque, quello è il vostro destino, è solo questione di tempo.

16,90 euro.
Ma fatemi il piacere.

13 commenti:

Larsen ha detto...

ecco... appunto... e idem per i videogiochi eh...
nuovo in italia 70€, nuovo dall'uk 40€ (e spesso basta aspettare un paio di settimane dall'uscita per trovarlo a meno di 30€).

perche' mai dovrei comprare in italia? per pagare lo stipendio dello/a scazzato/a di turno alla cassa?

in questo paese ormai abbiamo prezzi da quatar, con un reddito da albania... prezzi ingiustificabili oltre tutto.

Simone ha detto...

Il "problema" dei Blockbuster, rispeto agli altri affittafilm, è che mettono i lavoratori in regola, battono gli scontrini e acquistano i film in formato per il noleggio (molto più costoso di quelli che vendono a noi).

Quello vicino casa mia è fallito già da tempo, e per affittare un film dovrei farmi 20 minuti di traffico da San Giovanni fino ad Arco di Travertino... per cui addio noleggio film.

Comunque 16 euro per un film usato è una "sola", concordo al 100%. Evidentemente i blue ray nuovi al Blockbuster costano ancora di più!

Simone

Ariano Geta ha detto...

Sbaglio o la catena appartiene a mr. B.?

Anonimo ha detto...

...W i Muli .....W i Torrenti ...!!!

Paese del Quarto mondo !!!!!!!

tanto "loro" guadagnano almeno 15.000€ al mese...altro che kaxxi..!

mi chiedo fino a quando il Gregge potrà sopportare !!??

Gloutchov ha detto...

Rimango fedele ai DVD e... e poi c'è iTunes, che sta arricchendo la schiera di film in HD, senza contare i titoli sotto i 9 euro e i noleggi ^^

Matteo ha detto...

Sono completamente d'accordo. Fra l'altro, come dice Larsen, io ho acquistato dei giochi su Amazon.uk a 12 euro, che qui in Svezia avrei pagato 60 euro e in Italia forse anche di più.
Uno dice "beh certo devono pagare gli affitti... le utenze..." ma pure Amazon avrà dei magazzini, delle utenze, degli spedizionieri.

Qui in Svezia un bluray di un film appena uscito si trova sui 15 euro. Sempre nuovo ma non di recentissima uscita sui 10. Si trovano però facilmente anche DVD (sempre nuovi, ma di film vecchi) a 2 o 3 euro.

Nonostante tutto Blockbuster non ha capito che è finito il tempo delle vacche grasse... e degli affitti a 7000 mila lire per 3 sere. Contenti loro...

sekhemty ha detto...

Io sono un pò antiquato, sono rimasto al DVD.
Il vantaggio è che spesso trovo film che mi interessano (che non sono per forza gli ultimi usciti), quando va bene anche in edizione a doppio disco, dai 6/7 ai 9/10 euro.
Così ci può stare, perchè anche io, come Luca, preferisco avere il disco con contenuti extra e una bella confezione da tenere sugli scaffali.

Intromat ha detto...

il prezzo lo fa il mercato .. evidentemente c'è qualcuno che li acquista da blockbuster e non da mazon... che poi non ho mia capito sta filosofia di rivendere un film... se lo compri è per tenerlo... se te lo rivendi allora non conveniva noleggiarlo?

(ovviamente la risposta italiana è: lo compro, me lo masterizzo con masterizzatore b-ray e mi rivendo l'originale)

LUIGI BICCO ha detto...

Ha! Grande Luca.
E comunque complimenti a BB per i 15 euro per Speed, un film del '94. Capisco che le annate non dovrebbero contare, ma per un film rimasterizzato solo in un secondo tempo, mi sembra eccessivo. Da block buster, sull'usato, si trova qualcosa di carino solo sui dvd, ma giusto perchè il mercato si è impoverito.

Comunque tempo fa avevo sentito che la catena era in difficoltà a livello nazionale. Poi non mi sembra sia successo più nulla.

sekhemty ha detto...

Mah, qualcosa è successo, visto che parecchi dei loro negozi hanno chiuso baracca.

Uapa ha detto...

La cosa carina è che dopo un BEL po' che un film è uscito, uno si aspetta che il prezzo si abbassi giusto un pelo, invece no... Magari lo lasciano ammuffire sullo scaffale e lasciano che la polvere se lo mangi e che il sole sbiadisca la copertina, più che vendertelo ad un prezzo ridotto! :-S

Fra ha detto...

Non frequento blockbuster, ma da poco frequento amazon.com e amazon.uk... mi sono accorta che se compri un prodotto catalogato come "non nuovo" (ma che spesso è nuovo e non so perché sta lì... comunque lo scrivono), lo paghi la metà...
Non ho esperienza con i blueray, perché non ho nemmeno il lettore (e nemmeno la tv adatta temo), ma su CD, DVD e videogames puoi trovare cose alla metà del prezzo dei negozi in italia.

CyberLuke ha detto...

@Ariano: mr. B era socio di Blockbuster fino al 2002. Avendo un indiscutibile fiuto per gli affari, deve aver abbandonato la barca prima che questa iniziasse ad affondare.
@Simone: mettere la gente in regola è una cosa che dovrebbero fare tutti: rispettare le leggi non dovrebbe essere considerato un merito, ma semplicemente una cosa normale. Detto questo, i dipendenti BB sono tra i più svogliati e scazzati che abbia mai visto in giro.

Inoltre, deprezzare i titoli più vecchi di due anni, mettiamo, potrebbe e dovrebbe essere una politica in primis per i produttori. Ma BB et similia potrebbero, per canto loro, farti pagare un titolo nuovo a metà prezzo dietro consegna del corrispettivo in DVD. È solo un'idea, la mia... però...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...