giovedì 14 luglio 2011

Aspiranti supereroine stagiste, fatevi avanti.

L'avevo detto, e, pur mettendoci mesi, l'ho fatto.
Cioè, questa photoshoppata qui sotto l'ho fatta in un paio d'ore libere, ma, a trovarle, queste ore libere ci ho messo un po'.
/div>
Inutile dire che i disegni originali di Adam Warren sono fantastici e fanno sembrare ben poca cosa un sacco di celebrati (e anemici) manga dai quali Warren ha preso le invenzioni grafiche migliori e le ha usate per reinventarsi uno stile unico.
Veloci e precisi tratti di matita che bastano a farmi desiderare (una volta di più) che la deliziosa, inetta, ingenua, volenterosa, sexy Empowered possa esistere davvero.



Per chiudere: qualcuno ha provato a cimentarsi in un cosplay di Empowered... e io apprezzo l'idea, sul serio, ma si può fare meglio. E poi, una tutina senza strappi?! Bocciata.

15 commenti:

Fra Moretta ha detto...

Bel lavoro!Empowered e Warren piacciono un sacco anche a me.

Ale ha detto...

Ma sei partito da quella vignetta e poi come hai proceduto?
Hai trovato una modella in quella posa e l'hai ricoperta di pelle nera? Hai usato del 3D? O cosa? O__o
(scusa la raffica di domande, ma il risultato mi piace molto e sarei molto interessata al procedimento) ^ ~ ^

BlackBox ha detto...

Mmmmhhh mi sa più di certosino lavoro di "cucitura" di tanti piccoli pezzetti presi qua e là...
Ad ogni modo, il solito gran bel lavoro, anche se chiaramente fatto all'insegna del cazzeggio! ;D
Ps non è difficile capire perchê ti piace Empowered!!

Ettone ha detto...

Sì, piacerebbe anche a me sapere come hai realizzato la cosa... perché se per il resto posso pensare ad un copia e incolla ben fatto e ottimamente arrangiato, la posizione della modella è uguale e trovo strano tu sia riuscito a trovare una modella vestita così e in quell'esatta posizione...

Detto questo, la tipa con il costumino non ci assomiglia per niente... e poi non è bondata... AH AH

Ariano Geta ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ariano Geta ha detto...

Il tuo lavoro con photoshop è riuscitissimo, sembra proprio la versione in carne e ossa di "Empowered", che però conosco solo di fama e non ho mai letto.
(p.s.: in questi giorni ho iniziato "Les eternels" di Yann Le Pennetier e Félix Meynet. Simpatico e ben disegnato).

LUIGI BICCO ha detto...

Bello il tuo lavoro. Partire da una vignetta e ricostruire in photoshop è un grande esercizio di stile. E ti è venuto anche molto bene, a parer mio. Interessante: potresti reimmaginare le cover a fumetti famose e diventare famoso a tua volta :)

Boccio anch'io quella cosplay. Non ci siamo proprio.

Maura ha detto...

Beh, dai, la cosplayer l'idea ce l'ha avuta, magari doveva avere forme più da supereroina, questa mi pare pure piccolina.
Il fumetto non l'ho mai letto, e ancora non riesco a capire di cosa parli, ma suppongo che sia uno di quei casi in cui il disegno è preponderante rispetto la storia, o mi sbaglio?
Sulla ricostruzione in Photoshop posso solo ammirare e tacere, visto che non è proprio il mio genere, chi fa cose come le tue è per me un autentico alchimista dei pixel...

CyberLuke ha detto...

Il procedimento è più o meno quello ipotizzato da BlackBox. Utilizzo un livello di PS con la vignetta originale come riferimento a cui attenermi il più possibile, poi sovrappongo parti di fotografie fino a ricostruire fotorealisticamente qualcosa che non esiste, e che, spesso, non può esistere.
La tecnica assomiglia un po' a quella usata dal fotografo Jean-Paul Goude di cui ricorderete probabilmente QUESTO fotomontaggio di Grace Jones per la copertina dell'album Island Life.

CyberLuke ha detto...

@Ale: il robottino è in 3D, ma non l'ho fatto io.
L'ho trovato in rete, ma senza credits (keywords: skeleton robot). È molto diverso dall'oggetto originale, ma credo si integri comunque bene nella composizione.

Ettone ha detto...

Con questa cosa del sovrapporre mi hai intrippato... Non che non la sapessi, ma vedendo i tuoi risultati mi son preso bene... Ora... o chiedo a te di provare a fare una cosa.. o ci provo da me... tempo permettendo...

Ammetto che non mi dispiacerebbe vedere cosa tiriamo fuori lavorandoci entrambi separatamente, ma non voglio disturbarti... In ogni caso, visto che l'ho scritto, se vuoi provarci o ti sei semplicemente incuriosito ti mando l'idea via email...

PERO', la tutina come hai fatto a metterla proprio in quella posizione... voglio dire... anche modificandone un po' la posizione hai comunque trovato qualcosa di molto simile?
Perché se avessi girato troppo la gamba avresti anche perso di credibilità prospettica... (perdere di credibilità prospettica, mi piace un sacco)...

CyberLuke ha detto...

Beh, se guardi bene la tuta non è perfetta.
In particolare, il polpaccio di lei non mi soddisfa un granché: il tipo di pelle è meno lucida del resto della tuta, e anche i riflessi non sono quelli giusti.
Certo, partire da fotografie con l'angolazione giusta è già tre quarti del lavoro. Poi, per farle coincidere perfettamente mi aiuto con il comando "Altera", e rifinisco con delle maschere.
E, comunque: invia pure la tua idea. ;)

gian_74 ha detto...

Non so come ci sei riuscito ma... Gran bel risultato! Complimenti! ;)

Dama Arwen ha detto...

Non ci ho il fisic durol per farne il cosplay! :-P

CyberLuke ha detto...

Dici?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...