mercoledì 7 settembre 2011

La vita è troppo breve per sprecarla col lavoro sbagliato.

Il che, oltre ad essere una banalità (ma, assai spesso, le banalità sono drammaticamente vere), è il claim della campagna pubblicitaria realizzata dalla Scholz & Friends di Berlino per Jobsintown.de, una delle più grandi agenzie di risorse umane della Germania.
Risale al 2006, quindi è possibile che vi sia già capitata sotto gli occhi... ma resta una delle campagne meglio pianificate ed eseguite che abbia mai visto.

16 commenti:

Ariano Geta ha detto...

Molto d'impatto, soprattutto l'immagine dell'uomo-pompa-di-benzina.
E mi limito a commentare la campagna pubblicitaria, perchè sullo slogan e su quel che si potrebbe dire in proposito è meglio tacere, o si rischia di entrare in discorsi esistenziali estremamente complessi e pericolosi...

Ettone ha detto...

non l'avevo mai vista... beh, molto ben studiata e ideata...

Fumettista Esplosivo ha detto...

Il giusto slogan doveva essere:
"La vita è troppo breve per sprecarla col lavoro!"

Punto!^^

Matteo Poropat ha detto...

Ottima campagna, banale ma troppo vera quella verità.
Sarebbe da farne un'altra per capire cosa vuol dire "lavoro giusto" ma non credo sia altrettanto facile :)

Uapa ha detto...

@Fumettista Esplosivo: interessante punto di vista XD
Verità amaramente vera... E questa è una cosa che a voce non direi quasi mai, troppe R di mezzo -_-'
Comunque la pubblicità in sé è spettacolare :-D questa è una di quelle cose che mi fanno pensare "Perché non ci ho pensato prima io?" :-S

Simone ha detto...

In quel periodo bazzicavo spesso per città tedesche, in cerca di stinchi di maiale e bavaresine prosperose.

Queste pubblicità mi pare di ricordarle, e magari mi sarò fatto influenzare? La vita è troppo breve per sprecarla con la laurea sbagliata! ^^

Simone

laFra ha detto...

stupende!!!

Ferruccio gianola ha detto...

Straordinarie:-)

LUIGI BICCO ha detto...

Si, mi era già capitata sotto gli occhi. Ma non riesco ad immaginare una campagna più ficcante, centrata e affascinante di questa.

Un lavoro superbo.
Grazie per averlo riproposto alle mie sinapsi :)

dandia ha detto...

Bellissima!
Lo slogan è terribilmente vero... Che facciano ancora colloqui per aspiranti Juke box? :D

Fra ha detto...

troppo bella... ovviamente condivido anche lo slogan (e il punto di vista di fumettista esplosivo)... :)

CyberLuke ha detto...

Che poi, non è che uno non vuole lavorare.
Ma lavorare il giusto (diciamo mezza giornata), e alzarsi dalla sedia con la sensazione di aver fatto qualcosa di utile (noi pubblicitari siamo esclusi da entrambe le opzioni).

La firma cangiante ha detto...

Lo slogan l'avrei chiuso una parola prima però la campagna è fantastica. Invidio profondamente chi riesce a partorire idee del genere.

Matteo ha detto...

Sono veramente meravigliose :) È bello un mondo fantasioso :)

sekhemty ha detto...

Veramente d'impatto, anche se piuttosto distopica come impostazione.

L'uomo della pompa di benzina ha pure la sigaretta accesa :)

Chs ha detto...

...bellissima! D'ispirazione... soprattutto quando ti rendi conto di essere -figurativamente parlando- nelle stesse tristi e alienanti condizioni di quei poveri cristi..

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...