giovedì 15 settembre 2011

Trovate degli occhialini 3D, presto!

Al cinema continua a sembrarmi una trovata da parco divertimenti giusto per spillarmi due euro in più per il noleggio degli occhialini e continuerò a pensarla così finché tutti i film non saranno girati con la stessa tecnica di Avatar (che non conteneva una sola idea originale che fosse una ma tecnicamente è stato una pietra miliare).
Su carta, poi, niente più che un giochino divertente ma che dura molto poco.
Però le fotografie 3D che Wallpaper di ottobre pubblica sui Kraftwerk sono davvero fighe.
E, chi l'avrebbe detto?, funzionano anche se le guardi sullo schermo di un pc.
Procuratevi un paio di quei ridicoli occhialini, cliccate queste foto per ingrandirle e poi fate la faccia poco intelligente per i prossimi cinque minuti.
Grazie a Maurizio e a Luca per avermelo segnalato.

10 commenti:

Gloutchov ha detto...

Non sono mai stato attratto troppo dal 3D con occhiali.
1) se la proiezione dura parecchio (vedi avatar), esco dal cinema col mal di testa.
2) le immagini sono più buie. Hai provato a vedere, sempre al cinema, Avatar in 2D... colori brillanti a go-go.
3) le scene in movimento rapido, anche in Avatar, sono fuori fuoco o sbiadite.

PS. Secondo me, il film in 3D meglio riuscito, è stato Coraline ^^

Fra ha detto...

Io l'unica cosa che ho visto in 3d è stato un filmato/documentario sui dinosauri a eurodisney quattro anni fa... wow! (sono ironica)...
Non mi ha mai attratto il 3d e ho sempre pensato che fosse "una trovata da parco dei divertimenti per spillarmi qualche euro in più"... ma magari le foto sono davvero fighe come dici tu :))

Fra ha detto...

***Scusa Luca, non c'entra nulla con il tuo post, volevo chiedere a***
@Gloutchov: sai per caso perché non riesco a commentare sul tuo blog (in particolare i post sulla coda di cavallo e resonance)?

Ferruccio gianola ha detto...

I Kraftwerk yeah

Angel-A ha detto...

Trovati e inforcati!!!!! O_____o
Figherrimo!!!!!!
Uahahahah ^________^

Novokane ha detto...

Anch'io la penso come te: il 3d è una truffa.

Era una cosetta divertente ma nulla di più, e lo capirono già negli anni 50, rimettendolo in un cassetto.

Oggi è tornato in auge per riportare la gente nelle sale, che le diserta a causa della pirateria.

Tra l'altro anche nei televisori è una cosa che fa abbastanza male alla vista... lo ha ammesso perfino un centro studi che lavora per Samsung.

Yeeshaval ha detto...

Mi associo. Il 3D è una grande truffa.
Io ho visto diverse robe 3d a las vegas, ai vari siggraph, e in qualche parco tipo Gardaland, ma facevano tutti schifo.
Voglio dire va bene vedere un documentario con immagini lente e rilassarsi, ma questo nuovo "corso" in cui ti tirano contro la telecamera di tutto per impressionarti mi fa proprio ridere.
Spero che passi in fretta.

Matteo ha detto...

Secondo me la gente non diserta affatto le sale a causa della pirateria. Anzi la pirateria ha incentivato ad andare al cinema. Penso che il 3D sia ricicciato fuori (come avvenuto periodicamente dagli anni 50 ad oggi) per incontrare le nuove generazioni che non l'avevano mai visto. Anche a me, quando avevo 10 anni, il cinema in 3D sembrava una figata. Dobbiamo sempre pensare che ci sono altri target oltre al nostro...

CyberLuke ha detto...

@Gloutchov: Coraline era un capolavoro.

Stefano ha detto...

comunque non sono fotografie. :p

io mi sa che ho visto un solo film in 3D per cui non sono il giudice migliore: Lanterna verde.
apprezzato, nessun problema di vista, carino senza strabiliare.
l'effetto 3D.
il film era abbastanza banalotto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...