martedì 13 marzo 2012

Dal fondo del cassetto.

Progetto per Sky definitivamente affossato, quindi posso pubblicarlo.
Peccato, perché mi ci ero divertito un sacco a lavorarci sopra.

9 commenti:

LUIGI BICCO ha detto...

Caspita che peccato. Sembrava proprio unbel progetto. Mi sarebbe piaciuto saperne qualcosa in più e capire perchè certi lavori si "affossano definitivamente". Ma capisco che a volte, certe cose, è meglio tenersele per sé ;)

BlackBox ha detto...

Molto accurato, come sempre... anche a me capita spesso di lavorare (e anche a lungo) su un certo progetto, che poi viene accantonato per i motivi più disparati (mancanza di fondi, permessi che non arrivano o che tardano eccessivamente, cambi ai vertici etc etc).
In questi casi, la mia sola preoccupazione è che almeno ci corrispondano il rimborso delle spese... :-/

Simone Longarini ha detto...

Io non lo trovo tanto eccezionale (parlo con rispetto e da profano). Mi sembra, soprattutto la prima immagine, un pò un collage di elementi diversi (le scarpe e i biscotti) che insieme non esprimo nulla. Sanno di finto. Tutto qua...

CyberLuke ha detto...

Sarà per questo che non ha avuto un seguito? ;D
Cmq, in realtà era una roba inerente un canale tematico i cui contenuti sono stati poi assorbiti da altri canali, e non se ne è più fatto niente.
E, sì, la questione dei rimborsi spese è annosa, in effetti.
Uno dei tanti motivi per cui freelancate ne faccio veramente pochissime, oramai.

barbara ha detto...

A me – da profanissima – non dispiaceva... ma immagino non te ne sarai rimasto con le mani in mano... ;)

Ettone ha detto...

Tendo a non parlare più dei clienti veri sul web da quando anni fa dopo essere stato scaricato (disfando un contratto già firmato) da una casa discografica, pubblicai la storia (LA MIA STORIA) sul mio ex blog dicendo che l'etichetta mi aveva sganciato in quanto stava cambiando genere e non era più interessata alla mia musica. Lo scrissi senza puntare il dito negativamente, anzi... ne parlavo in un contesto felice.
Dopo alcuni giorni mi chiamò l'avvocato dicendo che non avevo il diritto di scrivere quelle cose in quanto se avessero voluto un giorno riprendere a produrre dischi di quel genere nessuno glielo vietava.
In un primo momento gli dissi, ma io ho il diritto rappresentato da un contratto stracciato con quelle motivazioni... e in un secondo momento mi son detto: MA IL MIO BLOG E' COSI' IMPORTANTE?
Fatto sta che non avevo voglia di grane e tolsi quel post...
Dopo due anni l'etichetta fallì... ma quella è un'altra storia...

Quindi... a buon intenditor...
Ottimo lavoro Cyber, certo un po' abbozzato ma cmq degno delle locandine che arrivano da oltre oceano su questi argomenti.

Fra ha detto...

io sono chiaramente una profana doc, ma a me sono paiciute tutte le immagini e la prima in particolare, che secondo me comunicava abbastanza! :) belli i piedi che escono dalla lavatrice e i mobili color lavanda, oltre le scarpe rosa... :)

laFra ha detto...

la parodia della mulino bianco!!! peccato non svilupparla...

Fumettista Esplosivo ha detto...

Ecco, bravo, mi hai ricordato di rompere le palle a quelli di sky per farmi cambiare il decoder difettoso!

Che poi sono ormai 2 anni e mezzo che me lo tengo difettoso!

O sono il miglior cliente al mondo (quello che si fa andare bene tutto), oppure sono tanto scazzato da non avere voglia neppure di prendere in mano il telefono.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...