sabato 5 maggio 2012

Non sarà troppo? Naaaah.

Kate Upton (modella e ragazza copertina di Sports Illustrated, e, sì, ammetto che non avevo idea di chi fosse fino a stamattina) bannata da You Tube per questo video?
Ma, sul serio, in che secolo stiamo vivendo?
Questo video e Kate stessa dovrebbero essere dichiarati Patrimonio dell'Umanità, altro che storie.
Enjoy it.

19 commenti:

Marcus ha detto...

Ti quoto in pieno! :)

Angel-A ha detto...

Eccolo! Lo aspettavo!! Il post maschilista del sabato pomeriggio!!! ^____^
(però bella topolona, niente da eccepire, eh!!)

MartaSuiTubi ha detto...

Già... se proprio vogliamo scandalizzarci per un bikini, allora preferisco farlo per quello che mise in vendita l'anno scorso il popolarissimo brand americano Abercrombie & Fitch, con un push-up uscito nella sua collezione Kids (per bambine dagli 8 ai 14 anni)... ecco, lì davvero non so cosa gli dica la testa a certi stilisti. O___o
Qui, mi sembra stiamo parlando di persone grandicelle e in grado di intendere e di volere...

Allez ha detto...

Gesù!

Lory84 ha detto...

Bannata?... mah.... i video girati in spiaggia quest'estate in spiaggia con mia sorella sono più osè di questo.... americani....

sommobuta ha detto...

Purtroppo non si riconosce più l'Arte. XD

Andrea ha detto...

...non sono d'accordo! ma...SUPER D'ACCORDO!!! :-)

Mawi ha detto...

Nooo, dai? Davvero? E' incredibile, che tempi bui che stiamo vivendo, se un paio di sise possono fare tutto questo baccano. E' uno scandalo, questi bacchettoni, ma non lo guardano il calendario, non sanno in che secolo viviamo? Mortacci loro, bastardi sessuofobi americani, non si può andare avanti cosi! Ribelliamoci, facciamo un bombardamento di mail di protesta!
facciamo uno sciopero degli utenti di you tube, io non voglio vivere in questo modno di merda, io voglio vedere le sise della Upton.

(Meno male che ci sei tu Luke, se no i mei pensieri rimarrebbero focalizzati sul colpo di stato bianco in Italia, sugli omicidi mirati di Israele in Iran, sull'Argentina che sfancula la Repsol, sui talebani che avanzano in Pakistan (potenza nucleare), sui sauditi che finanziano l'insurrezione in Siria, ecc. ecc. e sai che ansia.)

Mawi ha detto...

Parlando seriamente: you tube fa bene a rispettare la linea della tolleranza zero verso tutti i contenuti sexy, porno, hard, soft, culi, tette, e pratiche sessuali o feticiste varie.
Questo fa di YT un posto sempre interessante da visitare, su cui ci puoi passare un'intera serata, saltando da un video all'altro, un'alternativa appunto alla TV.
La pornografia oggi è quello che la droga era negli anni 70: una maniera per deviare in un campo poco dannoso per la conservazione della società le energie di giovani maschi incazzati.
La pornografia è la prima industria del web e gode ormai di ampia legittimazione sociale e culturale. Non vi sembra una cosa un po' anomala?

Maura ha detto...

Non avevo mia pensato alla pornografia in questi termini, e la possibilità è in effetti intrigante.
Detto ciò, il video della squinzia in bikini è lontano parecchio dalla "pornografia", anche in una vecchia accezione del termine, e per distrarci dai "veri" problemi bastano i varietà in prima serata e il campionato di calcio...

N3m ha detto...

x mawi: non so tu, ma io riesco a restare concentrato anche su due cose insieme: se la pornografia, soft o hard che sia, e' pensata per farci stare buoni e inquadrati, e' anche vero che c'e' tutta una fetta di popolazione (quella femminile?) sulla quale attecchisce notoriamente di meno, il che vuol dire essere solo a meta' del lavoro, quanto meno. ;-)

N3m ha detto...

x mawi: non so tu, ma io riesco a restare concentrato anche su due cose insieme: se la pornografia, soft o hard che sia, e' pensata per farci stare buoni e inquadrati, e' anche vero che c'e' tutta una fetta di popolazione (quella femminile?) sulla quale attecchisce notoriamente di meno, il che vuol dire essere solo a meta' del lavoro, quanto meno. ;-)

zaXon ha detto...

Ha un sorriso fantastico!!

Mawi ha detto...

L'argomento non è Kate Upton e il suo bikini, è il filtro di you tube sui contenuti sexy.
Ho detto che sono d'accordo e ho spiegato perché.
Posso aggiungere che la pornografia ha un ruolo strategico nel contesto attuale perché disinnesca il testosterone, e che lo stesso problema al femminile non si pone perché le donne, per la loro natura psicofisica funzionano in un altro modo. Non hanno sovraccarichi ormonali da sfogare (almeno non quanto gli uomini) e soprattutto gli estrogeni non portano a comportamenti aggressivi verso l'esterno ma verso l'interno.
E questa è la più importante linea di demarcazione tra uomini e donne. Le donne sono interne, conservative, si preoccupano del nido e proteggono i cuccioli. Gli uomini hanno la funzione del movimento, della lotta e del cambiamento. Differenze che ribadisco, non sono apprese socialmente, sono costitutive, di natura psicofisiologica.
Le donne non potrebbero mai fare una rivoluzione. Possono partecipare, rivendicare i loro diritti, diventare vittime, ma non possono essere quelle che lanciano il primo sasso, il primo cazzotto, quelle a cui all'improvviso parte la brocca e devastano tutto.
Aggiungo che neanche gli uomini possono fare questo, non da soli, devono essere in squadre composte da un minimo di 5 a un massimo di 15 membri. Che guarda caso è lo stesso numero dei giocatori presenti in tutti gli sport di squadra e che di solito compongono il plotone, la cellula base nell'organizzazione militare (queste non sono mie opinioni, è scritto nei testi di sociologia dell'organizzazione).
E questo è un altro motivo per cui la pornografia e il calmante sociale perfetto. Un giovane maschio disoccupato e incazzato da solo a casa a farsi le pippe. Niente di meglio per la conservazione dell'ordine.
A proposito della droga e degli anni 70, vi siete mai chiesti chi e perché ha inventato l'LSD?

Simone Longarini ha detto...

Non sarà troppa?

Troppa roba intendo...

Simone Longarini ha detto...

Non sarà troppa?

Troppa roba intendo...

Lady Simmons ha detto...

Concorso con Mawi sulla pornografia, ma questo è un video di una bella ragazza in bikini che balla.
Non ci vedo nulla di strano o anti femminista, è lì che si diverte, ed in spiaggia si vedono donne più "gnude" di così.

Stefano ha detto...

Kate Upton chi?
quella famosa per questo?!?
http://www.youtube.com/watch?v=PrfBbKpeEHw&feature=related

:D

BlackBox ha detto...

Ecco, questa è esattamente la tipa per cui il mio boy sbava (di nascosto am manco tanto)... e che avrà mai più di me? EH?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...