martedì 19 giugno 2012

We are energy.

Visual per l'incentive top selling Enel che si è tenuto a San Pietroburgo giusto in questi giorni.
Il visual è stato accettato dopo qualche tentativo infruttuoso dove cercavo di conciliare insieme il concetto di energia elettrica con la Santa Madre Russia.

È davvero incredibile dopo che hai tirato fuori l'idea "giusta" quanto ti sembrino "sbagliate" quelle scartate.

9 commenti:

Glauco Silvestri ha detto...

Sì... quella che ha vinto è sicuramente più adatta al tipo di happening!

LUIGI BICCO ha detto...

E' un bel visual. Probabilmente si poteva eliminare anche la filettatura sotto la lampadina e lasciare solo il tappino nero. Però bello. Azzeccato.

E anche quella con la matrioska è interessante.

barbara ha detto...

Molto bello! Mi piace come hai risolto!
E comunque anche le alternative non mi dispiacevano, specie quella con la presa di corrente "truccata" come una donnina russa...

BlackBox ha detto...

Hai ragione, a volte l'idea buona e valida latita, e stai lì a pensare e fare scarabocchi finchè non arriva, io quando non ho l'idea giusta scendo giù con la scusa di comprare le gomme da masticare e mi faccio una passeggiata, risalgo su e ricomincio con la mente sgombra...
ps a me la matrioska piaceva moltissimo!! ;-)

Ettone ha detto...

Condivido a pieno il commento di Glauco... ;)

Anonimo ha detto...

Molto bella la vincitrice. A dire il vero anche quella con la cattedrale mi intriga...

Yahn

Sekhemty ha detto...

A me piace molto quella con la basilica dalle cupole a bulbo, anche se sopra ci avrei visto meglio una classica lampadina ad incandescenza piuttosto di quella che hai usato tu.

In ogni caso ottimi lavori!

CyberLuke ha detto...

Con questo cliente ci sono paletti molto precisi. Non posso usare lampadine qualsiasi, ad esempio: nessuna lampadina ad incandescenza, ad esempio.
Quella approvata nel layout finale è a risparmio energetico, anche se a bulbo.

Grazie a tutti. ;)

Maura ha detto...

Complimenti, come sempre lavori molto professionali.