mercoledì 18 luglio 2012

Bbbbbbaaaaaaaannnnnggggggggg.

Va bene, c'è questa nuova superdroga che sostanzialmente, rallenta ogni percezione e trasforma il mondo in un film di John Woo, dove tutto, ma proprio tutto, si svolge al rallenty.
Il che magari è anche divertente per un po', ma da qui a diventare una droga , mah.
Fatto sta che la prima clip del nuovo film sul Giudice Dredd in uscita tra un paio di mesi è incentrata esattamente su questo.
Niente che non si sia già visto altrove, sia chiaro.
È evidente che si è usato un occhio di riguardo per tutti quei giochetti a cui il 3D si presta.
Non credo che questo film passerà alla storia... ma almeno, una delle promesse fatte (sarà molto più violento del precedente) è stata mantenuta.
Speriamo bene per tutto il resto.

10 commenti:

Ferruccio Gianola ha detto...

Una droga che rallenta? Anche a me viene qualche dubbio:-(

Fumettista Esplosivo ha detto...

Boh?!
Io so solo che la biondina mi accelera!

Glauco Silvestri ha detto...

Mah... io quando vedo l'indicazione 3D in fondo al titolo del film, già so che probabilmente rimarrò deluso.
Ovviamente, spero di essere contraddetto... e comunque lo andrò a vedere in 2D!

Glauco Silvestri ha detto...

Mah... io quando vedo l'indicazione 3D in fondo al titolo del film, già so che probabilmente rimarrò deluso.
Ovviamente, spero di essere contraddetto... e comunque lo andrò a vedere in 2D!

LUIGI BICCO ha detto...

La scena non è male, eh. E non mi dispiace nemmeno l'idea della droga che rallenta la percezione del tempo. Mi sfuggirebbe il "trip", questo si.

Comunque la clip è carina. Certo sto cercando ancora di capire, da anni, perchè ci si ostini a dare al sangue un colore rosso fosforescente. Cosa ci va per far capire agli americani che è molto più scuro e viscoso? Eppure di sangue ne hanno visto.

La firma cangiante ha detto...

La prima sequenza non è che mi convinca un granché. Vedremo.

Ariano Geta ha detto...

Se c'è qualcosa che cinematograficamente ODIO sono le sequenze al rallentatore di Brian De Palma... se John Woo vuole imitarlo, spero dimostri maggiori capacità.

Fumettista Esplosivo ha detto...

Comunque l'idea è vecchia, è già stato fatto qualcosa del genere in Cowboy Bebop con una droga-collirio capace di aumentare le percezioni.
Qui un video di una delle scene principali:
http://www.youtube.com/watch?v=Lnknd35VLBc

CyberLuke ha detto...

@Ariano: di per sé non sono brutte, le scene al rallenty.
È che hanno stufato, un po' come l'indigestione di bullet time post-Matrix.
@Fumettista: in effetti, hai ragione. Cowboy Bebop prima o poi devo recuperarmelo.

Maura ha detto...

Non è il mio genere, non credo lo vedrò... non mi pare proponga niente di nuovo, né stilisticamente né sotto il piano della storia... ma capisco che tu lo aspetti con impazienza per ragioni tue. ;)