venerdì 27 luglio 2012

Ci siamo capiti.

>"Pronto? Matteo? Allora senti, è deciso: Grecia. Isole greche. Olive greche. Ragazze greche. Sì, lo so che sei sposato, che c'entra… costa poco, dai che ora che stanno per uscire dall'euro gli alberghi a quattro stelle li paghiamo come una pensione ad Anzio… è deciso dai. Ah… no però se hai dei dubbi… no anch'io ne avevo però li ho messi da parte – perché anch'io ne avevo, ma ti ho visto deciso – no perché 'ste mete alternative… ma alternative de che? È da maggio che sento solo gente che va in Grecia. Allora andiamo a Sharm El Sheik! Ecco l'idea! Ecco! Andiamo in un posto da depliant: basta compromessi. Grand Hotel. Ristorante in spiaggia. Palme. Piscina. Trattamenti Jacuzzi e ragazze sempre in bikini e tacchi alti… ci siamo capiti. Deciso? Concentrati. Rifletti. Parla adesso o mai più. Andiamo. Vengo a prenderti. Preparati. Macché pinne e maschera. Comprati due camicie fighette, ma fai in fretta tra un'ora sono da te".

No, non ce la posso fare. Lo richiamo.
"…no hai ragione… guarda anch'io ci stavo pensando… mi sembra una cazzata… duecento euro al giorno. Esclusi i cocktail. Che poi, se conosci là una, che fai, non le offri almeno un mojito? Ed ecco che ti partono sessanta euro. Che poi, che ci andiamo a fare a Sharm io e te? Io manco so nuotare, ora che ci penso. Guarda, facciamo una cosa: andiamo in quell'agriturismo della mia amica in Toscana. Sì. Ci rilassiamo. Leggiamo. Rileggiamo Eco… Clarke… magari vediamo i film di Truffaut… sì. Bello dai, bello. Niente file, niente caldo, aria pulita… Allora d'accordo passo a prenderti adesso: prendi due maglioni e il Monopoli! fai in fretta, tra mezz'ora sono da te…"

Continuo a sopravvalutarmi. Non ce la posso fare. Lo ri-richiamo:
"…no scusa… no, non sono sotto casa tua… senti, ci ho pensato. Andiamo a Las Vegas! No, non sono pazzo. Ci ho pensato e deciso: facciamo un'estate decadente ma glamour! Roviniamoci ma divertiamoci come dei pazzi! Al massimo voglio leggere il foglietto per ordinare la colazione in camera… altro che Eco e Clarke! Roulette, blackjack, slot-machine… e poi, ci siamo capiti… Las Vegas!… Dai ci stiamo un giorno. Guarda, mettila così: Las Vegas è l'epifania dell'oggi, se sei lì sei nel presente. Non è una città, è una performance artistica, il primo bonsai spaziotemporale. E poi… ci siamo capiti. dai. Prendi i Rayban e comprati una colonia di Dolce & Gabbana che tra un quarto d'ora sono da te".

"No ok dai… passi tu… ma che spettacolo andiamo? … ma è un'arena, ricordati la felpa…"

12 commenti:

Glauco Silvestri ha detto...

Vacanze al Cinema ^^ o che Cinema 'ste vacanze?

Matteo ha detto...

Sono il re dello smontare le velleità col silenzio :D
In ogni caso, anche un'arena forse è troppo... se ci vedessimo a casa mia per un caffè?

Ferruccio Gianola ha detto...

Ho capito anche io :-)

Roberta ha detto...

Ma sei dimagrito? Troppo carino!!!

Angel-A ha detto...

Uahahahah come sei estivo!!!! ^___^ ma photoshoppato, mi sa!!!!
Matteo, un po' + di spirito d'avventura!! l'opzione Las Vegas non era male ;)

Fra ha detto...

A me l'opzione agriturismo a leggere e vedere vecchi film, almeno tra le tre, mi pare la più allettante...

Jackburton ha detto...

Ho avuto anch'io conversazioni simili. Esaminare e scartare una possibilità una più assurda e improbabile dell'altra. Per poi tornare sempre nella solita pensioncina due stelle vista sul mare...

BlackBox ha detto...

Via, Roberta è un fake... Cyberluke in calzoncini corti e infradito? lui che è uno dei maschi etero che vedo in giro più attento al look? Bella photoshoppata, ottima messa in scena, ma il trucco c'è! ;-)

Vincent ha detto...

grande post.

dice tutto quello che c'è da dire su quando vorresti farti delle vacanze ma non sai come e dove.

e comunque anch'io voto Las Vegas.

Lady Simmons ha detto...

Fantastico abbigliamento da turista tedesco!

Voto per agriturismo toscano, puoi fare anche delle bellissime foto.

Marco Bango Siena ha detto...

Nel dubbio partirei da solo. Poi chiamerei Matteo a lavoro fatto :-D
Che ci vuoi fare, sono un tipo solitario...

Ariano Geta ha detto...

Hai dimenticato il viaggio ascetico in India per ritrovare se stessi... ;-D