martedì 26 febbraio 2013

Ve lo siete meritato. E ve lo meritereste ancora.

Dopo qualche minuto che guardavo incredulo questa clip comparsa stamattina sul sito del Giornale, sono scoppiato a ridere.
Giuro.
Risate vere, di cuore.
Due minuti e trentaquattro secondi che vi rallegreranno la mattinata (o magari anche no).

16 commenti:

Anonimo ha detto...

Ridicoli sono i compagni che hanno votato Grillo...

Aislinn ha detto...

Non ho il coraggio di guardare.

Angel-A ha detto...

Uahahahahah bellissimo!!!!!!! ^______^

Cervello Bacato ha detto...

I comunisti di Vendola e la setta di Grillo xD Meno male che Silvio c'è insomma..

Glauco Silvestri ha detto...

Adesso partiranno le dichiarazioni da parte di ogni coalizione. Tutti a dire che hanno "non perso" o cose simili... sigh!

Larsen ha detto...

l'unico che ha veramente perso, e' gargamella...
silvio doveva sparire secondo le dichiarazioni, e infatti 1/3 dei votanti ancora gli da fiducia, il pd ha deciso di tenere a galla gargamella, invece di mandare avanti renzi (che avrebbe raccolto sia da grillo sia da silvio), e il risultato lo vediamo tutti.

inutile dire che i voti persi dalla sinistra son finiti a grillo, perche' un'elettore pdl e' piuttosto incompatibile con la dottrina a 5 stelle.

quindi, hanno vinto tutti, meno bersani e i suoi giaguari...

(tra l'altro francamente mi stupisce che abbia raccolto cmq 1/3 dei votanti, forse grazie all'insabbiamento della questione mps da parte dell'informazione...)

CyberLuke ha detto...

@Anonimo: e che mi dici dei "camerata" (se usi un termine anacronistico come compagni, allora io uso questo) che hanno votato Grillo?

Anonimo ha detto...

più che da ridere , ci sarebbe da piangere...

W LI TAGLIA....!!

paesi CIVILI (Germania, Francia , Inghilterra...e TANTI altri) invadeteci...!!
dateci lezione di governabilità..!!

di serietà...!!!

ok , le barzellette poi vi mancheranno , ma almeno ci darete un barlume di speranza.

Beppe

Marco Bango Siena ha detto...

I due minuti e trentaquattro secondi più lunghi della mia vita :-)

Maura ha detto...

A quanto pare, neanche a Sallusti la storia insegna nulla.
Crede ancora che Berlusca lo difenderà (e che abbia ancora il potere, la voglia e la convenienza per farlo), anche dopo aver visto come ha trattato umilio fido dopo tanti anni di marchette.
Non aggiungo altro, ma la mia opinione è che Sallusti in galera (che in questo video si rallegra che si è allontanato lo spettro delle manette) sarebbe un'ottima notizia per il giornalismo serio e responsabile.

Leonardo ha detto...

Sallusti meriterebbe di andare in carcere e magari dopo buttare la chiave, ma sa benissimo che nessuno lo potrà arrestare per mezzo della legge fatta dal suo datore di lavoro... vuole solo fare la vittima e continuare ad insultare i magistrati, dice che non si ritiene delinquente abituale ma sappiamo benissimo che continua a delinquere tramite il "suo Giornale" e le TV, essere delinquenti non sigifica solo commettere reati contro il patrimonio o rapinare le persone anziane, la parola spesso uccide più di un'arma... e, sì, usa termini che erano desueti già vent'anni fa.
Involontariamente comico.

Anonimo ha detto...

sallusti...
sallusti...

ed ho detto tutto...

ma su una cosa ha ragione: b. è un vincitore di queste elezioni. in qualunque altro paese uno come lui sarebbe in galera da anni e per anni. qui invece continua a prendere voti.
e, siamo onesti, è un genio.
la trovata della lettera sull'imu è da manuale di comunicazione...

Federico

francina frei ha detto...

sono d'accordo su tutta la linea di Larsen e mi permetto di aggiungere un appunto: non tutti lo sanno ma NON possiamo tornare a votare tra poco.. l'unico che potrebbe deciderlo è Napolitano e, come scritto sulla Costituzione, lui non può sciogliere le Camere negli ultimi sei mesi del suo mandato.. no no no :)

missMarvel

Fra ha detto...

Siamo alla frutta... queste elezioni finiranno sui libri di storia e ci faranno fare su i temi di italiano!

erik ha detto...

Con Sallusti, Silvio ha potuto pensionare Fede.

Mawi ha detto...

Da lunedì sera in questo paese è cambiato tutto. E questa è una magnifica notizia per tutti gli italiani e i romani.