venerdì 31 maggio 2013

10 semplici modi per farsi odiare silenziosamente.


1) Scopri quando va in onda il programma preferito dei tuoi amici. Dagli un colpo di telefono sette minuti esatti dopo l'inizio.

2) Quando vai a fare la spesa, non pesare mai la frutta alla bilancia automatica e lascia che sia la cassiera a farlo, bloccando la fila (da fare all'ora di punta).

3) Quando dormi a casa di qualcun altro, la sera schiaccia il tubetto del dentifricio proprio nel mezzo. Non ci rimettere il tappo.

4) Tutte le volte che ti capita a tiro una bibita gassata in lattina o in bottiglia, scuotila ben bene. Poi, lascia che ad aprirla ci pensi qualcun altro.

5) Se hai un po' di tempo libero nell'ora di punta, piazzati a un passaggio pedonale e premi ripetutamente il pulsante che fa fermare il traffico. Non attraversare la strada, naturalmente.

6) Quando paghi qualcosa, bada di non avere mai il cambio giusto. Cerca di pagare sempre con banconote di grosso taglio il caffè o il quotidiano.

7) Rimetti in frigo il cartone del latte vuoto.

8) Se trovi un parcheggio sufficiente per due automobili, posteggia la tua auto esattamente nel mezzo.

9) Al semaforo, fatti pulire il vetro dall'ambulante e riparti senza sganciare un soldo facendo ciao ciao con la mano.

10) Se ti stai facendo una storia di sesso con un tipo appena conosciuto, aspetta qualche settimana e poi digli che non ti sono venute le tue cose. Questo genere di informazioni funziona meglio se la lasci in segreteria.

Se avete altre idee, vi ascolto.
Potrebbero servirmi e servirvi.

29 commenti:

Ariano Geta ha detto...

Quando c'è ospite a pranzo il tuo amico che odia i fritti, fagli trovare un bel primo a base di pesce fritto, e ovviamente fiori di zucca pastellati fritti come contorno.

Dama Arwen ha detto...

Ma la n° è per farsi AMARE non odiare!

Se vivi con qualcuno che cucina per te, o qualcuno ti invita a pranzo/cena appena ti dicono che è pronto in tavola e il piatto è sul taovlo, vai in bagno e con caaaalma fai la pipì, lavati le mani ecc, facendo aspettare gli altri, e arrivando col piazzo mezzo freddo… è una cosa che mi manda in bestia…

Ettone ha detto...

mi hai fato ridere ;)

Matteo ha detto...

Eh sì, si sente un gran bisogno di idee per indispettire il prossimo... sai come ti diverti se te ne succede una al giorno per dieci giorni? ;)

Ferruccio Gianola ha detto...

Tutte cose infide e bastarde

Anonimo ha detto...

silenziosamente...

diciamo che per come gira il mondo è una fortuna se non ti accoltellano alla seconda...

:D


F

Marco Bango Siena ha detto...

Anche rinviare un appuntamento di lavoro e/o fingere di essersene dimenticati funziona bene. Quando lo fanno a me, riescono a rovinarmi la giornata.

Angel-A ha detto...

Aggiungo:
- quando esci da un negozio/bar/locale, resta ferma sulla soglia e fai finta di fare una lunga telefonata col cellulare ostruendo l'ingresso e l'uscita di tutti quanti

- quando sei alla posta, in banca o in un altro ufficio e arriva il tuo turno perdi più tempo possibile facendo un sacco di domande idiote al tipo dietro lo sportello

- se un tipo a cui piaci e a te invece poco o nulla è riuscito a estorcerti un appuntamento, mandagli un sms di scuse 5 minuti prima dell'orario e poi spegni il cellulare

^____^

Alex McNab Girola ha detto...

Impossibile non condividere al volo!

sommobuta ha detto...

La prima è micidiale. Penso la più micidiale. XD

Hell ha detto...

LOL!

Ebbene sì, quella del parcheggio la faccio anche io. :D

Angel-A ha detto...

Sull'aereo, appena si è atterrati: accendere il cellulare, chiamare qualcuno e a voce alta dirgli: "Siamo appena atterrati!!"

BlackBox ha detto...

Entra in un negozio d'abbigliamento, tira giù dagli scaffali mille magliette, lasciali sui banconi ed esci senza compare nulla. L'effetto è moltiplicato se ci torni il giorno dopo e quello dopo ancora

The_Joker ha detto...

Se in bagno finisci la carta igienica, non cambiare il rotolo e anzi nascondi quello nuovo.

Lory84 ha detto...

Sulla metro (meglio se affollata) occupa il posto accanto al tuo con la borsa o i sacchetti della spesa :P

Maura ha detto...

Tutti comportamenti socialmente odiosi.
Io, in aprticolare, odio chi:

- al supermarket mette roba nel carrello e poi arrivato nei pressi della cassa la lascia infilata dove capita, spesso anche merce da frigo (e questo anche se non mi investe direttamente);

- quando scendi da un mezzo pubblico non si sposta per farti scendere e anzi cerca prima di salire montandoti letteralmente addosso;

- chi mi si rivolge masticando la gomma a bocca aperta (capitato più volte anche con dipendenti di uffici pubblici).

Lisa ha detto...

Rispondi a un messaggino solo dopo ore. Grrrrrrrrr

Greta ha detto...

consigli meravigliosamente sadici! ;-)

Fra ha detto...

la numero 10 è diabolica!! :D
per la prima io ti odierei, ma non silenziosamente... :)

Sekhemty ha detto...

- Quando sei al volante e hai qualcuno dietro, vai sistematicamente ai 20 Km/h, avendo cura di stare dalla tua parte della strada solamente in curva. Nei rettilinei invece viaggia esattamente sopra la linea bianca al centro della strada (questa tecnica però non garantisce affatto che l'odio sia silenzioso, anzi)

- Se vai al cinema, ricordati di messaggiare in continuazione, avendo cura di mettere al massimo la luminosità dello schermo da 50 pollici del tuo smartphone überfigo. Per il massimo effetto, non mettere il telefono silenzioso, nei messaggi scrivi di chiamarti subito, poi rispondi urlando come fossi il sergente Hartmann.

- Mastica la gomma biascicando rumorosamente, e alla prima occhiataccia attaccala sotto alla sedia/tavolo/whatever, ricambiando con uno sguardo tipo "che hai da guardare?".

- Passa tutto il pomeriggio andando su e giù in ascensore, dopo un pranzo a base di pasta e fagioli. Al momento opportuno molla gli ormeggi e mantieni un'espressione come se volessi dire "eh, ormai l'ho fatta".

- Prima di agire a sproposito in maniera civile, pensa a cosa farebbe al posto tuo il mitico "italiano medio".

Anonimo ha detto...

Se sali delle scale, fermati non appena arrivi all'ultimo gradino e inizia a guardarti in giro, o a telefonare, o a chiacchierare con il primo che capita. Tutto, pur di non far passare chi sta dietro di te.

Lady Simmons ha detto...

- vai in casa di amici di amici e fai un bel cacatone con la sgommata. Poi riempi di cartigenica in modo da far galleggiare tutto.

- manda un'email e poi telefona per sapere se è stata letta. Dopo due minuti vai di persona e rifai la domanda

- cucina per te e basta anche se siete in due

- appallottola i calzini sbagliati per l'altra persona

- usa lo stuzzicadenti mentre gli altri stannoa ncora mangiando

- togliti le scarpe da ginnastica senza calze in un autobus stracolmo d'estate con 40° all'ombra

- calpesta gli asciugamani altrui al mare con le scarpe ai piedi

- fai pipì sul tappeto dei vicini


La firma cangiante ha detto...

Assicurati che per la nottata, al buio, l'asse del wc sia ben alzato.

MikiMoz ha detto...

Far saltare in qualche modo la corrente (tipo usa do il phon con anche lo scaldino e la radio attaccate) mentre tuo fratello gioca a un gdr alla Play e non ha ancora salvato sulla memory card...

Moz-

Dama Arwen ha detto...

@ Sekhemty e MikiMoz: mi sto ammazzando dalle risate! XD

Fab ha detto...

Esaurisci (o rimuovi) i punti della pinzatrice dei tuoi colleghi. E bada bene di non ricaricare.

pa ha detto...

le vecchie che spulciano la verdura al supermercato

pa ha detto...

quelli che ti chiedono OGNI VOLTA di mandargli le foto perchè loro non hanno voglia di scattarle

pa ha detto...

sempre le famigerate vecchie, quando toccano mio figlio per strada

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...