giovedì 12 settembre 2013

Beyond, di Raphael Rogers.

Oggi vi segnalo Beyond, corto di circa otto minuti messo insieme dal giovane Raphael Rogers con mille dollari di budget, tre giorni di lavoro, una sola attrice (la semi esordiente Bianca Malinowski) e una telecamera digitale.
La storia non è niente di che, ma la "trovata" che Arya riesce a viaggiare attraverso le dimensioni grazie al suo codice genetico modificato (ti prego, ragazza, dimmi dove posso fare anch'io questa modifica) permette all'autore di evitare di mettere in scena le solite astronavi e risparmiare contemporaneamente sul budget e sul minutaggio, a tutto beneficio dell'intensità delle immagini.

Ci sono dei salti troppo bruschi a livello di fotografia, e la protagonista personalmente mi è simpatica zero, ma considerando che è postprodotto completamente con strumenti come After Effects e Premiere, direi che la visione vale decisamente il vostro tempo.

3 commenti:

Alex McNab Girola ha detto...

Gran bella segnalazione.

Angel-A ha detto...

Ma perché dici che la protagonista non ti è simpatica?... Praticamente non dice una parola!! ^________^
Cmq, magari mi sbaglio, ma la tipetta si sposta con una specie di teletrasporto mentale, nello spazio quindi, non capisco perché la sinossi accenni anche ad altre dimensioni.... ok, la pianto di rompere uahahahah

Francesco1375 ha detto...

Mi pare un ottimo lavoro, anche se non si volesse considerare che è stato fatto da una sola persona.
Un sacco di registi principianti vogliono imitare il modello hollywoodiano in ogni modo... io credo che non importino tanto i mezzi impiegati, quanto quello che succede tra l'obiettivo e il soggetto.
Mi piacerebbe vedere qualcosa di pi lungo di questo autore, speriamo che qualcuno lo noti!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...