mercoledì 2 ottobre 2013

Evoluzione/involuzione.


Una volta, le icone erano così: piccole, bruttine e pixellose.

Poi è successo qualcosa, e siamo arrivati a queste:


E adesso, ci becchiamo queste.
Io la chiamerei: regressione infantile.

13 commenti:

La firma cangiante ha detto...

Che spettacolo quel dalek.

La firma cangiante ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Cervello Bacato ha detto...

Da quando i cellulari Nokia hanno mostato quel windows 8 in stile minimal hanno tutti scopiazzato...

Glauco Silvestri ha detto...

Vedrai che torneremo a quelle pixelate, prima o poi!

Felipegonzales ha detto...

Scommetto che tanti seguiranno questo "ritorno al piatto", anche quelli che adesso lo denigrano

CyberLuke ha detto...

In un sistema come Windows 8 icone minimal ci stanno pure... anche se il supporto "tipografico" (cioè il nome dell'elemento) diventa più importante ai fini della comprensione dell'elemento che simboleggiano (un file, un programma, un disco, eccetera).
Attualmente, le icone fotorealistiche non hanno bisogno, teoricamente, del nome sotto l'icona.
Con le icone minimal il nostro cervello deve compiere uno sforzo supplementare di decodifica (minimo, ma c'è).
E, sì, molti cavalcheranno la tendenza. È inevitabile.

Larsen ha detto...

francamente, come creativo, preferisco quelle a "pixel"... non tanto per la funzione, alla fine e' sempre la stessa, ma per lo studio necessario per renderle comprensibili e facilmente assimilabili.
quelle "disegnate", per carita', sono bellissime, ma spesso sono molto disomogenee (e si nota sul desktop quando ci sono delle icone "strane", stonano subito), e c'e' ben poca ricerca concettuale e di sintesi.

fermo restando questi due concetti, le icone di ios7 fanno cagare senza possibilita' di appello.

Anonimo ha detto...

Quoto Larsen.
Le vecchie icone dei system 6x e 7x avevano il pregio di avere utilizzato il limite della scarsa risoluzione come un vantaggio.
Quelle 3D sono illustrazioni, non le ho mai intese come "icone" (ossia come simboli).
Queste nuove sono sgraziate. Proprio disegnini. Proporzioni alla cinopene. Curve sbagliate, tratti troppo sottili... quei gradienti ahhh!!!
Se le avesse realizzate uno studente del primo anno del corso di grafica avrei detto "impegnati di più".
Ma non dubito che troveranno molti estimatori tra chi è appena uscito dall'uovo.

Nonu Aspis

Anonimo ha detto...

Quoto Larsen.
Le vecchie icone dei system 6x e 7x avevano il pregio di avere utilizzato il limite della scarsa risoluzione come un vantaggio.
Quelle 3D sono illustrazioni, non le ho mai intese come "icone" (ossia come simboli).
Queste nuove sono sgraziate. Proprio disegnini. Proporzioni alla cinopene. Curve sbagliate, tratti troppo sottili... quei gradienti ahhh!!!
Se le avesse realizzate uno studente del primo anno del corso di grafica avrei detto "impegnati di più".
Ma non dubito che troveranno molti estimatori tra chi è appena uscito dall'uovo.

Nonu Aspis

Anonimo ha detto...

Doppio Post.
Ho "il dito a scatto", scusate. Puoi sistemare Boss?

N.A.

pa ha detto...

va tutto a mode. ad esempio, la scelta dei colori fluo per l'iphone, è tutta moda. è la stessa cosa capitata per l'abbigliamento giovanile: magliette e minigonne giallo evidenziatore, capelli fucsia, persino io ho delle nike grigine con stringe abbacinanti, abbaglianti, fashioniste. inevitabile.

Greta Rauleac ha detto...

"regressione infantile": approvo!
La prima cosa che ho pensato appena aggiornato l'iphone è stata: ma cos'è questo giochino per bambini? -_-'

Ariano Geta ha detto...

Forse occupano meno memoria?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...