venerdì 31 gennaio 2014

Ma sì, spendiamolo questo milione di dollari.

Di nuovi spot pubblicitari ne escono qualcosa come una dozzina al giorno.
Certe volte sono spot banali, altre volte divertenti, certi diventano virali come QUESTO, certe volte non sono niente di più che compitini ben svolti.

Come mi avete già sentito dire altre volte, quasi sempre è l'idea e non il budget a disposizione che fa la differenza tra uno spot che funziona e che si ricorda (e, magari, anche se non si traduce in un effettivo incremento delle vendite, produce un rafforzamento del brand e dell'immagine di quella marca nell'immaginario comune) e uno che sparisce dalla memoria non appena inizia il programma preferito.

Di spot con grossi budget, ad ogni modo, ce ne sono un mucchio.

Quello che è appena stato rilasciato dall'agenzia americana David& Goliath per la nuova Kia K900 appartiene a questa categoria: pacchiano, esagerato, rutilante. Ma anche ironico, divertente, bello da vedere.
Insomma, mi piace.



PS Questo spot ha una lista di crediti lunga un braccio, quindi se volete leggerli nel dettaglio andate QUI.
PPS Ma quanto s'è inquartato Laurence Fishburne?

11 commenti:

Anonimo ha detto...


....."PPS Ma quanto s'è inquartato Laurence Fishburne?"

dai tempi di Apocalypse Now...?
beh, un bel po..

(leggerti è sempre un piacere, per entrambi gli emisferi cerebrali)

beppe

Lady Simmons ha detto...

Ahahah ma è stupendaaa!
Secoli fa trasmettevano in tv "la notte delle pubblicità", straniere ovviamente perché quelle italiane sono per lo più noiose. Adoravo quegli spot, lo stile, la musica, e le comparsate di star pluripagate.
Come questa, eccessiva, pomposa, ironica, bella.

Larsen ha detto...

a parte che fino alla cgi delle auto che volano non capivo dove potessero aver speso quella cifra (si, ok, morpheus... ma non li vale), per il resto, saro' controcorrente, ma poteva chiudersi prima della "canzone", quella parte non aggiunge praticamente nulla.

rispetto a quella della vw e il lato oscuro della forza (costo? bho? avrei potuto girarla in giardino con un'icoso) questa e' 100 spanne piu' in basso.
l'idea e' il 90%, il resto lo fanno i soldi... qui vedo piu' soldi che idee.

Anonimo ha detto...

Larsen è un oracolo.
Tanto per cambiare, lo quoto.

N.A.

P.S. è più espressivo il bambino con l'elmetto che l'intero Fish

CyberLuke ha detto...

Tutti con quella ruffianata di "the force".
Che io, gli spot con i bambini li vieterei per legge. Mah.

Larsen ha detto...

luca, ok per la questione minori in pubblicita'... ma non puoi non ammettere che quella, molto piu' semplice da un punto di vista tecnico, non sia piu' efficace di questa.

contenuto a parte, perche' nel paese della caddilac far credere che la kia sia un'auto di lusso e' un po' ottimistico... ;-)

Anonimo ha detto...

"gli spot con i bambini li vieterei per legge"
eh, ma questo è un altro disco! Qui si confrontava il rapporto creatività/mezzi.

am par

N.A.

CyberLuke ha detto...

Sì, ma se hai un milione di dollari di budget per girare uno spot è figo che si vedano tutti.

Maura ha detto...

Neanche a me lo spot multimiliardario impressiona più di tanto, mi ha strappato un sorriso quando ho visto Morpheus che inizia a cantare Nessun Dorma... ma con il tema di Matrix a disposizione si poteva fare di meglio.

Ylenia Proietti Kuran ha detto...

Certo che a Fishburne devono aver mollato parecchi quattrini per riesumare un personaggio vecchio di 11 anni... e lui deve essersi messo a dieta per perdere almeno dieci chili per rientrare in quell'impermeabile, ultimamente era lievitato vergognosamente :-D

Anonimo ha detto...

@Larsen:
guarda che per come sono rifinite le macchine americane potrebbe sembrare di lusso anche il triciclo di mio nipote...
per loro il concetto di "lusso" si ferma al doppio cupholder in cui ficcare la cisterna di caffè/cocacolaallafragola che si tracannano ogni due ore...

@Luke:
ma allora hai chiuso per finta!
cos'è, dovevi confondere i creditori?? :D
bentornato...
comunque, figurati che pensavo a te proprio l'altro giorno nella stessa occasione, quando ho visto lo spot di maserati (http://www.youtube.com/watch?v=KmpiwU50f5w)
mi chiedevo come l'avresti commentato...
a me ha fatto hahare. troppo parlato, troppo parlato che si collega a fatica col concetto, troppa macchina.
la tagline non è malaccio, ma bisognava arrivarci in maniera più diretta, e quasi quasi io avrei lasciato solo il rumore del motore, magari giusto con un'inquadratura di sfuggita dell'auto...
te che ne dici?


F