sabato 10 gennaio 2015

Nessuna scimmia.


Il 16 gennaio prenderà il via su Syfy la serie 12 Monkeys, adattamento televisivo di L’esercito delle 12 scimmie di Terry Gilliam. Qui sopra potete vedere il poster promozionale (banalotto) e qui sotto i primi nove minuti dell’episodio pilota.
Che, se non avete voglia di guardare, vi dico io come sono.
Piatti. Noiosi. Televisivi. Con una sovrabbondanza di primissimi piani che fa venire voglia di smettere dopo pochi secondi. E con una manciata di attori tutti troppo fighetti e levigati per potersi anche solo avvicinare alla ruvidezza e allo spessore dei protagonisti originari.

Forse, e dico forse, una cosa del genere può avere presa su un pubblico under 30, e cioè di gente che, all’epoca dell’uscita del film, guardava ancora i cartoni animati e quindi non ha gli strumenti cognitivi per fare un confronto… ma per chi conosce il gioiellino di Gilliam e ha amato la sua costruzione visiva, l’impianto distopico e i toni decadenti, questi nove minuti sono veramente poca cosa.

Poi, se proseguendo nella visione verrò piacevolmente stupito, sarete i primi a saperlo e io il primo a rimangiarmi queste impressioni.

2 commenti:

Maura ha detto...

Il film mi era piaciuto, anzi, è ancora uno dei miei preferiti.
Tremo al pensiero di come possono aver conciato la storia in una riduzione televisiva.

unoacaso ha detto...

Lo so che sono un romantico, ma ti assicuro che dopo una giornata passata fuori casa, torni a casetta, ceni, ti spalmi sul divano con tua moglie e ti vedi qualsiasi serie tv non italiana preventivamente scaricata, magari con la connessione veloce che hai in ufficio.
Se poi ti vengono pure a dire che è tratta da uno dei tuoi film di culto, beh, che fai, una chance non gliela dai? :-)

E comunque la stavo aspettando da un po'... da domani si inizia a setacciare la rete!